Serie A, ultime dai campi LIVE: tutte le notizie di giornata

Iscriviti
© foto Andrea Pirlo

Serie A, le ultime dai campi delle 20 squadre del massimo campionato di calcio italiano: notizie, infortuni, squalifiche e mercato

Gli aggiornamenti dai campi delle 20 squadre di Serie A: notizie, infortuni, squalifiche e mercato.

ATALANTA – Nerazzurri impegnati questa sera contro l’Ajax in Champions League

BENEVENTO –  Dichiarazione dell’allenatore Filippo Inzaghi alla vigilia della partita di Coppa Italia contro l’Empoli, in programma domani 28 ottobre, alle ore 16 «È certamente una partita a cui teniamo molto quella con l’Empoli, capolista del campionato di serie B e quindi un bel banco di prova. Siamo al nostro debutto in Coppa Italia e vogliamo ovviamente andare avanti. Cercheremo di fare bella figura anche per dare un seguito alla buona prestazione di domenica nel derby con il Napoli, nonostante non siano arrivati punti. Dispiace che non ci saranno nemmeno i mille spettatori al “Ciro Vigorito”, ma in questo momento è giusto rispettare le nuove disposizioni anti-Covid»

BOLOGNA – Il Bologna si è qualificato al quarto turno di Coppa Italia superando 2-0 la Reggina grazie ai gol di Orsolini e Vignato

CAGLIARI – Razvan Marin ha parlato alla Gazzetta dello Sport. Clicca qui per le sue parole.

CROTONE – Mister Giovanni Stroppa ha incassato la fiducia del club dopo alcune voci che lo vedevano vicino all’esonero. Questo il comunicato del club.

FIORENTINACristiano Biraghi ha parlato ai canali ufficiali della Fiorentina dopo il rinnovo del contratto: «Quando dovevo finire la stagione l’anno scorso son stato contattato dal mister e dalla società, mi hanno fatto sentire la fiducia e la voglia di riportarmi qui. Questo è stato importante, c’è stata voglia da parte di entrambi di ritrovarsi. Il rinnovo è stato automatico a quel punto. L’accordo nuovo è fino al 2024, dentro il rinnovo c’è un progetto a lungo termine. Nei prossimi quattro anni insieme al presidente e alla società c’è voglia di fare le cose bene»

GENOA – Le scelte della formazione di Rolando Maran per la gara di domani in Coppa Italia col Catanzaro saranno condizionate dall’emergenza. Il Genoa ha ancora positivi Brlek e Males. Per quanto riguarda gli altri giocatori negativizzati, il lungo stop per il Covid li ha frenati e dovrà essere valutato il loro stato di forma, anche perché hanno svolto un numero inferiore di sedute di allenamento. Un problema di non facile soluzione, considerato che il Grifone ha gare molto ravvicinate: domenica c’è il derby, il mercoledì successivo il recupero col Torino e la domenica seguente la gara con la Roma. Solo dopo l’ultimo impegno di campionato con i giallorossi si potrà rifiatare per la sosta per gli impegni delle nazionali

HELLAS VERONA – Esordio nell’edizione 2020/21 di Coppa Italia per la squadra di mister Ivan Juric che, in occasione del terzo turno della rassegna, affronterà domani, mercoledì 28 ottobre, il Venezia, compagine che milita nel campionato di Serie B e che sarà ospite allo stadio ‘Bentegodi’ con calcio d’inizio alle ore 17.

INTER – Nerazzurri impegnati questa sera in Champions League contro lo Shakhtar Donetsk.

JUVENTUS – Le parole di Andrea Pirlo e la rifinitura prima del match contro il Barcellona di domani.

LAZIO –  Contro il Bruges senza Immobile, Luis Alberto, Lazzari e Djavan Anderson. Come riportato dall’Ansa, i quattro giocatori della Lazio non sono partiti per il Belgio. I due italiani, lo spagnolo e l’olandese non prenderanno parte alla partita di Champions League contro il Club Brugge. Oltre a loro, Simone Inzaghi dovrà fare a meno anche degli indisponibili Radu, Lulic, Strakosha, Armini, Cataldi, Leiva, Luiz Felipe, Escalante e Pereira.

MILAN – Buona notizia dall’infermeria Milan: Rebic rientrato stamattina a lavorare con la squadra dopo buon esito della lastra fatta ieri. La sublussazione al gomito è a posto. Non verrà rischiato in UEL ma da Udinese-Milan tornerà a disposizione

NAPOLI –  Seduta mattutina per il Napoli al Training Center. Gli azzurri preparano il match contro la Real Sociedad per la seconda giornata di Europa League in programma in Spagna giovedì alle ore 21. La squadra si è allenata sui campi 2 e 3 iniziando la sessione con una fase di riscaldamento ed esercitazioni di passaggi. Elmas e Zielinski sono tornati ad allenarsi. I due centrocampisti, dopo aver completato l’iter di visite presso la Clinica Pineta Grande con il Dottor Elpidio Pezzella e con il supporto del Dottor Di Paco della Casa di Cura San Rossore di Pisa, hanno ripreso gli allenamenti svolgendo parte del lavoro individuale e parte con il gruppo.

PARMA – I convocati di Liverani per il match contro il Pescara: Portieri: Colombi, Rinaldi, Sepe; Difensori: Balogh, Bane, Gagliolo, Iacoponi, Pezzella, Radu, Ricci, Valenti; Centrocampisti: Brugman, Cyprien, Dezi, Grassi, Hernani Jr, Kucka, Kurtic, Nicolussi Caviglia, Scozzarella, Sohm; Attaccanti: Adorante, Inglese, Karamoh, Sprocati.

ROMA – Buone notizie per Paulo Fonseca in vista del match di giovedì contro il CSKA Sofia. Nell’odierno allenamento, Chris Smalling, reduce da un problema al ginocchio, ha parte del lavoro insieme al gruppo. L’inglese può essere dunque recuperato per la partita del Matchday 2 di Europa League.

SAMPDORIA – I blucerchiati hanno vinto contro la Salernitana e si sono qualificati per il quarto turno di Coppa Italia.

SASSUOLO – «L’U.S. Sassuolo Calcio comunica che dai test effettuati è emersa la positività al Covid-19 del calciatore Lukas Haraslin. La Società ha prontamente posto il calciatore in isolamento domiciliare, attivando tutte le procedure previste dal protocollo in vigore per il Gruppo Squadra. La Società è in costante contatto con l’autorità sanitaria di riferimento e con la Lega di appartenenza».

SPEZIA – Vincenzo Italiano ha parlato alla vigilia della sfida contro il Cittadella. Le parole del tecnico dello Spezia.

TORINO – Federico Bonazzoli ha parlato in conferenza stampa presentandosi come nuovo giocatore del Toro: «Prometto che ogni minuto nel quale sarò chiamato in causa darò il meglio di me stesso. Il passato l’ho lasciato da parte. Le etichette che mi mettevano fino a qualche anno fa non le prendo più in considerazione. Ho cambiato modo di pensare, mentalità, e penso che si debba dimostrare ogni giorno con il lavoro sul campo quello che può arrivare la domenica. La domenica è un insieme di quello che fai durante la settimana. Le etichette del passato non mi appartengono più, non ci penso più. Questo è un nuovo inizio per me e voglio fare bene»

UDINESE – Le parole di Kevin Bonifazi ai canali ufficiali dell’Udinese: «Sono state dette molte cose, alcune giuste altre opinabili e va bene. Quello che penso io è che comunque se in questo calderone cambi due tre episodi a favore il discorso cambia. La squadra è molto forte, lo sappiamo, sappiamo che dobbiamo dare di più tutti quanti. Possiamo diventare un po’ meno piacevoli nel gioco, ma adesso dobbiamo iniziare a vincere, poi con le vittorie il morale aumenta. Ma non si tratta di fortuna, solo con le nostre scelte e il nostro atteggiamento possiamo cambiare»