Lazaro ha le idee chiare: «Devo dimostrare a Conte che non può fare a meno di me»

Lazaro ha le idee chiare: «Devo dimostrare a Conte che non può fare a meno di me»
© foto www.imagephotoagency.it

Valentino Lazaro, esterno austriaco arrivato in estate all’Inter dall’Herta Berlino, ha parlato del suo inizio di stagione

L’esterno nerazzurro Valentino Lazaro ha parlato a La Ola 1, del suo negativo inizio di campionato. Appena 41 minuti in Champions e zero in campionato. L’austriaco è fiducioso per il futuro. Ecco le sue parole.

«Tutti vorrebbero giocare ogni secondo delle partite, ovviamente anch’io che sono ambizioso. Devo dimostrare al tecnico che posso giocare così bene da non potermi lasciare fuori. La scorsa settimana abbiamo sfidato Messi e Ronaldo in un palcoscenico importante per la mia carriera: ho 23 anni e ho appena iniziato, non vedo l’ora di crescere e affermarmi. In Italia c’è più tattica e ogni volta rimaniamo un paio d’ore sul campo per capire al meglio alcuni aspetti. Il mio obiettivo è poter dire, a 30-35 anni, di essere diventato il migliore Lazaro possibile. Il ruolo preferito? Meglio quando attacco»