Giuseppe Rossi: “Italia, giocando così puoi vincere”

© foto www.imagephotoagency.it

Escluso dall’Europeo in Polonia ed Ucraina per il suo infortunio al ginocchio (il secondo nell’ultimo anno calcistico), Giuseppe Rossi, attaccante italiano del Villarreal, ha commentato la sfida che gli azzurri disputeranno in finale contro la Spagna a Kiev: “Contro la Germania abbiamo fatto davvero una grande partita, abbiamo meritato la vittoria e sono contento che l’Italia ci sia riuscita giocando così bene. Il C.t., Cesare Prandelli, ha cambiato stile di gioco all’Italia ed ha schierato una squadra molto competitiva, che tiene bene il possesso palla ed ha spesso l’iniziativa del gioco, con tocchi corti e tanti inserimenti tra le linee. Alcuni giocatori stanno giocando in maniera davvero eccezionale, come Pirlo, De Rossi, Cassano, Marchisio ed anche Montolivo. Pirlo è il grande campione della squadra, è un punto di riferimento in campo e fuori e gioca sempre ogni partita al massimo. Ha tanta esperienza ed è uno freddo, tranquillo, perfetto per queste partite. È un fenomeno. La Spagna ha la caratteristica di tenere per gran parte della partita il possesso palla, ma non gioca in profondità come prima, manca la finalizzazione”.
Una battuta “Pepito” la rilascia anche sul suo infortunio al ginocchio destro: “Sono andato ieri alla clinica per la revisione di rito e tutto sta andando in maniera corretta ed in linea con i tempi. Mi ha deetto il dottore che tra due mesi potranno fare la seguente operazione”.