Connettiti con noi

Hellas Verona News

Verona Spezia 1-1: Saponara avvicina la salvezza spezzina

Pubblicato

su

Saponara

Allo stadio Bentegodi, il match valido per la 34ª giornata di Serie A 2020/2021 tra Verona e Spezia: sintesi, tabellino, risultato, moviola e cronaca live

Una stoccata di Saponara nel finale permette allo Spezia di agguantare un punto fondamentale in chiave salvezza. Verona avanti con il gol di Salcedo ad inizio ripresa ma la squadra di Italiano ha la forza di reagire e con l’ex Fiorentina appena entrato trova il fondamentale punto del pareggio. Questi i momenti salienti di Verona-Spezia:


Sintesi Verona Spezia 1-1 MOVIOLA

1′ Calcio d’inizio Rotola il pallone al Bentegodi.

1′ Dopo meno di 20” è Lasagna a scagliare la prima conclusione verso la porta ma il suo mancino incrociato trova la risposta in tuffo di Provedel.

3′ GOL VERONA Azione insistita derivante da calcio d’angolo, Sturaro arriva sul fondo, crossa sul secondo palo dove Faraoni sovrasta l’avversario e ripropone in mezzo dove sbuca Lasagna.

5′ VAR Annullata la rete per posizione irregolare di Lasagna ad inizio azione; scelta tutt’altro che cristallina.

9′ Il Verona sembra padrona del campo con l’intesa Zaccagni-Lasagna che funziona alla perfezione.

13′ Ammonito Nzola Verde va sul fondo e crossa al centro dove il centravanti spezzino segna con una schiacciata pallavolistica; gol annullato e cartellino giallo.

15′ Ammonito Zaccagni Braccio troppo largo in elevazione, avversario colpito sul volto e secondo giallo del match.

17′ Verde cerca di pescare il jolly con un mancino a giro sul secondo palo, palla fuori di poco.

23′ Lo Spezia ha preso coraggio e inizia ad occupare la metà campo scaligera.

26′ Duetto Zaccagni-Lazovic sulla sinistra, traversone al centro su cui si fionda Salcedo in tuffo di testa ma Provedel è bravo a respingere.

35′ Incomprensione Magnani-Silvestri con un retropassaggio non semplice che il portiere scaligero deve rinviare alla disperata sulla pressione di Nzola.

37′ Ammonito Dawidowicz Scontro durissimo con Marchizza con entrambi i calciatori che rimangono a terra ed è necessario l’intervento di medico e massaggiatore.

39′ Inizialmente sembrava fallo di Marchizza, avendo Dawidowicz toccato il pallone, in realtà per l’arbitro è stata la scivolata dello scaligero ad essere fallosa con lo spezzino che ha ripreso il campo ma non sembra al top.

40′ Ammonito Sturaro Maggiore aggira l’ex Juve che si appende alla maglietta.

42′ Estevez arma il destro da lontano, pallone che fa la barba all’incrocio dei pali.

43′ GOL VERONA Lasagna riceve un pallone delizioso da Zaccagni, si invola e supera Provedel con un tocco sotto ma si alza subito la bandierina dell’assistente.

44′ VAR Confermata la posizione irregolare, gol annullato.

45′ Recupero 1′ concesso da Volpi.

45’+1′ Palo Verona Punizione da sinistra battuta da Dimarco, la mancano tutti e sul secondo palo sbuca Salcedo che coglie un palo clamoroso.

45’+2′ Fine 1° tempo Volpi manda le squadre al riposo dopo aver concesso una punizione al Verona.

Sostituzione all’intervallo Verona Fuori Sturaro, dentro Tameze.

46′ Secondo tempo Si riparte al Bentegodi, una sostituzione per Juric, nessuna per Italiano.

46′ GOL VERONA 1-0 Bastano 30” agli scaligeri per sbloccarla; possesso sulla sinistra, cross di Lazovic che pesca Salcedo sul secondo palo, Marchizza è sovrastato nello stacco e palla in rete.

50′ Ammonito Chabot Intervento al limite dell’area su Lasagna che gli aveva rubato il pallone.

51′ Traversa Verona Alla battuta della punizione va Dimarco che disegna una parabola con il suo mancino che Provedel devia sulla traversa.

54′ Reazione Spezia con Ricci che prova a sfondare di forza, il rimpallo diventa buono per Verde che però la calcia fuori dallo stadio.

56′ Punizione dal limite di Ricci, vola Silvestri in angolo.

59′ Lo Spezia vuole il pari ed attacca a testa bassa, lancio per Verde che calcia al volo di sinistro ma non trova la porta.

60′ Doppia sostituzione Verona Fuori Zaccagni e Lasagna, dentro Bessa e Kalinic.

65′ Sostituzione Verona Fuori Salcedo per una botta, dentro Ilic.

66′ Gyasi sfonda a sinistra, assist rasoterra per Nzola che centra in pieno Dawidowicz.

67′ Doppia sostituzione Spezia Fuori Maggiore e Verde, dentro Leo Sena e Agudelo.

69′ Ammonito Ilic Entrata in ritardo a centrocampo, subito giallo.

71′ Ammonito Tameze Abbraccio prolungato su Agudelo.

77′ Sostituzione Verona Fuori Magnani, dentro Gunter.

80′ Bessa se ne va in fuga solitaria ma il suo destro resta centrale e Provedel para.

83′ Doppia sostituzione Verona Fuori Ricci e Gyasi, dentro Acampora e Saponara.

84′ Ammonito Faraoni Proteste ritenute eccessive del capitano scaligero.

86′ GOL SPEZIA 1-1 Estevez lavora un gran pallone al limite ed imbuca per Saponara che si butta in scivolata e trafigge Silvestri.

90′ Recupero 3′ concessi da Volpi.

90’+3′ Fischio finale Lo Spezia agguanta in extremis un fondamentale punto in chiave salvezza.


Migliore in campo: Saponara PAGELLE


Verona Spezia 1-1: risultato e tabellino

RETE: 46′ Salcedo (V), 86′ Saponara (S).

VERONA (3-4-2-1): Silvestri 6,5; Dawidowicz 5,5, Magnani 5 (dal 77′ Gunter sv), Dimarco 6,5; Faraoni 6, Sturaro 5 (dal 46′ Tameze 5,5), Barak 6, Lazovic 6,5; Salcedo 6,5 (dal 65′ Ilic 5), Zaccagni 6 (dal 60′ Bessa 6), Lasagna 6 (dal 60′ Kalinic 5). All. Ivan Juric 6.

SPEZIA (4-3-3): Provedel 6; Vignali 5,5, Ismajli 6, Chabot 5,5, Marchizza 5, Estevez 6,5, Ricci 6 (dall’83’ Acampora sv), Maggiore 6 (dal 67′ Leo Sena 6); Verde 6 (dal 67′ Agudelo 6,5), Nzola 5, Gyasi 6 (dall’83’ Saponara 7). All. Vincenzo Italiano 6.

ARBITRO: Manuel Volpi di Arezzo.

AMMONITI: Nzola (S), Zaccagni (V), Dawidowicz (V), Sturaro (V), Chabot (S), Ilic (V), Tameze (V), Faraoni (V).

Advertisement