Sampdoria, Ranieri: «Zero scuse, peggiore partita del campionato»

Ranieri Sampdoria Napoli cori
© foto www.imagephotoagency.it

Claudio Ranieri è molto amareggiato per la brutta sconfitta rimediata dalla Sampdoria contro la Lazio. Le sue parole

Claudio Ranieri è arrabbiatissimo nel commentare la sconfitta rimediata dalla sua Sampdoria contro la Lazio. Queste le parole del tecnico blucerchiato.

MATCH – «Stasera ci metto un po’ di sale e olio e li mangio vivi. La Lazio ha vinto tutti i contrasti, è stata la nostra peggior partita. Complimenti a Inzaghi, la Lazio è stata tanta roba. Noi non siamo stati squadra, abbiamo corso ma non è servito. Io non cerco scuse. La Lazio è stata forte e compatta, si è divertita».

MERCATO – «Legge e sente delle cose, se dovesse andar via Caprari deve arrivare uno più forte. io sono contento dei miei quattro attaccanti. Leggo anche io, ma non do nessun benestare. Defrel era qui lo scorso anno, non credo possa ritornare. Noi abbiamo bisogno di due difensore centrali destri. Non sarà facile, ma sono fiducioso».

SCUDETTO LAZIO – «Bisogna vederla più avanti. Ora gli riesce tutto, ad inizio aprile vedremo. Nulla è precluso, perché fermarsi. Bisogna lavorare in silenzio e non precludersi nulla»