Caso Kessie-Bakayoko, Leonardo e Maldini rimproverano il gruppo. Stretta Milan sui social

Caso Kessie-Bakayoko, Leonardo e Maldini rimproverano il gruppo. Stretta Milan sui social
© foto www.imagephotoagency.it

Anche Leonardo e Maldini prendono posizione con un rimprovero sul caso Kessie-Bakayoko. Ribadite inoltre le limitazioni sull’utilizzo dei social

In casa Milan è stretta sui social dopo il caso KessieBakayoko e le polemiche nate dalla decisione dei due di prendere in giro Acerbi dopo il match, mostrando la sua maglia alla curva. Caso chiarito con una telefonata tra Bakayoko e il difensore laziale e nessuna squalifica da parte del Giudice Sportivo (ma la Procura Federale ha deciso di aprire un’inchiesta e visionerà i filmati). Anche Leonardo e Maldini, dirigenti del Milan, hanno voluto fare chiarezza e come riferito da Sky Sport hanno rimproverato il gruppo prima dell’allenamento odierno.

I due dirigenti si sono presentati a Milanello in mattinata e hanno rimproverato il gruppo perché episodi come quelli dopo la partita con la Lazio non sono tollerati in un club come il Milan. Inoltre, i due dirigenti hanno invitato i calciatori a limitare l’utilizzo dei social. Maldini e Leonardo hanno voluto richiamare all’ordine la squadra per evitare altri danni d’immagine alla società rossonera. Al termine della ‘ramanzina’, ha preso parola Pepe Reina, uno dei leader del gruppo rossonero, assicurando che da qui al termine della stagione il ‘motto’ sarà «Meno social e più lavoro».