Roma-Cagliari, Ranieri invita Conte: «Venga già lui! Ne sarei felicissimo»

Roma-Cagliari, Ranieri invita Conte: «Venga già lui! Ne sarei felicissimo»
© foto www.imagephotoagency.it

Ranieri commenta la schiacciante vittoria dei suoi contro il Cagliari. L’allenatore ex Leicester si è detto felice della prestazione di Pastore e del collettivo

La Roma scatta in zona Champions e il merito è probabilmente soprattutto del suo allenatore. Claudio Ranieri, sicuramente felice della prestazione dei suoi, ha commentato il secco 3-0 della sua Roma contro il Cagliari.

Ai microfoni di Sky Sport, ha commentato il rilancio di Pastore e l’ottima prestazione corale della squadra: «Perchè ho messo Pastore? Vedendolo in allenamento. I giocatori parlano lì, come si impegnano, come lavorano. Lui mi aveva fatto pensare a schierarlo titolare già la scorsa settimane e oggi ho deciso di farlo. Prestazione collettiva ottima. Prestazione migliore da quando sono qui? Sicuramente, abbiamo fatto due gol molto presto e i ragazzi si sono rasserenati. Le qualità che abbiamo ce le hanno poche squadre. Oggi non sono stati egoisti per tutti i 90 minuti, si sono aiutati. La Roma ha ritrovato disciplina e si comincia a divertire…
Concordo con quello che hai detto. A Milano con l’Inter avevamo lasciato troppi cross a loro e prima o poi il gol poteva arrivare. Avevo fatto vedere ai ragazzi che il Cagliari è bravissimo ad allargare. Era importante farli crossare il meno possibile e le nostre ali si sono sobbarcate un grande lavoro di ripiego».

Inoltre Ranieri parla anche del suo futuro e del possibile arrivo di Conte«Se voglio Conte dopo di me? Sì, lo vorrei! Ma non ho avuto contatti. Sono l’ultimo che lo può sapere (ride, ndr). Sarei felicissimo se venisse Antonio»