Francia-Perù 1-0, Mondiali 2018: pagelle e tabellino

Francia-Perù, gruppo C Mondiale Russia 2018: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

È finita 1˗0 la sfida tra Francia e Perù, incontro valido per la seconda giornata del Gruppo C. Dopo un primo tempo molto convincente condotto dagli uomini di Deschamps, passati in vantaggio con Mbappé, il Perù esce con forza e coraggio, dimostrando temperamento, qualità ma poca precisione e fortuna. Deve far senza dubbio riflettere il vistoso calo fisico e mentale dei francesi nella seconda frazione, più volte a rischio. La selezione di Garreca, però, non è fortunata ed esce già mestamente dalla competizione, con un turno d’anticipo. La Francia si porta a 6 punti ed è qualificata per la fase successiva: resta da capire, nello scontro diretto contro la Danimarca, chi passerà per prima e chi per seconda.

Francia-Perù 1-0: tabellino

Marcatori: 34′ pt, Mbappé (F)

Francia (4˗2˗3˗1): Lloris 6; Pavard 6, Varane 6, Umtiti 6.5, L. Hernandez 6; Matuidi 5.5, Kanté 6.5, Pogba 6.5 (44’ st, N’zonzi ng); Mbappé 6.5 (29′ st, Dembelé 6), Griezmann 6.5 (36′ st, Fekir ng), Giroud 6.5. CT: Deschamps

Perù (4˗2˗3˗1): Gallese 6; Advincula 7, Rodriguez 5.5 (1′ st, Santamaria 6), Ramos 6, Trauco 6; Aquino 5.5, Yotun 6.5 (1’st, Farfan 5.5); Flores 6.5, Cueva 5.5 (37′ st, Rui Diaz ng), Carrillo 6; Guerrero 6.5. CT: Garreca

Arbitro: Mohammed Abdulla Hassan Mohamed

Note: Ammonizioni: Matuidi (F), Guerrero (P), Aquino (P), Pogba (F)

MIGLIORE IN CAMPO ˗ FRANCIA:

Mbappé 6.5: nonostante non conduca una partita memorabile, soprattutto nel primo tempo si lascia andare ad accelerazioni, dribbling ubriacanti e conclusioni davvero pericolose. Sebbene realizzi uno dei gol più semplici della sua giovane carriera, anche in questa occasione ha dimostrato di saper farsi trovare al posto giusto nel momento giusto. Cala vistosamente nella seconda frazione

PEGGIORE IN CAMPO ˗ FRANCIA:

Matuidi 5.5: oltre a ricevere un’ammonizione evitabile, lo juventino, nonostante la corsa, mette poca sostanza e qualità, a differenza dei compagni di reparto Pogba e Kanté. Sempre affidabile ma non ancora al meglio della condizione evidentemente

MIGLIORE IN CAMPO ˗ PERÙ:

Advincula 7: strabiliante nelle accelerazioni sulla fascia, mette costantemente in difficoltà Pavard e i centrocampisti; arriva anche più volte al tiro ma le sue conclusioni non sortiscono l’effetto sperato. Sicuramente uno dei migliori dei suoi

PEGGIORE IN CAMPO ˗ PERÙ:

Farfan 5.5: inserito nella seconda frazione per provare a dare una spinta ulteriore, alla ricerca dell’insperato pareggio, l’ex Schalke 04 non impressiona ma soprattutto non mette in campo l’esperienza che, da uno come lui, ci si aspetterebbe a ogni partita. Deludente

Francia-Perù: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO: Gli uomini di Deschamps entrano in campo dando l’impressione di voler controllare il match, con l’obiettivo di sfruttare le occasioni generate dalla necessaria spinta in avanti degli avversari. Un po’ troppo passiva e meno lucida rispetto alla prima frazione, la Francia subisce la pressione offensiva gestita a partire dalle fasce da parte di Advincula e Farfan e le occasioni per il Perù si moltiplicano con le sortite offensive di Guerrero e degli esterni. I numerosi lanci lunghi degli uomini di Deschamps sono la testimonianza delle difficoltà attraversate dai francesi nel gestire un risultato che, dopo la prima frazione, sembrava abbastanza sotto controllo. Nulli o rari i tiri in porta da parte di Griezmann & Co., i francesi sono quasi irriconoscibili rispetto alla prima frazione. Ciò nonostante, i peruviani non riescono a trovare, quanto meno, il gol del pareggio e vengono eliminati dal torneo

50’ ˗ Finisce qui: è 1˗0 per la Francia, Perù eliminato

49’ ˗ Giroud si libera della marcatura di Ramos e arriva al tiro, deviato in calcio d’angolo

48’ ˗ Troppo lento il cross di Advincula in mezzo all’area: occasione sprecata

47’ ˗ Tiro da fuori di Matuidi al volo: il collo esterno, da posizione sbilanciata, finisce lontano dal palo

45′ – Assegnati 4′ di recupero

44’ ˗ Cambio per la Francia: esce Pogba, entra N’zonzi

43’ ˗ Guerrero prova il tiro a giro ma la conclusione si rivela telefonata e troppo prevedibile: nessun problema per Lloris

41’ ˗ Ammonizione per Pogba, reo di aver colpito in salto un avversario. Calcio di punizione da posizione centrale, sebbene la distanza, 30 metri circa, non sia così confortevole

39’ ˗ Guerrero conquista un interessante calcio d’angolo, dopo aver sfruttato la sua garra offensiva

37′ – Cambio per il Perù: esce Cueva, entra Diaz

36’ ˗ Ammonizione per Aquino, dopo che l’arbitro aveva in un primo tempo dato il giallo a Flores. L’intervento del VAR mette giustizia

36’ ˗ Cambio per la Francia: entra Fekir, esce Griezmann

36’ ˗ Dembelé perde l’equilibrio e carambola a terra

35’ ˗ Fuorigioco fischiato a Guerrero

35’ ˗ L’atterramento di Pogba al centro del campo permette agli uomini di Deschamps di rifiatare

31’ ˗ Colpi proibiti tra Giroud e Ramos vicino alla bandierina: nessun intervento dell’arbitro

29’ ˗ Sostituzione per la Francia: esce Mbappé, entra Dembelé

28’ ˗ Illusione del gol per il Perù. Carrillo mette in mezzo di prima intenzione, dopo il passaggio al bacio di Cueva. Il suo traversone, dopo aver attraversato tutta l’area di rigore, arriva a Farfan, sul lato opposto, che fa quel che può colpendo al volo e mandando il pallone a lato del palo

26’ ˗ Matuidi prova a penetrare in area con un sombrero ma Trauco non si fa sorprendere e allontana di testa

24’ ˗ Umtiti fa valere la propria superiorità fisica e, ostacolando con il corpo Guerrero, spedisce il pallone in calcio d’angolo

23’ ˗ Occasione Perù. Gran tiro di Advincula dalla distanza: di poco alto sopra la traversa

21’ ˗ Traversone di Advincula dalla destra: Umtiti svetta e allontana la minaccia

20’ ˗ Troppo precipitoso Pogba che cerca Giroud con un lancio lungo ma facilmente prevedibile

16’ ˗ Occasione Perù. Carrillo la sistema ma colpisce in maniera nettamente sbilanciata e la conclusione finisce alta sopra la traversa di Lloris

16’ ˗ Dribbling secco di Advincula sulla fascia ai danni di Pavard: il suo traversone trova la testa di Varane ad allontanare

13’ ˗ Carrillo cade in area di rigore dopo un contrasto con Hernandez ma è palese l’accentuazione della caduta: calcio di punizione per la Francia ma nessuna ammonizione

12’ ˗ Gran numero di Mbappé sulla fascia: il suo passaggio filtrante in orizzontale, diretto a Matuidi, non viene però colpito in maniera pulita da quest’ultimo e viene bloccato senza troppi patemi d’animo da Gallese

11’ ˗ Pogba tenta un doppio passo nei confronti di Advincula, nei pressi della bandierina, ma conquista solo un calcio d’angolo

8’ ˗ Sugli sviluppi di un calcio di punizione, Mbappé colpisce di testa non riuscendo a impattare con forza il pallone

6’ ˗ Mbappé atterrato con uno sgambetto da dietro: calcio di punizione

5’ ˗ Occasione Perù. Vicinissimi al pareggio gli uomini di Garreca con un tiro di Aquino da fuori area: incrocio dei pali

2’ ˗ Umtiti rimane a terra dopo uno scontro con un giocatore peruviano: necessario l’intervento dello staff medico

1’ ˗ Scontro corpo a corpo tra Matuidi e Ramos: calcio di punizione per il Perù dalla propria metà campo

1’ ˗ Due cambi per Garreca: entrano Santamaria e Farfan, al posto di Rodriguez e Yotun

1’ ˗ Mohammed Abdulla Hassan Mohamed fischia l’inizio della seconda frazione: sarà il Perù battere

SINTESI PRIMO TEMPO: Ottimo e convincente inizio di partita per gli uomini di Garreca che costringono i Blues a rintanarsi nella propria metà campo. Il pressing aggressivo della formazione sudamericana, però, dura poco e già al decimo la Francia esce fuori dalle difficoltà esibendo un efficace possesso palla, unito a una trama di gioco efficiente. Diverse ma imprecise le occasioni capitate sui piedi di Griezmann e compagni, ma un po’ a causa di errori personali, un po’ per merito della difesa, la partita si mantiene sullo 0˗0. Il match si mantiene scorbutico e complesso ma alla lunga la qualità della Francia emerge e i Galletti passano meritatamente in vantaggio con Mbappé al 34’. Il Perù prova a reagire con Guerrero ma Lloris si fa trovare prontissimo. Gradatamente l’intensità del pressing peruviano si smorza e la Francia va vicina al raddoppio con Hernandez

47’ ˗ Il direttore di gara fischia la fine della prima frazione: è 1˗0 per i Blues

46’ ˗ Griezmann e Giroud cercano un triangolo al limite dell’area ma la difesa biancorossa è brava a intuire e allontanare

45’ ˗ Assegnati 2’ di recupero

43’ ˗ Doppia occasione con Hernandez per la Francia. Una grande azione partita, ancora una volta dai piedi di Mbappé, in orizzontale, arriva sui piedi del terzino che, per ben due volte consecutive, prova a sorprendere Gallese, trovando la sua pronta respinta

39’ ˗ Azione spettacolare in velocità degli uomini di Deschamps. Un rapido scatto sulla fascia di Mbappé mette in moto Griezmann al centro del campo, il quale a sua volta prova a servire Giroud ma Gallese legge bene e anticipa l’attaccante

38’ ˗ Giroud si avventa per conquistare il pallone su Yotun ma gli carambola addosso, affondandolo

34’ ˗ GOL FRANCIA!!!!! Mbappé deve solo spingere in rete un pallone facile, deviato da Rodriguez su un ottimo spunto di Pogba, rapido e lesto a conquistare un buon pallone

33’ ˗ Occasione Francia. Mbappé prova il gol dei gol con un colpo di tacco volante in area, ma la mancata precisione favorisce la conquista del pallone di Gallese

31’ ˗ Occasione Perù. Dai piedi di Cueva, ben liberatosi in dribbling dalla marcatura di Pavard, si sviluppa la migliore occasione per i sudamericani: il suo passaggio filtrante, orizzontale verso l’area, viene conquistato da Guerrero il quale, dopo un maestoso anticipo su Umtiti, calcia con il sinistro trovando la perfetta opposizione di Lloris

30’ ˗ Mbappé rimane a terra dopo un colpo alla schiena subito da Trauco

29’ ˗ Ennesimo errore di apertura per il Perù: questa volta, è il lancio di Yotun per Flores a risultare totalmente fuori misura

27’ ˗ Lancio inutile e scriteriato di Ramos per Cueva: nessun problema per Lloris a bloccare il pallone

24’ ˗ Sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto da Advincula, Flores libera un potente sinistro rasoterra che si perde sul fondo, a non poca distanza dal palo difeso da Lloris

22’ ˗ Ammonizione per proteste per Guerrero, reo di aver colpito con una manata Umtiti

20’ ˗ Fallo in attacco subito da Umtiti su spinta mossa da Rodriguez

19’ ˗ Calcio di punizione da posizione defilata ma invitante per il Perù, per un tocco di mano di Pavard, nei pressi della bandierina

16’ ˗ Primo cartellino giallo del match: Matuidi

16’ ˗ Occasione Francia. Gran destro di Griezmann allontanato con le cosce, in un intervento non esteticamente bello ma assolutamente efficace, da Gallese

16’ ˗ Mbappé recrimina per un tocco dubbio di un difensore sulla sua caviglia: l’arbitro non è d’accordo e non assegna il calcio di rigore

14’ ˗ Sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Varane stacca con uno straordinario terzo tempo ma la sua torsione non gli permette di indirizzare con la giusta precisione il pallone verso la porta: di poco a lato

12’ ˗ Pogba ci prova dalla distanza con il destro: diagonale che finisce di pochissimo a lato

11’ ˗ Occasione buttata al vento per la Francia. Giroud, dopo essere riuscito a conquistare spazio tra le maglie della difesa biancorossa, serve, favorito da un tocco involontario di Aquino, uno straordinario assist per Griezmann che spreca con un brutto tiro d’esterno

9’ ˗ Pavard, nel tentativo di anticipare Guerrero gli piomba addosso: l’arbitro non può far altro che fischiare fallo in favore del Perù

8’ ˗ Provvidenziale e pulito intervento di Ramos in anticipo su Griezmann

6’ ˗ Tiro in porta coraggioso di Yotun dalla propria metà campo: il tentativo di sorprendere Lloris, leggermente fuori posizione, però, si perde sul fondo

5’ ˗ Il pressing indiavolato di Guerrero & Co. impedisce agli uomini di Deschamps di organizzare la propria trama di gioco

4’ ˗ Spinta netta di Yotun su Griezmann nella metà campo francese: calcio di punizione per gli uomini di Deschamps

2’ ˗ Ottimo giro palla degli uomini di Garreca, unito a una grande intensità di gioco e aggressività

1’ ˗ Anticipo coraggioso, di testa, di Rodriguez su Giroud che spezza una potenziale pericolosa azione offensiva

1’ ˗ Mohammed Abdulla Hassan Mohamed fischia l’inizio del match: è la Francia a battere il primo pallone dell’incontro

Le selezioni di Francia e Perù sono scese in campo e, davanti a una cornice di pubblico straordinaria, sono pronte a dare inizio al match, dopo il classico e rituale canto degli inni

Francia-Perù: formazioni ufficiali

Ecco le formazioni ufficiali. Rispetto alle previsioni, Garreca opta per due cambi: uno a centrocampo, con l’ingresso di Pedro Aquino, al posto di Tapia, e uno in attacco, con l’ingresso di Guerrero, al posto di Farfan. Un solo cambio, in attacco, invece per Deschamps: dal primo minuto partirà, infatti, Giroud, con Dembelé in panchina

Francia (4˗2˗3˗1): Lloris; Pavard, Varane, Umtiti, L. Hernandez; Matuidi, Kanté, Pogba; Mbappé, Griezmann, Giroud. CT: Deschamps

Perù (4˗2˗3˗1): Gallese; Advincula, Rodriguez, Ramos, Trauco; Aquino, Yotun; Flores, Cueva, Carrillo; Guerrero. CT: Garreca

Francia-Perù: probabili formazioni e pre-partita

Archiviata la prima giornata, Francia e Perù potrebbe già essere una gara decisiva per decifrare il futuro del Gruppo C, che vede protagoniste anche Australia e Danimarca. I Blues, con un successo e la contemporanea vittoria della Danimarca, sarebbero già sicuri del passaggio del turno, pronti a decidere nel terzo incontro del girone chi sarà a guidare la testa e chi dovrà accontentarsi del secondo posto. Contro l’Australia, gli uomini di Deschamps hanno sì vinto ma non hanno del tutto convinto, dimostrando però di avere una forza e una ricchezza di organico davvero invidiabili. Intenzionato a confermare nella quasi totalità gli stessi undici del primo incontro, il tecnico ex Juventus potrebbe optare per un unico cambio a centrocampo, con l’inserimento di Matuidi al posto di Tolisso. La sfortunata sconfitta di misura rimediata contro la Danimarca potrebbe aver lasciato un segno difficile da digerire per gli uomini di Gareca. L’obiettivo è quello di non farsi estromettere con un turno in anticipo dal campionato del mondo e, per farlo, sarà necessario mettere in campo tutta la grinta necessaria ai fini di esito positivo. Anche per il CT, sembra più probabile una conferma dell’undici titolare con Paolo Guerrero ancora in panchina

Francia (4˗3˗1˗2): Lloris; Pavard, Varane, Umtiti, L. Hernandez; Matuidi, Kanté, Pogba; Mbappé, Griezmann, Dembelé. CT: Deschamps

Perù (4˗2˗3˗1): Gallese; Advincula, Rodriguez, Ramos, Trauco; Tapia, Yotun; Flores, Cueva, Farfan; Carrillo. CT: Garreca

Francia-Perù: i precedenti del match

Quella che andrà in scena allo “Stadio Centrale” di Ekaterinburg ˗ impianto recentemente rimodernato e ampliato ad accogliere un pubblico di 45000 persone ˗ tra Francia e Perù sarà una sfida inedita, almeno per quanto riguarda le occasioni di confronto in gare ufficiali. Esiste, tuttavia, un curioso e sorprendente precedente datato aprile 1982: nell’amichevole disputata al Parco dei Principi di Parigi, i Los Incas riuscirono, infatti, a prevalere sui Blues con una vittoria di misura. La storia recente insegna che gli incontri tra i Campioni del mondo del 1998 e le squadre membri del CONMEBOL pendono nettamente a favore dei primi: è dai Mondiali del 1978, infatti, che una squadra sudamericana (l’Argentina) non batte i Blues dal momento che le successive 7 sfide hanno portato 3 vittorie e 4 pareggi (gli ultimi 3 per 0˗0). Allo stesso modo, è datato anche l’ultimo gol subito da una squadra sudamericana, siglato da Careca nei quarti di finale del 1986. Nell’altra sponda, il Perù non vince contro una squadra europea dal 1978, contro la Scozia: nelle successive 5 partite solo 2 pareggi e 3 sconfitte.

Francia-Perù: l’arbitro del match

Sarà Mohammed Abdulla Hassan Mohamed il direttore di gara scelto dalla FIFA per dirigere la sfida tra Francia e Perù. L’arbitro classe ’78, degli Emirati Arabi Uniti, è stato designato internazionale nel 2010. Nella stagione appena conclusa ha diretto soltanto 2 partite: una nell’UAE Arabian Gulf League tra Al˗Ain e Al˗Wahda e una nell’AFC Champions League tra Sydney FC e Suwon Bluewings

Francia-Perù Streaming: dove vederla in tv

Francia-Perù sarà trasmessa a partire dalle ore 17 in diretta in chiaro sulle frequenze satellitari di Italia 1 (anche in HD). Non è tutto, perché la partita sarà visibile anche in streaming per pc, smartphone e tablet su tutti i device iOs, Android e Windows Mobile tramite app Premium Play.


Leggi anche: MONDIALI RUSSIA 2018: CALENDARIO E PROGRAMMAZIONE