Bologna, Inzaghi ancora sulla graticola: Donadoni e Guidolin le alternative

Bologna, Inzaghi ancora sulla graticola: Donadoni e Guidolin le alternative
© foto www.imagephotoagency.it

Il Bologna sta ragionando sull’eventuale esonero di Inzaghi, a causa della deludente classifica. Le opzioni portano a Donadoni e Guidolin

Il Bologna del presidente Saputo è di fronte a un bivio. La squadra vista ieri contro il Napoli è sembrata grintosa e concentrata, eppure la classifica racconta un terzultimo posto con 13 punti in 19 partite. Con la sosta invernale, l’occasione per rivoluzionare la squadra c’è, ma i dubbi più grandi riguardano Filippo Inzaghi. È l’allenatore giusto per condurre i rossoblu alla salvezza?

Dopo la sconfitta contro l’Empoli, le valutazioni della dirigenza hanno portato a due candidati per sostituire l’ex Milan in panchina. La prima è la soluzione interna Roberto Donadoni. Con ancora un anno di contratto, a livello economico sarebbe l’ideale per i rossoblu, con l’a.d. Fenucci che si sarebbe già mosso in prima persona per riportarlo sulla panchina. L’altro nome è invece quello di Francesco Guidolin. L’attuale commentatore di DAZN ha già allenato sotto le Due Torri tra il ’99 e il 2003, e sarebbe già stato contattato per sondarne l’eventuale disponibilità. Una situazioni tutt’altro che semplice, di cui probabilmente sapremo di più nei prossimi giorni.