Milan-Fiorentina 0-1, pagelle e tabellino

Milan-Fiorentina 0-1, pagelle e tabellino
© foto www.imagephotoagency.it

Milan-Fiorentina, 17ª giornata Serie A 2018/2019: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

Una brutta prestazione per il Milan di Gattuso che cade in casa contro un’ordinata Fiorentina rinunciando al quarto posto, grazie alla vittoria casalinga della Lazio sul Cagliari. Partita in cui si è fortemente sentita l’assenza del centrocampo rossonero, con i reparti molto slegati e un attacco che raramente è riuscito a rendersi pericoloso. Calhanoglu spreca parecchio in un primo tempo in cui a vincere è la noia, e nel secondo tempo solo qualche sparuta occasione da entrambe le parti. Alla fine a deciderla è un guizzo di Federico Chiesa, che buca Donnarumma con un gran tiro dai 30 metri. La Viola trionfa e si fa sotto alla zona Europa, che dietro all’Inter vede la Lazio a 28 punti, il Milan dietro a 27 e Sampdoria e Fiorentina rispettivamente a 26 e 25.

 CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA 


Milan-Fiorentina 0-1: il tabellino

MARCATORI: 73′ Chiesa

MILAN (4-3-3): Donnarumma 5,5; Abate 6(83′ Conti), Zapata 5,5, Romagnoli 6, Rodriguez 6; Calabria 6, Mauri 5,5(67′ Cutrone 6), Calhanoglu 5; Suso 5, Higuain 5, Castillejo 5(67′ Laxalt 5). Allenatore: Gennaro Gattuso

FIORENTINA (4-3-3): Lafont 7; Milenkovic 6,5, Pezzella 6,5, Vitor Hugo 6,5, Biraghi 6; Edmilson 5,5, Veretout 6, Benassi 5,5(86′ Laurini s.v.); Chiesa 6,5, Simeone 5(88′ Pjaca s.v.), Mirallas 6 (61′ Gerson 6). Allenatore: Stefano Pioli

NOTE: Ammoniti Pezzella, Vitor Hugo, Edimilson, Chiesa, Suso, Romagnoli, Laxalt

MILAN – IL MIGLIORE

RODRIGUEZ 6: Poca roba il Milan di Gattuso, soprattutto a causa della totale assenza del centrocampo titolare. Rodriguez quanto meno ci prova e fa sentire costante la sua presenza sia davanti, con un colpo di testa che sfiora il gol, che dietro.

MILAN – IL PEGGIORE

HIGUAIN 5: Ennesima brutta prestazione di Higuain, che finisce tra i peggiori al pari dei vari Suso, Calhanoglu (ci prova, ma male) e Castillejo. Attacco praticamente inesistente, solo un colpo di testa del Pipita su cui è attento Lafont.

FIORENTINA – IL MIGLIORE

LAFONT 7: Se la Fiorentina esce vittoriosa da San Siro è soprattutto merito del portierino francese, che manda un bel calcio alle critiche sfoderando due parate decisive che potevano far finire la partita in maniera differente. Prima salva su Higuain e nel finale con un gran colpo di reni nega la rete a Rodriguez

FIORENTINA – IL PEGGIORE

SIMEONE 5: Non sono bastati i due gol per rivedere un buon Simeone, che oggi delude pesantemente. Poche palle, tutte mal giocate e nessuno sprazzo degno di nota. Anonimo come Chiesa, che però nel momento in cui conta risolve la gara.

Milan-Fiorentina 0-1: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO: Seconda frazione di gara leggermente più viva della prima, con Mirallas che prova a confezionare una grande rete sin da subito (51′). Risponde il Pipita Higuain, nell’unica palla pericolosa della sua gara, che con un gran colpo di testa prova ad impegnare Lafont, che si difende bene (58′). Poi venti minuti di vera noia a San Siro, con entrambe le squadre concentrate sul possesso e incapaci di risultare decisive. Poi, dal nulla, un’improvvisa accelerazione di Federico Chiesa regala il gol alla viola, con un tiro poderoso dai 30 metri (73′)i. Il Milan ci prova con un gran colpo di testa di Rodriguez sul finale ma Lafont è miracoloso e salva i suoi (84′). La reazione è comunque inadeguata, e i rossoneri cadono sotto gli occhi del loro pubblico

94′ Finisce a San Siro. La Fiorentina sbanca San Siro!

93′ Giallo per Laxalt per un brutto fallo su Laurini.

92′ Ci prova al volo Cutrone su una palla sporca, ma la palla esce senza preoccupare Lafont.

91′ Calcio d’angolo per il Milan dopo una palla persa dalla Viola. Spazza la Fiorentina

90′ Angolo per la Fiorentina, il Milan non riesce a ritagliarsi una buona occasione per il pareggio. 4 minuti di recupero

88′ Entra Pjaca per un deludente Simeone

86′ Spreca una buona punizione Calhanoglu. Intanto esce Benassi e entra Laurini, difesa a 5 per Pioli.

84′ Miracolo di Lafont! Cross delizioso d’esterno di Suso, colpo di testa di Rodriguez agguantato sotto la traversa dal portiere francese.

83′ Arriva la sostituzione, fuori Abate e dentro Conti

82′ Né Suso né Calhanoglu riescono a servire Higuain o Cutrone, nel frattempo pronto a rientrare in campo Andrea Conti.

80′ Gestisce la Fiorentina senza particolari squilli rossoneri

77′ Il Milan non riesce a reagire, la Fiorentina adesso è viva e pressa con costanza. Giallo per Suso su una trattenuta ai danni di Simeone. Ammonito anche Romagnoli per proteste.

73′ La sblocca la Fiorentina! Gol di Federico Chiesa! Sassata dai 30 metri dell’esterno della Viola che non lascia scapo a Donnarumma. Giallo per lo stesso Chiesa per essersi levato la maglia.

71′ Fase molto lenta del match, nessuna delle due squadra prova la verticalizzazione

69′ Ci prova Benassi dalla distanza, ma appoggia male il piede e la palla va in curva.

67′ Doppio cambio per Gattuso. Fuori José Mauri e Castillejo per Cutrone e Laxalt. Il Milan vira sul 4-4-2 con Calhanoglu e Calabria interni di centrocampo.

66′ Insidiosissima punizione di Veretout che per poco non trova la testa di Vitor Hugo a due passi da Donnarumma

64′ Ci prova Suso con la solita giocata dalla sinistra, Gerson si mette tra lui e la porta spazzando.

62′ Giallo per Edimilson che atterra Calabria. Precedentemente, Benassi aveva sprecato una buona ripartenza sbagliando il passaggio per Chiesa

61′ Cambio per Pioli, entra Gerson per Mirallas.

58′ Gran parata di Lafont su un super colpo di testa di Higuain! Risultato ancorato sullo 0-0

55′ Veretout guadagna un angolo per la Fiorentina, ma Chiesa spreca tutto.

53′ Lafont salva tutto su Suso, che supera prima Edimilson e poi Biraghi e poi calcia potente in porta.

51′ Arriva la prima occasione per la Fiorentina! Benassi crossa in mezzo dalla destra, palla a Mirallas che si gira su Zapata e prova a calciare ma la palla vola alta sopra la traversa

49′ Benassi ferma una gran ripartenza di Castillejo, il Milan riparte e prova a cercare il gol con Calabria, ma palla fuori. Higuain aveva l’occasione di calciare ma ha temporeggiato

48′ Viola in possesso palla, il Milan sembra attendere il momento giusto per attaccare

46′ Comincia il secondo tempo a San Siro tra Milan e Fiorentina!

Squadre pronte a rientrare, nessun cambio per i due tecnici

SINTESI PRIMO TEMPO: Frazione di gara abbastanza noiosa a San Siro, con entrambe le squadre che pensano di più a controllare la palla che a rendersi pericolose. È Calhanoglu il vero protagonista dei rossoneri, che ci prova fin da subito senza successo (3′ e 6′). Il turco si ripete, ma sprecando un’ottima palla gol dopo un grande triangolo con Suso (18′). Sempre Calhanoglu è ancora sfortunato quando un suo tiro sul finire della frazione viene salvato sulla linea da Milekovic (43′). In mezzo tanta noia e qualche sparuta occasione della Viola, che pur subendo poco si ritrova con i due centrali ammoniti in vista del secondo tempo

45′ Nessun recupero, fine primo tempo.

43′ Milenkovic salva la Viola! Calhanoglu a botta sicura con Lafont posizionato male viene fermato sulla linea dal difensore serbo.

42′ Giallo per Vitor Hugo, irruento su Calabria.

41′ Buona fuga di Simeone sulla linea del fuorigioco, ma Zapata e Romagnoli chiudono in angolo. Il Milan è poi attentissimo nel respingere altri due cross avversari.

40′ Ci prova su calcio d’angolo la Fiorentina, ma Romagnoli è attento e respinge.

37′ Sugli sviluppi della punizione calciata da Suso la palla termina in corner. Nulla di fatto.

36′ Vitor Hugo ferma fallosamente Castillejo sulla destra. Buona punizione per i rossoneri.

35′ Fase di stallo del match. Higuain non sembra stare benissimo.

32′ Giallo per Pezzella per un fallo su Calhanoglu a metà campo.

31′ Ancora angolo dopo una deviazione di Simeone. Ci prova addirittura con il clamoroso gol olimpico Calhanoglu ma la palla esce dall’altro lato della porta.

30′ Vitor Hugo respinge una palla pericolosissima indirizzata a Zapata, la sfera arriva a Rodriguez che ci prova con la botta dalla distanza, ma Lafont manda ancora in angolo. Fase di pressione dei rossoneri.

29′ Buona chiusura di Vitor Hugo su una palla diretta a Calabria in area di rigore. Pezzella spazza poi in angolo un traversone di Suso.

27′ A terra José Mauri, che dopo un sombrero ai danni di Mirallas viene atterrato proprio dal belga.

24′ Cross pericolo di Biraghi, Simeone anticipato da Romagnoli e ripartono i rossoneri ma Calhanoglu spreca non riuscendo a servire Suso.

23′ La Viola non riesce al momento a rendersi pericolosa, attenti i rossoneri in fase di interdizione

20′ Prova Romagnoli l’incredibile inserimento offensivo, ma la difesa della Fiorentina repsinge.

18′ Clamorosa palla gol sprecata da Hakan Calhanoglu! Bellissimo triangolo tra il turco e Suso dal limite dell’area, la palla rimpalla su Milenkovic e torna all’ex Bayer Leverkusen che scaglia un gran tiro sul fondo.

17′ Ritmi bassissimi in questa prima parte di primo tempo, poche verticalizzazioni e molta gestione del pallone da parte di entrambe le squadre

15′ Ci prova Veretout con un passaggio filtrante per Chiesa, ma Donnarumma anticipa il connazionale.

13′ Brutta uscita del Milan dalla propria area, grande aggressione della Fiorentina che ottiene un calcio d’angolo. Spreca tutto Veretout facendosi respingere il cross dopo una battuta corta

10′ Prova il tiro Biraghi dalla lunga distanza, ma la conclusione non desta preoccupazioni a Donnarumma

9′ Si fa vedere la Viola con il solito Chiesa, ma la difesa del Milan respinge senza problemi

6′ Ancora Calhanoglu pericoloso con un tiro da fuori, palla alla destra di Lafont

5′ In questi primi minuti è il Milan a tenere il possesso palla, con la Fiorentina che prova a rendersi pericolosa sulle ripartenze

3′ Prima occasione per il Milan, grande percussione di Calabria che serve Suso sulla destra che a sua volta passa al centro per l’arrivo di Calhanoglu che al volo impegna Lafont.

1′ Comincia la gara tra Milan e Fiorentina!

Le squadra fanno il loro ingresso in campo, tutto pronto a San Siro

Diretta live dalle 15


Milan-Fiorentina: formazioni ufficiali

MILAN (4-3-3): Donnarumma; Abate, Zapata, Romagnoli, Rodriguez; Calabria, Mauri, Calhanoglu; Suso, Higuain, Castillejo. Allenatore: Gennaro Gattuso A disposizione: Reina, A. Donnarumma, Conti, Musacchio, Montolivo, Halilovic, Cutrone.

FIORENTINA (4-3-3): Lafont; Milenkovic, Pezzella, Vitor Hugo, Biraghi; Edmilson, Veretout, Benassi; Chiesa, Simeone, Mirallas. Allenatore: Stefano Pioli. A disposizione: Dragowski, Laurini, Hancko, Ceccherini, Olivera, Dabo, Fernandes, Norgaard, Eyserric, Pjaca, Vlahovic, Thereau.


Milan-Fiorentina: probabili formazioni e pre-partita

Vera e propria emergenza per il Milan di Gennaro Gattuso, che dovrà praticamente rinunciare a tutti i centrocampisti a disposizione: agli infortunati Bonaventura e Biglia si è aggiunto proprio ieri Bertolacci, con Bakayoko e Kessié squalificati. Spazio quindi a José Mauri, con Montolivo ancora escluso in favore di due esterni adattati: uno tra Calabria e Laxalt e Calhanoglu. Nel 4-3-3 spazio a Castillejo, Higuain e Suso come punte, mentre dietro Abate (o lo stesso Calabria) e Rodriguez accompagneranno Zapata e Romagnoli. La Fiorentina dovrebbe essere la stessa delle ultime uscite, con Milenkovic e Biraghi ai lati di Pezzella e Vitor Hugo e Benassi, Edimilson e Veretout in mediana. Davanti il trio composto da Mirallas, Simeone e Chiesa.

Milan (4-3-3): G. Donnarumma; Calabria, Zapata, Romagnoli, Rodriguez; Laxalt, Mauri Calhanoglu; Suso, Higuain, Castillejo. Allenatore: Gennaro Gattuso. A disposizione: Reina, A. Donnarumma, Conti, Musacchio, Montolivo, Halilovic, Cutrone.

Fiorentina (4-3-3): Lafont; Milenkovic, G. Pezzella, Vitor Hugo, Biraghi; Benassi, Veretout, Edimilson; Chiesa, Simeone, Mirallas. Allenatore: Stefano Pioli. A disposizione: Dragowski, Laurini, Hancko, Ceccherini, Olivera, Dabo, Fernandes, Norgaard, Eyserric, Pjaca, Vlahovic, Thereau.

Milan-Fiorentina: i precedenti del match

Arridono al Milan i precedenti a San Siro tra le due squadre. In particolare, l’anno scorso una vera e propria caporetto per gli uomini di Pioli, surclassati con un rotondo 5-1. La Viola non vince a Milano dalla stagione 2013/2014, quando Vargas e Borja Valero confezionarono il 2-0. In generale il Milan è uscito vittorioso 47 volte su 78 scontri a Milano, con 20 pareggi e 11 vittorie della Fiorentina. Occhi puntati soprattutto su Simeone e Calhanoglu, unici titolari a segno lo scorso anno vista l’assenza di Bonaventura, l’esclusione di Cutrone e la partenza di Kalinic.

Milan-Fiorentina: l’arbitro del match

Ad arbitrare la gara ci sarà Mariani, con Alassio e Fiorito assistenti e Pezzuto quarto uomo. Al Var Mazzoleni e Preti. Il fischietto di Roma è alla prima stagionale con Milan e Fiorentina, mentre l’anno scorso ha arbitrato 5 volte il Diavolo e una sola la Viola. In particolare risultati agrodolci per i rossoneri: tre vittorie con almeno tre gol segnati (Crotone, Spal e Chievo) ma anche un pareggio e una sconfitta contro la retrocessa Benevento. Per la Fiorentina un rotondo 3-0 al Franchi ai danni del Torino


Milan-Fiorentina Streaming: dove vederla in tv

Milan-Fiorentina sarà trasmessa a partire dalle ore 15 in diretta tv satellitare sulle frequenze di Sky Sport 1 (canale 201 dello Sky Box, in HD 240) e Sky Calcio 6 (canale 256 dello Sky Box), oltre che in streaming per pcsmartphone e tablet su tutti i device iOSAndroid e Windows Mobile tramite app Sky Go o, per gli abbonati, su NOW TV. Ecco una lista dei siti per vedere le partite in diretta: Stream HD Calcio.