Juventus-Chievo 3-0: pagelle e tabellino

Juventus-Chievo 3-0: pagelle e tabellino
© foto www.imagephotoagency.it

Juventus-Chievo, 20ª giornata Serie A 2018/2019: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

La Juventus ha battuto il Chievo 3-0 e si è riportata a +9 sul Napoli. I bianconeri hanno messo subito in chiaro le cose, trovando il gol dopo appena 13 minuti. Strada in discesa per la formazione di Allegri che ha trovato il bis a fine primo tempo con Emre Can. Nella ripresa Alex Sandro ha sfiorato il tris, poi Cristiano Ronaldo si è fatto parare un rigore da Sorrentino e infine Rugani ha trovato il 3-0 definitivo. Vittoria importante per i bianconeri che non hanno sbagliato l’approccio e hanno portato a casa i 3 punti. Chievo che torna a casa con 3 gol sul groppone ma la formazione di Di Carlo può uscire a testa alta dallo Stadium, avendo affrontato la Juve con lo spirito giusto.

Juventus-Chievo: tabellino

MARCATORI: 13′ pt Douglas Costa, 45′ pt Emre Can, 39′ st Rugani (J)

JUVENTUS (4-4-2): Perin 6; De Sciglio 6, Rugani 6,5, Chiellini 6,5, Alex Sandro 6 (44′ Kean S.v.); Bernardeschi 6,5 (41′ st Spinazzola S.v.), Emre Can 7, Matuidi 6,5, Douglas Costa 7 (30′ st Bentancur 6); Dybala 6, Ronaldo 5. A disposizione:  Szczesny, Pinsoglio, Bonucci, Cancelo, Khedira. Allenatore: Massimiliano Allegri

CHIEVO VERONA (4-3-1-2): Sorrentino 7; Tomovic 5,5, Bani 5,5, Rossettini 6,5, Kiyine 6; Depaoli 5,5 (21′ st Jaroszynski 6), Hetemaj 5,5 (16′ st Vignato 6), Radovanovic 6; Giaccherini 5,5; Pellissier 5 (20′ st Stepinski 5), Meggiorini 5,5.  A disposizione: Semper, Caprile, Tanasijevic, Rigoni, Leris, Cesar, Djordjevic, Burruchaga, Grubac. Allenatore: Domenico Di Carlo

ARBITRO: Piccinini della sezione di Forlì

NOTE: AMMONITI: Bani, Kiyine (C); De Sciglio (J)

JUVENTUS – IL MIGLIORE

EMRE CAN 7 – Può essere il colpo di mercato di gennaio della Juventus. In questi primi mesi di apprendistato non ha ancora dimostrato tutta la sua forza (anche a causa di un problema di salute) ma il 2019 può essere il suo anno. Chi ben comincia…

JUVENTUS – IL PEGGIORE

CRISTIANO RONALDO 5 – Sbaglia un rigore e perde la testa. Spreca due altre buone occasioni calciando male. Sbuffa ed è nervoso dopo il primo rigore fallito da quando è in Italia. E’ Blue Monday anche per lui!

CHIEVO – IL MIGLIORE

SORRENTINO 7 – Tiene in piedi la baracca come può. Capitola sui colpi di Douglas Costa ed Emre Can nel primo tempo ma nel secondo tempo evita la goleada respingendo un colpo di testa di Alex Sandro e soprattutto neutralizzando un calcio di rigore a CR7.

CHIEVO – IL PEGGIORE

PELLISSIER 5 – Non è stata una serata facile per lui ma si potrà consolare con l’applauso riservatogli da una fetta di Stadium al momento della sostituzione. Non era semplice ma non riesce a entrare mai in partita.


Juventus-Chievo: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – La Juve non sbaglia approccio nemmeno nella ripresa, sfiora il tris con Alex Sandro e Ronaldo (rigore sbagliato), soffre il giusto e chiude la pratica nel miglior momento del Chievo. Allegri aveva chiesto di ‘ammazzare’ gli avversari e i suoi ragazzi hanno eseguito alla lettera.

45’+3 – TRIPLICE FISCHIO FINALE! JUVE-CHIEVO 3-0.

45′ – Tre minuti di recupero.

44′ – Ultima sostituzione nella Juventus: in campo Kean, fuori Alex Sandro.

41′ – Cambio nella Juve: dentro Spinazzola per Bernardeschi.

39′ – GOL DELLA JUVENTUS! I bianconeri chiudono il match: colpo di testa di Rugani su una punizione pennellata da Bernardeschi.

38′ – Giallo per Kiyine.

35′ – Ammonito De Sciglio.

34′ – Schema su calcio d’angolo: Dybala per Bernardeschi che di controbatto calcia in porta ma Sorrentino respinge.

32′ – Ancora CR7: il portoghese riceve da Dybala e calcia col mancino ma spara in curva, colpendo male.

30′ – Primo cambio per Allegri: Bentancur in campo per Douglas Costa.

29′ – Occasione per Ronaldo che colpisce male il pallone, sprecando una buona chance.

26′ – Buon momento del Chievo. Ci prova Rossettini dalla distanza, Perin si distende e devia.

22′ – Occasione per il Chievo: Giaccherini serve Meggiorini che, tutto solo, colpisce di testa ma debolmente, favorendo il facile intervento di Perin.

21′ – Ultimo cambio per Di Carlo: in campo Jaroszynski al posto di Depaoli.

20′ – Secondo cambio nei clivensi: Stepinski rimpiazza Pellissieri. Fischi ma anche qualche applauso alla bandiera del Chievo.

16′ – Cambio nel Chievo: dentro il 2000 Vignato, seguito dalla Juve, fuori Hetemaj.

7′ – RIGORE PER LA JUVE! Conclusione di Douglas Costa e palla sul polso sinistro di Bani. Ammonito il difensore gialloblù. Dal dischetto Cristiano Ronaldo sbaglia il suo primo rigore da quando è in Italia: Sorrentino vola sulla sua sinistra e beffa CR7.

3′ – Juve vicinissima al tris: cross di Douglas Costa, colpo di testa ravvicinato di Alex Sandro e grande parata di Sorrentino a dire di no al 12 brasiliano.

1′ – E’ iniziato il secondo tempo. Nessun cambio per i due allenatori.

SINTESI PRIMO TEMPO – Il Chievo ha giocato con personalità, affrontando la Juve senza il classico timore reverenziale. La Juve però non ha sbagliato approccio, è scesa in campo con le giuste motivazioni e ha sbloccato la sfida dopo nemmeno un quarto d’ora con un bel gol di Douglas Costa. Il Chievo ha provato ad impensierire Perin ma la Juve si è difesa con ordine e ha chiuso col doppio vantaggio con il gol di Emre Can allo scadere.

45’+1 – FINE PRIMO TEMPO! JUVE-CHIEVO 2-0.

45′ – Un minuto di recupero.

45′ – GOL DELLA JUVENTUS! Percussione di Dybala che serve Emre Can: il tedesco controlla e batte Sorrentino con un piazzato. Un gol che è arrivato dopo 1 minuto e mezzo di possesso bianconero, con 30 tocchi.

39′ – Il Chievo non sta a guardare: tiro di Radovanovic dalla distanza, palla non lontana dallo specchio della porta.

35′ – Duettano Cristiano Ronaldo e Bernardeschi, il numero 33 calcia di destro trovando la deviazione involontaria di Tomovic ma Sorrentino, con i piedi, si salva.

33′ – Conclusione dalla distanza di Cristiano Ronaldo ma Sorrentino blocca.

24′ – Incontenibile Bernardeschi che, dopo uno scatto di 50 metri, prova a servire CR7 ma il suo passaggio viene intercettato dalla difesa clivense.

22′ – Nuove proteste bianconere per una respinta sospettosa di Bani, con il braccio, su tiro di CR7 ma il braccio è attaccato al corpo e Piccinini non interviene.

16′ – Contatto Rossettini-Ronaldo in area: la Juve chiede il rigore. Piccinini dopo un lungo consulto con il Var decide di far proseguire il gioco.

13′ – GOL DELLA JUVE! Grande azione personale di Douglas Costa che salta due uomini, si accentra e batte Sorrentino con un mancino preciso.

7′ – Tiro-cross di Bernardeschi, Ronaldo non arriva all’impatto col pallone.

4′ – Prima iniziativa offensiva del Chievo con Meggiorini che ha calciato in porta, trovando la pronta risposta di Perin.

1′ – E’ iniziata la partita. Juve col 4-3-3.

Squadre in campo. La partita sta per iniziare.

Diretta live dalle ore 20.30


Juventus-Chievo: formazioni ufficiali

Juventus e Chievo Verona chiuderanno la 20ª giornata di Serie A. Un match che si gioca di lunedì sera per permettere ai bianconeri di recuperare dopo le fatiche in Arabia Saudita per la Supercoppa (la sfida era inizialmente prevista per le 15 ma la Lega ha invertito l’orario con Genoa-Milan per motivi di ordine pubblico). Problema dell’ultima ora per Max Allegri, costretto a rinunciare a Sami Khedira. Assenti anche Benatia, Barzagli, Cuadrado, Mandzukic e lo squalificato Pjanic. Di Carlo, dopo 5 pari, una vittoria e una sconfitta, tenta e sogna l’impresa allo Stadium. Nel Chievo out Obi, Cacciatore, Pucciarelli e Seculin. Restate collegati con noi: presto tutti gli aggiornamenti su Juve-Chievo.

Juventus (4-4-2): Perin; De Sciglio, Rugani, Chiellini, Alex Sandro; Bernardeschi, Can, Matuidi, Douglas Costa; Dybala, Ronaldo. A disposizione:  Szczesny, Pinsoglio, Bonucci, Cancelo, Spinazzola, Khedira, Bentancur, Kean. Allenatore: Massimiliano Allegri

Chievo Verona (4-3-1-2): Sorrentino; Tomovic, Bani, Rossettini, Kiyine; Depaoli, Hetemaj, Radovanovic; Giaccherini; Pellissier, Meggiorini.  A disposizione: Semper, Caprile, Tanasijevic, Rigoni, Stepinski, Leris, Cesar, Djordjevic, Burruchaga, Grubac, Jaroszynski, Vignato. Allenatore: Domenico Di Carlo


Juventus-Chievo: probabili formazioni e pre-partita

Nella Juventus sarà turnover. Assenti Benatia, Barzagli, Cuadrado, Mandzukic e lo squalificato Pjanic. Il tecnico bianconero dovrebbe affidarsi al 4-3-3 con Perin in porta, De Sciglio sulla corsia destra difensiva, Rugani al posto di uno tra Bonucci e Chiellini. In mezzo probabile chance per Khedira mentre in avanti Bernardeschi dovrebbe vincere il ballottaggio con Douglas Costa per completare il tridente. Dubbio modulo nel Chievo: 3-5-2 o 4-3-1-2? Di Carlo, orfano di Obi, Cacciatore, Pucciarelli e Seculin dovrebbe optare per la difesa a 4 con TomovicJaroszynski sulle corsie laterali e con Depaoli in mezzo al campo. In avanti l’esperto Pellissier affiancato da Meggiorini e supportato da Giaccherini.

JUVENTUS (4-3-3): Perin; De Sciglio, Rugani, Chiellini, Alex Sandro; Emre Can, Khedira, Matuidi; Dybala, Cristiano Ronaldo, Bernardeschi. A disposizione: Szczesny, Pinsoglio, Cancelo, Bonucci, Spinazzola, Douglas Costa, Kean. Allenatore: Allegri

CHIEVO (4-3-1-2): Sorrentino; Tomovic, Rossettini, Bani, Jaroszynski; Depaoli, Radovanovic, Hetemaj; Giaccherini; Meggiorini, Pellissier. A disposizione: Semper, Caprile, Burruchaga, Tanasijevic, Cesar, Leris, Vignato, Grubac, Kiyine, Djordjevic, Stepinski Allenatore: Di Carlo


Juventus-Chievo: precedenti

Sono 31 i precedenti in Serie A tra Juventus e Chievo Verona. I bianconeri hanno un ruolino di marcia positivo: ben 23 le vittorie, 7 i pareggi e una sola sconfitta contro la formazione veneta (62 i gol realizzati dalla Juventus, 24 quelli realizzati dal Chievo). L’unica vittoria del Chievo contro la Juve risale al 17/01/2010, con gol di Sardo. A Torino la musica non cambia: 11 vittorie e 4 pareggi nei 15 precedenti. All’andata la Juve si impose con il punteggio di 2-3 al Bentegodi.


Juventus-Chievo: arbitro

La sfida dell’Allianz Stadium sarà diretta dal signor Piccinini della sezione di Forlì. I due assistenti di linea saranno i signori Di Vuolo e Rocca, mentre il quarto uomo sarà il signor Pezzuto. Al Var ci sarà il signor Calvareseassistito da Posado. Primo incrocio tra l’arbitro Piccinini e la Juventus. Il fischietto della sezione di Forlì ha già diretto il Chievo in questa stagione: a Cagliari, sconfitta per 2-1.


Juventus-Chievo Streaming: dove vederla in tv

Juventus-Chievo sarà trasmessa a partire dalle ore 20.30 in diretta tv satellitare sulle frequenze di Sky Sport Serie A (canale 202 dello Sky Box, in HD 241), Sky Sport 1 (canale 201 dello Sky Box, in HD 240) e Sky Calcio 1 (canale 251 dello Sky Box), oltre che in streaming per pc, smartphone e tablet su tutti i device iOSAndroid e Windows Mobile tramite app Sky Go o, per gli abbonati, su NOW TV. Ecco una lista dei siti per vedere le partite in diretta: Stream HD Calcio.