Loew elogia De Rossi: «E’ stato un grande gesto, ma che tristezza per l’Italia»

de rossi italia
© foto www.imagephotoagency.it

Il commissario tecnico della Germania, Joachim Loew, da sempre nemico giurato della nostra Nazionale, stavolta ha parole di conforto per gli azzurri

La mancata qualificazione dell’Italia ai prossimi Mondiali in Russia ha fatto parlare e lo sta facendo ancora. Le prime pagine dei giornali sono piene di titoli urlati sul nostro fallimento e l’argomento trova ampio spazio anche nelle conferenze stampa dei commissari tecnici delle altre selezioni europee. Lo stesso Joachim Loew ha detto la sua su quanto accaduto nel doppio confronto con la Svezia di Andersson, concentrandosi sull’episodio che ha visto protagonista Daniele De Rossi in panchina.

Ecco quanto dichiarato in press conference: «Nutro molto rispetto nei confronti di calciatori del calibro di Gianluigi Buffon, Leonardo Bonucci, Daniele De Rossi e tutti gli altri elementi della Nazionale italiana. Li considero uomini di classe. Ho appreso dai giornali che il centrocampista e Capitano della Roma ha rifiutato di entrare in campo perchè in quel momento sarebbe stato più giusto schierare una punta. Credo che sia stato un grande gesto, ma, allo stesso tempo, anche triste per l’Italia. Mi avrebbe fatto piacere che venissero anche loro in Russia la prossima estate». Il commento del tedesco, tra elogio delle individualità e appunto sulla guida tecnica.