Liverani: «Ogni partita per noi è come una finale»

© foto www.imagephotoagency.it

Fabio Liverani ha parlato ai microfoni di Sky Sport dopo la vittoria contro il Brescia: queste le sue parole

Fabio Liverani, tecnico del Lecce, ha parlato ai microfoni di Sky Sport dopo la vittoria contro il Brescia. Queste le sue parole riportate da TMW.

MATCH – «Dobbiamo continuare così, sarebbe peggio avere rimorsi. I ragazzi hanno fatto una stagione di sofferenza ma di grande qualità e credo che oggi, nel primo tempo, lo abbiamo dimostrato. Ho visto giocate in verticale, un buon palleggio: abbiamo dimostrato personalità e qualità nonostante le pressioni. Sono orgoglioso di guidare questa squadra. Il lockdown per noi è stato devastante, giocare ogni tre giorni ha cambiato le regole di questo sport e le squadre che hanno rose corte, come la nostra, hanno visto uscire queste problematiche. Sono costretto a risparmiare, quando possibile, Lapadula e Falco che non stanno benissimo, se loro non ci avessero messo il cuore oggi avremmo fatto fatica ad arrivare a undici calciatori in campo. Avevamo perso contro Roma e Atalanta prima dello stop, è vero, ma eravamo in buona condizione. Voglio il massimo, se poi gli altri saranno stati più bravi faremo i complimenti».

CALENDARIO – «Ormai ogni partita diventa una finale, noi dovremo dare il massimo e sperare negli altri. Il Bologna farà una gara importante come è giusto che sia, conosco il loro allenatore. Noi dovremo metterci qualcosa in più, sarà dura ma dobbiamo provarci».