Higuain salva Gattuso e viceversa. Rino: «Ho fatto come Banfi con Aristoteles»

Higuain salva Gattuso e viceversa. Rino: «Ho fatto come Banfi con Aristoteles»
© foto www.imagephotoagency.it

Rino Gattuso salva la panchina grazie a Gonzalo Higuain. Anche il Pipita deve ringraziare il suo allenatore

«Mi avete preso per un coglione? Ma no, sei un eroe». Rino Gattuso è dall’altra parte del guado ma una mancata vittoria contro la Spal avrebbe probabilmente costretto il Milan a cambiare allenatore. Rino ha salvato la panchina grazie al gol del Pipita, tornato a segnare dopo 866 minuti di digiuno. Il centravanti argentino si è sbloccato trovando il gol del 2-1 in un momento complicato. San Siro iniziava a mugugnare, al Pipita non riuscivano nemmeno gli stop facili ma il «calcio è strano, Beppe» e al minuto 19 della ripresa, il numero 9 ha scagliato il pallone in porta con tutta la sua potenza, scrollandosi di dosso pesi e frustrazioni.

Higuain è corso ad abbracciare Gattuso che a fine partita, ai microfoni di Sky Sport, ha svelato un simpatico retroscena: «Ho dovuto fare come Lino Banfi con Aristoteles. Ha fatto un bel gesto dopo il gol, speriamo che ora trovi continuità e non si dia martellate da solo. E’ un giocatore che vive per il gol. In Italia è stato un cecchino, con noi ha sbagliato qualche occasione e ne è consapevole. Ha dormito in camera con me? No, io ho la camera degli allenatori che è la 5, è un buco (scherza ndr)».