Roma, Smalling: un file toppo pesante ha ritardato l’operazione

Iscriviti
Smalling Roma
© foto www.imagephotoagency.it

Il passaggio di Chris Smalling alla Roma ha rischiato di saltare per un file troppo grande all’interno della documentazione. I dettagli.

Gazzetta dello Sport ricostruisce quanto accaduto ieri sera nella vicenda relativa al passaggio di Chris Smalling alla Roma.

Il contratto del giocatore inglese è stato depositato in Lega alle 19:53 inviando anche tutta la documentazione necessaria.

Un file di questa documentazione, piuttosto corposo, è andato in coda a quello di altre operazioni dell’ultimo minuto.

Questo aspetto, in aggiunta la fatto che trattandosi di un’operazione internazionale servivano verifiche più lunghe, ha fatto sì che la FIGC il suo benestare un’ora dopo la chiusura ufficiale del mercato.