Inter, Nainggolan: «L’infortunio mi ha condizionato, volevo dare di più»

Inter, Nainggolan: «L’infortunio mi ha condizionato, volevo dare di più»
© foto www.imagephotoagency.it

Radja Nainggolan, centrocampista dell’Inter, ha parlato del club nerazzurro e della sua avventura a Milano

Il centrocampista dell’Inter, Radja Nainggolan, ha parlato a Het Nieuwsblad della sua esperienza con la maglia nerazzurra: «A Milano è tutto molto diverso da Roma: qui posso camminare tranquillamente per strada. Io speravo di dare qualcosa in più alla squadra ma siamo vicini all’obiettivo Champions, la squadra ha gatto bene. Io mi sento giovane e dinamico. L’infortunio a inizio anno mi ha condizionato per tutta la stagione».

Radja Nainggolan ha parlato anche della Nazionale: «Non mi sono perso neanche una partita della nazionale a Russia 2018, è stato incredibile, un risultato eccezionale. Mi sarebbe piaciuto far parte della Nazionale e avrei voluto maggior spiegazioni perché nessuno mi ha spiegato il motivo del mio allontanamento. Penso sia tutto molto triste, ma è importante essere un uomo di parola».