Fiorentina, Prandelli: «È tornato il sorriso. Commisso? Gli auguro una cosa»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Cesare Prandelli, allenatore della Fiorentina, ha parlato ai microfoni di DAZN al termine del match vinto contro il Crotone: le sue dichiarazioni

Cesare Prandelli, allenatore della Fiorentina, ha parlato ai microfoni di DAZN al termine del match vinto contro il Crotone.

VITTORIA – «Questa vittoria ci riporta il sorriso. Siamo stati squadra, lottando su tutti i palloni. È la nostra miglior partita stagionale, anche se ci siamo complicati la vita sul 2-0. I tre punti portano serenità e autostima, dobbiamo capire che possiamo fare grandi cose».

ATTEGGIAMENTO – «Il calcio moderno prevede ordine e aggressività. Abbiamo qualità, ma non possiamo dipendere sempre dai singoli anche se possono fare la differenza. Dobbiamo mantenere la stessa mentalità di una squadra che vuole lottare».

SERIE A – «È un campionato particolare, ogni squadra ha caratteristiche che possono avvantaggiare o mettere in difficoltà».

COMMISSO – «Quando è presente, c’è molta più attenzione. Siamo contenti se rimarrà. Ha grande entusiasmo, gli auguro che riesca a risolvere la questione legata allo stadio».