Infortunio De Rossi, salta il Toro: in gruppo la prossima settimana?

Infortunio De Rossi: escluso intervento chirurgico
© foto www.imagephotoagency.it

Infortunio De Rossi, le ultime – 18 gennaio

Niente Roma-Torino per Daniele De Rossi, capitano giallorosso ancora fermo ai box per l’infortunio al ginocchio. Eusebio Di Francesco ha spiegato in conferenza stampa: «Il suo è un infortunio particolare: ha un problema alla cartilagine del ginocchio e non si sa mai come risponde. Ha iniziato a lavorare in campo: spero che la prossima settimana possa allenarsi con la squadra. Potremo così valutare le sue condizioni».

Infortunio De Rossi: niente operazione per il centrocampista della Roma. Si proseguirà con la terapia conservativa

Scongiurato il rischio operazione per Daniele De Rossi. Il centrocampista della Roma, out dallo scorso 28 ottobre, per una  lesione a una cisti del menisco e per la contusione che ha traumatizzato la cartilagine come fosse una frattura, non si sta allenando con il gruppo. Nelle ultime ore si era parlato di una possibile operazione ma secondo Sky Sport, il capitano della Roma ha scongiurato il rischio intervento: nessun intervento chirurgico per DDR che continua a non migliorare. Ieri il giocatore ha svolto un controllo di routine a Villa Stuart e continua a vivere alla giornata. l ginocchio non si gonfia, ma fa male. Infortunio De Rossi: ancora problemi per il giocatore romanista.

E nonostante qualche progresso a metà dicembre la situazione non sembra poter migliorare di molto. L’intervento risolverebbe in maniera definitiva il problema del capitano, ma lo costringerebbe a uno stop forzato di almeno 3 mesi, quindi salterebbe quasi tutta la stagione. «È l’infortunio più grave della mia carriera. Si parla di cartilagine, ho subito una lesione grave. Sarebbe gravissimo se si dovesse rompere ancora a 35 anni. Ci vuole tempo, ho ripreso a correre e a calciare ma sono ancora indietro. Sono vicino alla fine» aveva detto DDR. Niente operazione, ora proseguirà con la terapia conservativa.