Frosinone-Milan, Guida annulla il gol. Ma lo stadio esulta… – FOTO

Frosinone-Milan, Guida annulla il gol. Ma lo stadio esulta… – FOTO
© foto www.imagephotoagency.it

Episodio curioso durante il primo tempo di Frosinone-Milan: Guida annulla il gol di Ciano col Var, ma non è chiarissimo nella gestualità delle mani…

Qui pro quo tutto da ridere al Benito Stirpe di Frosinone nel corso del match Frosinone-Milan, match che apre il ricco menu del Boxing Day di Santo Stefano per la 18esima giornata del campionato di Serie A 2018/2019. Protagonista l’arbitro Guida, suo malgrado colpevole secondo i calciatori del Frosinone di aver annullato un gol regolare dopo il consulto con il Var. L’episodio è accaduto al 38esimo minuto del primo tempo, con Ciano che porta in vantaggio il Frosinone per alcuni secondi prima dell’annullamento della rete.

E’ il 38º, il centrocampista Crisetig ‘cintura’ da dietro Calhanoglu e inizia il contropiede dei ciociari, poi tramutatosi in gol con il tap-in di Ciano da pochi passi. Guida assegna la rete, ma dopo pochi secondi torna sui suoi passi richiamato dal Var. L’arbitro va a bordocampo a controllare le immagini e vede il fallo di Crisetig, torna sul terreno di gioco e annulla la rete. Ma c’è un problema: l’arbitro indica il cerchio di centrocampo, pochi secondi prima di segnalare il fallo di Crisetig, ragion per cui tutto lo stadio inizia ad esultare e anche lo speaker annuncia la rete. Ma il gol è annullato…