Ronaldo patteggia col Fisco spagnolo, udienza il 21 gennaio

Ronaldo patteggia col Fisco spagnolo, udienza il 21 gennaio
© foto www.imagephotoagency.it

Dalla Spagna, secondo Marca il 21 gennaio Cristiano Ronaldo patteggerà di fronte al Fisco spagnolo ma interverrà in videochat

Importanti novità extra-calcistiche provenienti dalla Spagna che riguardano Cristiano Ronaldo della Juventus. E’ fissata al prossimo 21 gennaio 2019, secondo quanto sostiene il noto quotidiano iberico Marca, l’udienza di patteggiamento di CR7 con il Fisco spagnolo. Il 21 gennaio prossimo è in programma, presso la Audiencia Provincial de Madrid, l’udienza con cui Cristiano Ronaldo dovrebbe patteggiare una condanna a 2 anni di reclusione con la condizione e una multa da 18,8 milioni di euro con il Fisco spagnolo.

La Juventus affronterà il Chievo Verona il prossimo 20 gennaio nella prima giornata del girone di ritorno del campionato di Serie A. Stando a quanto riferisce la versione dell’articolo di Marca, l’udienza presso il Fisco spagnolo si terrà il 21 gennaio alle ore 9.50. Tuttavia, l’ex attaccante del Real Madrid oggi alla Juventus, non sarà presente fisicamente ma interverrà in video-conferenza per rispondere dei quattro reati a livello fiscale commessi tra il 2011 e il 2014. Il procedimento, di norma, dovrebbe durare un solo giorno e secondo l’accusa Cr7 avrebbe sfruttato una società di comodo per nascondere parte degli introiti percepiti in Spagna grazie ai diritti di immagine. Il portoghese è solo l’ultimo dei calciatori famosi ad aver avuto problemi col Fisco, in passato era capitato anche a Modric, Marcelo, Falcao, Di Maria e Mascherano.