Cagliari-Roma 0-1: pagelle e tabellino

Iscriviti
alisson
© foto www.imagephotoagency.it

Cagliari-Roma, 36ª giornata Serie A 2017/2018: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

La Serie A giunge al tramonto, la 36ª giornata però ha regalato emozioni fortissime. Alla Sardegna Arena è andata in scena una partita dai mille significati: il Cagliari doveva vincere per evitare di finire in zona retrocessione la Roma doveva continuare a fare bene per andare in Champions e riscattare la delusione col Liverpool. I giallorossi l’hanno vinta in mezzo a mille sofferenze grazie a un gol da biliardo di Under, che al 15′ ha sbloccato il match con un tiro piazzato. Il Cagliari ci ha provato in tutti i modi, ma sia Farias sia Sau sono stati ipnotizzati da un Alisson mostruoso. Ecco le pagelle e la sintesi di Cagliari-Roma.

CAGLIARI-ROMA: CLICCA QUI PER AGGIORNARE

Cagliari-Roma 0-1: tabellino

MARCATORI: pt 15′ Under (R)

CAGLIARI (4-4-2): Cragno 6; Faragò 6.5, Ceppitelli 6, Andreolli 5.5, Lykogiannis 5; Deiola 6.5, Barella 6, Padoin 5 (st 44′ Han s.v.), Ionita 6.5 (st 38′ Cossu s.v.); Farias 5 (st 32′ Sau 5.5), Pavoletti 5. A disposizione: Crosta, Rafael; Miangue, Pisacane; Caligara, Dessena; Giannetti. Allenatore: Lopez 6.

ROMA (4-2-3-1): Alisson 7; Bruno Peres 6 (st 13′ Florenzi 5.5), Capradossi 6 (st 24′ Silva 6), Fazio 6.5, Kolarov 5.5; Gonalons 5.5, De Rossi 6.5; Ünder 6.5 (st 40′ Schick), Nainggolan 6, Gerson 5.5; Dzeko 7. A disposizione: Skorupski, Lobont, Manolas, Lu. Pellegrini, Lo. Pellegrini, El Shaarawy, Antonucci. Allenatore: Di Francesco 6.5.

ARBITRO: Di Bello di Brindisi

NOTE. Ammoniti: Lykogiannis (C), Barella (C), Ionita (C), Gerson (R), Ceppitelli (C). Espulsi: il collaboratore Agostini (C) e il vice Fini (C) al st 29′ per proteste dalla panchina.

CAGLIARI – IL PEGGIORE

Charalampos Lykogiannis 5 – Il gol di Under nasce dalla sua parte, ma non è solo quello il problema. Il greco va in difficoltà nelle volte in cui la Roma mette il naso fuori dalla sua metà campo, inoltre non è mai preciso quando deve impostare in fase offensiva. Un po’ compassato, serviva più dinamismo su quella fascia.

CAGLIARI – IL MIGLIORE

Alessandro Deiola 6.5 – Una mossa a sorpresa, ma non per questo sbagliata, anzi. Deiola mette subito le cose in chiaro al quindicesimo secondo: se c’è da tirare, lui tira. Ha un bel sinistro, pur essendo destro naturale. Crea superiorità numerica e da lui passano i palloni più pericolosi. Tra i tanti giocatori che ha Raiola è paradossalmente il meno reclamizzato.

ROMA – IL PEGGIORE

Aleksandar Kolarov 5.5 – Lo sorprende la frizzantezza di Deiola, che con Faragò combina bene sulla fascia destra specialmente nella prima frazione di gioco. Anche sui contrasti ha spesso la peggio, ma ha l’alibi di essere raddoppiato spesso e volentieri. Poco lucido, non è stata la sua miglior serata romanista e lo si vede quando liscia la palla sulla chance per Sau.

ROMA – IL MIGLIORE

Edin Dzeko 7 – Il primo regista di centrocampo con il nove sulle spalle è Edin Dzeko. Capita di vederlo più spesso a smistare palloni nel cerchio di centrocampo che in area, dove conta comunque molto il suo lavoro sporco. Gestisce bene sul gol di Under, in mezzo ai difensori del Cagliari dirige il traffico con piglio e qualità.

Cagliari-Roma: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – Il Cagliari gioca in modo veemente anche nella ripresa, ma non è serata. La Roma amministra e rischia, ma se la porta a casa. Nel secondo tempo i sardi giocano a viso aperto e hanno chance ghiotte per pareggiare in mischia, ma la difesa giallorossa fa buona guardia. Alisson è mostruoso in un’occasione su Sau, quando Kolarov liscia la palla e il rossoblu si trova a tu per tu col portiere. La Roma ci prova solo in contropiede e deve ringraziare la serata no di Farias, che due volte finisce solo di fronte a Alisson e due volte sbaglia, sia per un errore suo sia per un buon Kolarov. Nel finale forcing dei padroni di casa, ma Fazio diventa un generale e salva tutto.

45+6′ – La Roma vince una partita sudata, finisce qui: Cagliari-Roma 0-1.

45+4′ – Ci prova Dzeko con un tiro al volo di sinistro da fuori, bella conclusione ma è alta.

45+3′ – Barella salta tutti e prova a tirare dal limite, la respinge un difensore ma è un assedio.

45+2′ – La Roma si salva. Faragò in rovesciata dopo una mischia centra Florenzi, angolo.

45′ – Sei minuti di recupero.

44′ – Ultimo cambio: Han per Padoin.

43′ – Proteste veementi di Ceppitelli, giallo.

42′ – Gerson abbatte Barella, giallo.

41′ – Il Cagliari ruba palla a destra su un errore di Silva, Faragò crossa in area e Fazio è super in anticipo su Pavoletti.

40′ – Cambio nella Roma: Schick per Under.

39′ – Alisson strepitoso in uscita! Kolarov sbaglia su una palla lunga, Sau interviene e tira da vicinissimo ma il portiere è un muro.

38′ – Cossu entra per Ionita nel Cagliari.

35′ – Calcio di punizione di Kolarov, Fazio in torsione di testa manda altissimo.

32′ – Cambio rossoblu: Farias esce, dentro Sau.

29′ – Cacciato per proteste Agostini dalla panchina, con lui se ne va anche Fini.

27′ – Grandissimo intervento di Kolarov in copertura in scivolata su Farias involato a rete. Il Cagliari protesta e Ionita viene ammonito.

26′ – Pazzo retropassaggio di Ceppitelli, Cragno viene sorpassato ma la palla finisce fuori in angolo.

24′ – Si fa male anche Capradossi, entra Silva e Kolarov fa il centrale.

22′ – Azione di qualità della Roma: Gonalons scucchiaia, Nainggolan al volo dal limite, palla alta.

20′ – Occasione per Fazio, il difensore stacca su corner ma manda alto.

18′ – Rischia Alisson palla al piede con Farias, l’ex foggiano per poco non viene centrato dal rinvio del portiere.

13′ – Si fa male Peres, entra Florenzi.

12′ – Occasione per Dzeko: la punta entra in area e calcia al sette, traiettoria particolare che sfiora l’incrocio.

11′ – Cosa si è mangiato Farias! Lancio del Cagliari, il brasiliano buca la difesa e arriva davanti a Alisson ma si allunga clamorosamente la palla. La sfera va fuori mente lo stadio si arrabbia.

8′ – Dzeko va in verticale su Nainggolan, Cragno esce basso e la toglie dai piedi del belga.

5′ – Cross di Gerson, Lykogiannis fa per spazzare ma calcia addosso a Under, la carambola viene parata da Cragno in due tempi.

3′ – Roma che va in attacco. Under cambia per Gerson, allarga per Kolarov, cross in corsa ma Dzeko non arriva perché è bravo Andreolli.

1′ – Cagliari-Roma riprende senza cambi. Padroni di casa subito pericolosi, Alisson esce sulla trequarti e manca la palla, Farias calcia ma Capradossi salva.

SINTESI PRIMO TEMPO – Il Cagliari gioca, la Roma vince: questo è il succo del primo tempo. I sardi vanno vicini alla rete con tiri da fuori area e soprattutto con Deiola, a cui capitano la prima e l’ultima occasione della prima frazione, ma le sue conclusioni finiscono sempre fuori di niente. In mezzo i giallorossi vanno in avanti con un colpo da biliardo di Under, abile a trovare l’angolino col sinistro al 15′. Ci prova Pavoletti qualche minuto più tardi ma il suo tocco d’esterno è debole. Vicinissimo al pari il Cagliari con Peres, che devia malamente un cross di Ionita, ma Alisson ha il Bostik sulle mani e para.

45+1′ – Finisce il primo tempo: Cagliari-Roma 0-1.

45′ – Un minuto di recupero.

44′ – Punizione di Kolarov, Cragno super la toglie dalla testa di De Rossi.

39′ – Altro gran tiro di Deiola, che ai venti metri si libera palla sul sinistro e calcia: palla fuori di pochissimo.

38′ – Fallo di Barella a centrocampo, giallo.

36′ – Straordinario Alisson! Ionita da destra crossa, Peres interviene in scivolata e il portiere salva con un colpo formidabile.

33′ – Grande palla di Deiola in area, velo di Ionita e Pavoletti va d’esterno, para Alisson.

29′ – Batti e ribatti al limite dell’area di rigore della Roma, Ionita serve Pavoletti che si gira ma viene anticipato da Peres.

24′ – Punizione di Under in area, Gerson può tirare al volo a tu per tu con Cragno ma cicca e quasi sventa la minaccia…

23′ – Lykogiannis strattona Nainggolan, giallo.

20′ – Ancora un tiro-cross di Faragò da destra. La palla va sul primo palo e Alisson blocca in due tempi.

17′ – Kolarov prova a raddoppiare con un eurogol. Su appoggio di Gerson, tira da trenta metri al volo e manda in curva.

15′ – GOL DELLA ROMA! Under porta avanti i giallorossi! Dzeko manovra a destra per il turco, che fronteggia Lykogiannis e la piazza nell’angolino: palo e rete.

13′ – Scambio tra Nainggolan e Gonalons, il francese arriva a ridosso dell’area e dà a Gerson che trova Under, ma il tiro viene ribattuto da uno stoico Lykogiannis.

11′ – Tiro-cross di Faragò, la palla finisce alta. Meglio il Cagliari in questo avvio.

8′ – Ancora Cagliari: Farias prova il tiro a giro alla Del Piero da fuori, la palla sfiora l’incrocio di nuovo.

4′ – Bella azione del Cagliari, Fazio interviene e appoggia a Alisson che tarda il rinvio e per poco non calcia addosso a Pavoletti. Pericolo sventato.

1′ – Subito pericoloso il Cagliari, su una respinta della difesa Deiola tira di prima di sinistro da fuori e sfiora il sette.

1′ – Di Bello fischia, parte Cagliari-Roma.

20.30 – Aggiornamento importante per la Roma. Si fa male Manolas nel riscaldamento, al suo posto giocherà Capradossi.

20.20 – Squadre in campo per il riscaldamento.

19.55 – Sono uscite le formazioni ufficiali e c’è qualche novità. Nel Cagliari trova spazio Deiola come esterno a destra, mentre Lykogiannis andrà a fare il terzino a sinistra. Nella Roma Gonalons parte dal primo minuto, Gerson e Under saranno di supporto a Nainggolan sulla trequarti.

La 36ª giornata di Serie A regala emozioni fortissime. Alla Sardegna Arena va in scena una partita dai mille significati: ecco la diretta live e la sintesi di Cagliari-Roma.

Cagliari-Roma: formazioni ufficiali

CAGLIARI (4-4-2): Cragno; Faragò, Andreolli, Ceppitelli, Lykogiannis; Deiola, Barella, Padoin, Ionita; Farias, Pavoletti. Allenatore: Lopez.

ROMA (4-2-3-1): Alisson; Bruno Peres, Fazio, Manolas, Kolarov; Gonalons, De Rossi; Under, Nainggolan, Gerson; Dzeko. Allenatore: Di Francesco.

Cagliari-Roma: probabili formazioni e pre-partita

Diego Lopez deve scegliere bene, la gara è delicata. Senza Cigarini, regia affidata a Padoin e Lykogiannis sulla corsia mancina. In avanti Farias sta sorpassando Sau e Han per una maglia da titolare. Di Francesco invece ha qualche dubbio. Sulla destra in pole Florenzi, ma potrebbe riposare dando spazio a Bruno Peres. Davanti, solito punto interrogativo con due maglie per El Shaarawy, Schick e Under.

CAGLIARI (3-5-2): Cragno; Pisacane, Andreolli, Ceppitelli; Faragò, Barella, Padoin, Ionita, Lykogiannis; Sau, Pavoletti. A disposizione: Rafael, Crosta, Romagna, Cossu, Deiola, Han, Giannetti, Ceter, Farias. Allenatore: Lopez.

ROMA (4-3-3): Alisson; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Pellegrini, De Rossi, Nainggolan; Schick, Dzeko, El Shaarawy. A disposizione: Skorupski, Lobont, J. Silva, Bruno Peres, Gonalons, Gerson, Strootman, Antonucci, Under. Allenatore: Di Francesco.

Diego Lopez in conferenza stampa ha detto: «Sulla carta giocare con la Roma è durissima, devi essere un po’ pazzo e pensare che puoi fare punti. Bisogna arrivare all’obiettivo attraverso la prestazione. Le ultime prestazioni in casa sono state positive, pur con atteggiamenti diversi: dobbiamo fare una partita così, manca poco alla fine e non possiamo regalare niente a nessuno».

Eusebio Di Francesco invece ha affermato: «Il Cagliari? Vogliono fare punti, poi per la Roma è sempre stato un campo difficile. Sono in ritiro da diversi giorni, sarà una battaglia. Proveremo a vincerla utilizzando il gioco, ma ci saranno tanti contrasti. Il futuro? Quando detto dalla società è in linea con il percorso fatto. Vogliamo crescere e ciò è un bene per l’ambiente. Il mio contratto? Ne parleremo a tempo debito».

Cagliari-Roma: i precedenti del match

Cagliari-Roma è una sfida che in Serie A si è già disputata 75 volte, il parziale sorride ai giallorossi: 32 vittorie della Roma, 18 successi del Cagliari e 25 pareggi. Anche i gol segnati vedono i capitolini in vantaggio, per la precisione il punteggio è 112 a 88. All’andata la Roma vinse con un contestato gol di Fazio all’ultimo secondo, ma l’ultima imposizione romanista in Sardegna risale a un 1-2 del febbraio 2015. L’anno scorso in terra sarda finì 2-2 in pieno agosto, mentre per trovare una vittoria del Cagliari bisogna andare al 4-2 del febbraio 2012.

Cagliari-Roma: l’arbitro del match

La partita della Sardegna Arena sarà diretta da Marco Di Bello. Al suo fianco ecco Lo Cicero e La Rocca nel ruolo di guardalinee, mentre è stato nominato quarto uomo Chiffi. Tagliavento invece si occuperà del Var e avrà come assistente Tegoni. Per Di Bello è la quindicesima partita in questo campionato, e ha già incontrato il Cagliari o la Roma: Fiorentina-Roma finita 2-4, Cagliari Fiorentina 0-1 e Udinese-Roma 0-2. Nato a Brindisi nel 1981, Di Bello appartiene alla Can della città pugliese e nella vita privata svolge la professione di bancario. È attivo in Serie A dal 2014 ma il suo esordio risale al 12 aprile 2012 in Bologna-Cagliari.

Cagliari-Roma Streaming: dove vederla in tv

Cagliari-Roma sarà trasmessa a partire dalle ore 20.45 in diretta sulle frequenze satellitari di Sky Sport (canali Sky Sport 1, Sky Sport MixSky Supercalcio e Sky Calcio 1, anche in HD) e su quelle in digitale terrestre di Mediaset Premium Sport (anche in HD). Non è tutto, perché la partita sarà visibile anche in streaming per pc, smartphone e tablet su tutti i device iOs, Android e Windows Mobile tramite app Sky Go e Premium Play.


Leggi anche: DIRETTA GOL SERIE A: I RISULTATO IN TEMPO REALE