Gattuso contestato, ma nel 2018 ha fatto gli stessi punti di Spalletti!

Gattuso contestato, ma nel 2018 ha fatto gli stessi punti di Spalletti!
© foto www.imagephotoagency.it

Gattuso ancora contestato per il gioco da buona parte dei tifosi del Milan, eppure nell’anno solare meglio dei rossoneri hanno fatto soltanto la Juventus ed il Napoli

Nonostante la vittoria di misura di ieri contro la Spal, la posizione di Gennaro Gattuso in casa Milan non è propriamente delle più serene: il tecnico rossonero resta sulla graticola, contestato da una buona parte (non tutti però) dei tifosi che non riconoscono nella squadra attuale un’identità di gioco netta. Fino a qualche ora fa pareva addirittura scontato l’esonero di Ringhio in caso di risultato negativo nell’ultima partita del 2018, seppure – almeno dando uno sguardo ai numeri – tutto si può dire della sua gestione, tranne che sia stata finora improduttiva. Basti pensare al numero di punti fatto dal Milan sotto la sua gestione nell’anno solare: ben 70, ovvero il miglior risultato dal 2012 ad oggi per i rossoneri. Un numero non casuale…

70 infatti sono gli stessi identici punti fatti quest’anno da Luciano Spalletti, allenatore per il momento ancora lontano dalle contestazioni (o almeno da quelle più accese) e mai davvero messo in dubbio dalla dirigenza nerazzurra nonostante l’eliminazione dalla Champions League, sulla panchina dell’Inter. Milan e Inter sono non a caso le migliori squadre del 2018 in termini di punti fatti in campionato alle spalle soltanto della Juventus (101) e del Napoli (87): entrambe sarebbero ipoteticamente al momento in Champions League dunque. Il bottino di Gattuso da quando è subentrato lo scorso anno sulla panchina milanista al posto di Vincenzo Montella può rendere anche meglio l’idea: venti vittorie, quindici pareggi e soltanto otto sconfitte. Forse un po’ troppo per parlare addirittura di esonero.