Liverpool-Napoli è Van Dijk vs Koulibaly: sfida fra i due difensori più cari

Liverpool-Napoli è Van Dijk vs Koulibaly: sfida fra i due difensori più cari
© foto www.imagephotoagency.it

Van Dijk vs Koulibaly, sfida ad Anfield fra i due difensori più cari: l’olandese è stato pagato 85 milioni, il senegalese ne vale più di 100.

Fra i vari confronti che offre la gara stellare fra Liverpool e Napoli che si giocherà questa sera ad Anfield per l’ultima giornata del Gruppo C di Champions League c’è anche quello fra i due difensori più cari del calcio contemporaneo: Virgil Van Dijk da una parte e Kalidou Koulibaly dall’altra. Van Dijck vs Koulibaly: se l’olandese è stato pagato 85 milioni di euro lo scorso anno dai Reds per strapparlo al Southampton, cifra più alta mai spesa per un difensore, oggi c’è chi è disposto a sborsare più di 100 milioni per assicurarsi il centrale senegalese. Entrambi hanno 27 anni e tutti e due hanno dimostrato in più di un’occasione di avere delle grandi qualità.

Non è un caso, in questo senso, che il patron azzurro Aurelio De Laurentiis abbia respinto in estate una proposta da 70 milioni di euro per trattenere il centrale in azzurro, dicendo di no alla volontà del Chelsea di Sarri di portarlo a Londra. Van Dijk vs Koulibaly: per entrambi la partita di Anfield sarà un’occasione prestigiosa per dimostrare il proprio valore e, nel caso del giocatore del Napoli, per prendersi il palcoscenico internazionale. All’olandese toccherà il compito non semplice di arginare i due folletti partenopei Insigne e Mertens, che proveranno a puntarlo palla a terra per crearli problemi, mentre il senegalese dovrà svariare su tutto il fronte difensivo e raddoppiare sul temibile Salah quando si accentrerà.

Se il napoletano giocherà accanto, come di solito accade, ad Albiol, l’asticella della difficoltà per Van Dijk è ancora più alta considerata l’assenza di Gomez, con Matip che ne prenderà il posto. Considerato che sia il Liverpool, sia il Napoli, faranno probabilmente una partita offensiva, è molto probabile che le prestazioni di Van Dijk e Koulibaly risulteranno determinanti per quello che sarà il risultato finale.

MERTENS SFIDA ANFIELD: «COS’HA DI SPECIALE?»