Isco fischiato dai tifosi del Real Madrid: la rottura è definitiva?

Isco fischiato dai tifosi del Real Madrid: la rottura è definitiva?
© foto www.imagephotoagency.it

Isco fischiato nel corso di Real Madrid-CSKA Mosca: sembrerebbe ormai davvero teso il rapporto tra lo spagnolo, finito nel mirino di Juventus e Manchester City, e i suoi tifosi

Appena un anno fa la cessione di Isco da parte del Real Madrid pareva quasi impossibile, ma adesso, specie dopo quanto accaduto in estate, con il passaggio di Cristiano Ronaldo alla Juventus, tutto sembra cambiato. In particolar modo per Isco, che di fatto è uno dei giocatori maggiormente investito dalla crisi che stanno vivendo le Merengues, sconfitte ieri in Champions League addirittura per 0 a 3 in casa dal CSKA Mosca (gli spagnoli si sono comunque qualificati da primi agli ottavi nel girone davanti alla Roma). Messo in campo insieme a tantissime secondee linee, il fantasista spagnolo, che quest’anno sta trovando pochissimo spazio in campo, specie con l’arrivo di Santiago Solari in panchina dopo l’esonero di Julen Lopetegui, è stato duramente contestato dal pubblico di casa ieri sera.

Complice qualche errore di troppo nei pressi dell’area di rigore, i tifosi madridisti ad un certo punto hanno preso a fischiare Isco, una volta idolo. In cambio il giocatore ha risposto con un gesto di netta disapprovazione, come a ribadire ancora una volta la mancanza di feeling con il pubblico, che nelle ultime settimane ha preso a contestare duramente sia lui che altri dei calciatori accusati di non mettere abbastanza impegno. Sullo sfondo resta sempre la Juventus, interessata eventualmente all’acquisto di Isco, così come il Manchester City, sulle tracce già da un po’ del fantasista. Di certo, di questo passo, qualcosa succederà.