Lazio, un altro nome per la difesa: proposto Matias Viña

Lazio, un altro nome per la difesa: proposto Matias Viña
© foto www.imagephotoagency.it

Lazio, Matias Viña per la difesa. Il giocatore uruguaiano è l’ultimo nome fatto per il pacchetto arretrato di Inzaghi, su di lui anche il Napoli

Rivoluzione in difesa. La Lazio rifonda il reparto arretrato: Wallace è in partenza e alla ricerca di un club di suo gradimento, Patric è in bilico, mentre Bastos sarà valutato nonostante l’ottimo finale di stagione. La prossima stagione è in cantiere, non solo i tifosi, ma anche Inzaghi si aspetta tanto dal mercato: è il bacino da cui ha attinto più garanzie per la sua permanenza a Roma. Acquisti di livello per migliorare l’organico e permettere finalmente quel tanto (forse troppo) nominato «salto di qualità», il leitmotiv che accompagna ormai le estati biancocelesti. Tanti i nomi accostati alla squadra capitolina, non ultimo quello di Matias Viña, come riferito da Sky Sport.

Dettagli del giocatore

Difensore del Nacional di Montevideo, uruguaiano, giovanissimo (farà 22 anni tra qualche mese), può essere un colpo soprattutto per il futuro. Nonostante sia mancino, potrebbe fungere da vero passepartout per la difesa di Inzaghi: da terzino a centrale, può ricoprire ogni ruolo.
Il ragazzo è stato offerto sia alla Lazio che al Napoli per circa 4 milioni di euro (ha rinnovato col suo club fino al 2021), ma lo status di extracomunitario invita a considerare con calma l’operazione. Tare lo segue, ma prima bisogna dare dei contorni ad un calciomercato ancora un po’ troppo nebuloso.

Lavinia Labella