Juventus, ecco le possibili avversarie agli ottavi di finale: il pericolo si chiama Liverpool

Juventus, ecco le possibili avversarie agli ottavi di finale: il pericolo si chiama Liverpool
© foto www.imagephotoagency.it

La Juventus perde, ma arriva prima nel Girone H: ecco quali sono le avversarie agli ottavi di Champions

Strano a dirsi, ma l’eliminazione di Inter e Napoli dalla Champions League può essere un problema grosso anche per la Juventus. I bianconeri, sebbene siano usciti sconfitti da Berna, hanno mantenuto il primo posto del Girone H, grazie alla contemporanea sconfitta dello United con lo Valencia. E ora approderanno al sorteggio degli ottavi del 17 dicembre in prima fascia: da regolamento alla squadra di Massimiliano Allegri, dunque, toccherà una seconda classificata degli altri raggruppamenti, Roma esclusa (saranno impossibili fino ai quarti gli incroci tra squadre della stessa nazione, fattore da annotare per bene): al momento i nomi delle possibili avversarie juventine mettono obiettivamente un minimo di timore, se parliamo nell’ordine di Tottenham, Liverpool, e Atletico Madrid squadre seconde nei rispettivi gironi.

Se però Inter e Napoli si fossero qualificate da seconda del rispettivo gruppo (l’obiettivo alla portata era proprio quello), per i bianconeri sarebbe stata quasi quasi una mezza manna dal cielo: insieme alla Roma, infatti, la Juve avrebbe evitato da regolamento pure i nerazzurri e gli azzurri, ritrovandosi con una rosa ristretta di possibili avversarie da cui depennare le due inglesi (Tottenham e Liverpool, che non avrebbero passato il turno a vantaggio delle due italiane). Sarebbe stato molto più semplice, specie dando un’occhiata a come dovrebbero essere composte (almeno per adesso) le urne dei sorteggi degli ottavi di lunedì:


Champions League: il sorteggio degli ottavi, le squadre qualificate

PRIMA FASCIA – Borussia Dortmund, Barcellona, Psg, Porto, Real Madrid, Bayern Monaco, Manchester City, Juventus
SECONDA FASCIA – Atletico Madrid, Tottenham, Liverpool, Schalke 04, Roma, Ajax, Lione, Manchester United