Chievo-Inter 1-1, pagelle e tabellino

Chievo-Inter 1-1, pagelle e tabellino
© foto www.imagephotoagency.it

Chievo-Inter, 17ª giornata Serie A 2018/2019: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

L’Inter getta via due punti al vento al Bentegodi e manda di traverso il pandoro ai suoi tifosi. Dall’altro lato un Chievo mai domo che trova nell’ultima occasione utile il gol del pareggio quando ormai non ci credeva più. Incredibile epilogo della sfida odierna tra Chievo-Inter, finisce 1-1 e l’Inter fallisce l’occasione di consolidare il terzo posto in classifica e allungare sulle contendenti. Non basta Perisic e il suo gol ritrovato dopo tre mesi, è Pellissier a far male ai nerazzurri nei minuti finali di recupero su una dormita incredibile di tutto il reparto difensivo. Finisce così, è 1-1: appuntamento a mercoledì!

 CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA 


Chievo-Inter 1-1: pagelle e tabellino

MARCATORI: 38′ pt Perisic’, 45’st Pellissier

CHIEVO (4-3-1-2): Sorrentino 6.5; De Paoli 6, Bani 6.5 Rossettini 6, Barba 6; Hetemaj 6, Rigoni 5.5, Kiyine 5.5 (dal 1’st Jaroszynski 6); Giaccherini 6 (dal 31’st Birsa 5.5); Pellissier 7, Meggiorini 5.5 (dal 16’st Stepinski 6.5). Allenatore: Domenico Di Carlo

INTER (4-3-3): Handanovic 6; Vrsaljko 6.5, Skriniar 6, De Vrij 6, D’Ambrosio 6; Joao Mario 6 (dal 35’st Valero 5.5), Brozovic 6 , Nainggolan 6 (dal 21′ st Vecino 5.5); Politano 6 (dal 29’st Lautaro Martinez 5.5), Icardi 6.5 , Perisic 6,5 . Allenatore: Luciano Spalletti.

ARBITRO: Pasqua sez. di Tivoli

NOTE: ammoniti Kiyine, Hetemaj, Rigoni (C), Joao Mario (I)

CHIEVO – IL MIGLIORE

Pellissier 7 – Sempreverde, eterno. E’ lui l’anima di questo Chievo e non molla nemmeno al 92′, sull’ultima palla utile, scattando in velocità sul filo del fuorigioco e con lucidità beffare Handanovic con un pallonetto.

CHIEVO – IL PEGGIORE

Kiyine 5.5 – Passo indietro del centrocampista belga, schierato a sorpresa da titolare, dopo le ultime prestazioni piuttosto positive. Forse frenato dal giallo nel primo tempo, forse no: nel dubbio Di Carlo lo richiama in panchina.

INTER – IL MIGLIORE

Perisic 6.5 – Ritorna al gol dopo tre mesi di digiuno e scaraventa tutta la sua rabbia sul palo. Prestazione in crescendo e ottima condizione fisica, ma non basta per i tre punti. Ritrovato?

INTER – IL PEGGIORE

Vecino 5.5 – Entra nel secondo tempo per dare corsa e lucidità, ma nè lui nè Lautaro riescono a chiudere la partita. Ma la frittata del pareggio clivense non è certo opera loro, ma di tutto il reparto difensivo dopo una prestazione praticamente perfetta dei due centrali.


Chievo-Inter 1-1: cronaca e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – L’Inter si butta via, come già accaduto diverse volte in stagione quest’anno. Incredibile non centrare i tre punti quest’oggi alla luce della partita giocata e delle occasioni create, sopratutto nel secondo tempo, per chiudere il match. Anche Icardi si fa ipnotizzare da Sorrentino, nei minuti finali arriva il pata-trac inaspettato. Dormita generale del reparto difensivo, Stepinski spizza di testa per Pellissier che batte con un pallonetto l’uscita piuttosto tardiva di Handanovic. Solo un punto per entrambe, ma ride solamente il Chievo Verona.

FINE PARTITA – E’ finita! Impresa del Chievo che ferma sul pareggio l’Inter sull’1-1, clamorosa chance sprecata dall’Inter dopo aver dominato per larga parte del match senza trovare il gol del raddoppio.

93′ si giocherà fino al 94esimo minuto, un minuto di recupero in più

91′ incredibile nei minuti di recupero il gol del Chievo Verona, errore collettivo della difesa nerazzurra su una situazione di facile lettura tra gli attaccanti avversari

91′ GOL CHIEVO! Ha segnato l’evergreen Pellissier, spettacolare pallonetto mentre la difesa dell’Inter dormiva proprio nei secondi finali del match dopo aver dominato per 90 minuti.

90′ tre minuti di recupero assegnati da Pasqua

86′ occasione Chievo in area, ma Pellissier si libera con un fallo della marcatura di Vrsaljko

81′ ultimo cambio per l’Inter: dentro Borja Valero per Joao Mario

78′ il Chievo si scopre ma l’Inter è troppo leziosa negli ultimi metri e non chiude la partita

77′ sostituzione Chievo: ultimo cambio per Di Carlo, dentro Birsa per Giaccherini

76′ entriamo nel quarto d’ora finale, tanta stanchezza in campo e la sensazione che possa arrivare un gol nei prossimi minuti

75′ cambio nell’Inter: Politano fa posto in panchina, dentro Lautaro Martinez

73′ punizione pericolosa per il Chievo, fallo di Brozovic su Hetemaj

70′ splendido e imperioso l’intervento difensivo di Skriniar che salva su Stepinski in area

68′ Chievo pericoloso ma impreciso, Giaccherini non trova il tempo giusto per calciare in porta. Sugli sviluppi dell’azione l’Inter allontana con non poca fatica.

66′ sostituzione Inter: dentro Vecino per Nainggolan

64′ ancora una chance per il gol dell’Inter, ma Perisic di testa spedisce fuori. Il croato era comunque in posizione di fuorigioco

61′ sostituzione per il Chievo, dentro Stepinski per Meggiorini

58′ ancora Pellissier, stavolta ci prova addirittura in rovesciata ma nulla da fare, la palla si perde a lato

58′ occasione Chievo! Pellissier, sbilanciato in allungo, tira da pochi passi: che parata di Handanovic!

56′ occasione Inter! Icardi manda Bani al bar, ma si fa ipnotizzare da Sorrentino che salva in angolo con una bellissima parata

54′ episodio concitato con querelle tra Skriniar e Meggiorini, Pasqua li richiama entrambi senza estrarre cartellini

47′ occasione Inter, ma Perisic fallisce il raddoppio e si fa rimontare da Bani che salva in calcio d’angolo

46′ Cambio nel Chievo: dentro Jaroszynski, fuori Kiyine

SINTESI PRIMO TEMPO – Mezz’ora di nulla al Bentegodi tra Chievo e Inter, con i clivensi che pressano alto la squadra nerazzurra e l’Inter a basso ritmo. Poi i clivensi iniziano a scollarsi tra le distanze e l’Inter ne approfitta in contropiede. Proprio su una ripartenza arriva il gol del vantaggio targato Perisic, bravo ad approfittare dell’assist di D’Ambrosio e battere Sorrentino per il gol dell’1-0. Fioccano altre occasioni nei minuti successivi ma l’Inter non chiude il match, mentre il Chievo si dimostra fin qui poca roba dal punto di vista tecnico.

44′ clamoroso errore sotto porta di Joao Mario, in scivolata non riesce a trovare il gol a porta vuota

41′ Ammonizione per il Chievo, giallo anche per Hetemaj

39′ GOL INTER! La sblocca Ivan Perisic, assist di Danilo D’Ambrosio. Inter in vantaggio, terzo gol per il croato in campionato.

33′ ci prova Politano a spezzare la noia del Bentegodi mettendosi in proprio, ma il suo classico tiro a giro sul secondo palo si perde a lato

29′ ammonizione Chievo, cartellino giallo per Kiyine che ferma un’azione pericolosa di Vrsaljko.

27′ Doppia occasione Inter, Sorrentino salva sul tap-in di Icardi da pochi passi. Sulla respinta arriva Nainggolan a tutta velocità, ma il suo tiro finisce alto di poco

25′ Depaoli in terzo tempo, provvidenziale l’intervento di D’Ambrosio che facilita la presa di Handanovic

22′ pericoloso il Chievo con un cross di Giaccherini dalla corsia destra, Vrsaljko è costretto a mandare in angolo

19′ regna la noia al Bentegodi, Inter incapace fin qui di alzare i ritmi della partita

17′ primo angolo del match per l’Inter, cross dalla destra di Joao Mario per Icardi ma Bani devia in corner

15′ continua il pressing alto del Chievo che sta mettendo grande intensità in campo

8′ erroraccio di De Vrij in uscita, Meggiorini punta Skriniar che lo chiude in due tempi

6′ Icardi e Politano scambiano in area di rigore, chiude bene Bani

4′ prima conclusione anche per l’Inter, Perisic da fuori area spara altissimo in curva

2′ Che inizio del Chievo, subito Handanovic deve parare sul tiro di Giaccherini. Primo calcio d’angolo del match

1′ Via! E’ iniziata Chievo-Inter, Pasqua fischia il calcio d’avvio

Inno della Serie A al Bentegodi, tra pochi secondi via al match!

Lo speaker annuncia le due formazioni, le squadre sono pronte all’ingresso in campo

Si avvicina il calcio d’inizio allo Stadio Marcantonio Bentegodi di Verona per un sabato speciale di Serie A a cavallo delle feste natalizie. Alle ore 18 scenderanno in campo Chievo-Inter, penultima partita del turno odierno che si concluderà questa sera alle ore 20.30 con la sfida tra Juventus-Roma all’Allianz Stadium. Tra pochi minuti via alla diretta live con gli aggiornamenti su Chievo-Inter. Per l’Inter confermata la presenza di Nainggolan, il centrocampista belga torna titolare a disposizione di Luciano Spalletti e il suo movimento permetterà di passare dal 4-3-3 al 4-2-3-1 insieme a Perisic, Politano e Icardi. C’è D’Ambrosio schierato da terzino sinistro, Joao Mario retrocesso in mediana di fianco a Brozovic. Nel Chievo è Giaccherini a fare da trequartista dietro le due punte Pellissier e Meggiorini. A sorpresa la presenza da titolare del giovane Kiyine che si sta mettendo in luce in questo campionato.


Chievo-Inter: formazioni ufficiali

CHIEVO (4-3-1-2): Sorrentino; De Paoli, Bani, Rossettini, Barba; Hetemaj, Rigoni, Kiyine; Giaccherini; Pellissier, Meggiorini. A disposizione: Semper, Caprile, Tomovic, Jaroszyinski, Cesar, Tansijevic, Obi, Birsa, Burruchaga, Leris, Djordjevic, Stepinski. Allenatore: Domenico Di Carlo

INTER (4-3-3): Handanovic; Vrsaljko, Skriniar, De Vrij, D’Ambrosio; Joao Mario, Brozovic, Nainggolan; Politano, Icardi, Perisic. A disposizione: Padelli, Ranocchia, Dalbert, Valero, Vecino, Candreva, Gagliardini, Keita, Martinez. Allenatore: Luciano Spalletti.


Chievo-Inter: probabili formazioni e pre-partita

Nel Chievo non ci sarà Radovanovic, fermato per un turno dal Giudice sportivo. Due possibilità per Di Carlo, con il ballottaggio tra Leris e Depaoli sull’out di destra. Dovrebbe esserci Rigoni in mezzo al campo, insieme a Giaccherini ed Hetemaj, mentre Birsa rischia di partire dalla panchina. Obi è recuperato ma dovrebbe giocare uno scampolo di gara, non ci sarà invece Cacciatore. In casa Inter il ballottaggio principale è nel ruolo di trequartista, con Nainggolan che appare in lieve vantaggio rispetto a Joao Mario. Per il resto, confermata la difesa a quattro e lo spostamento di D’Ambrosio sull’out di sinistra, mentre non sono ancora stati sciolti i dubbi sulla presenza di Gagliardini o Vicino a centrocampo. Perisic e Icardi confermati, c’è anche Politano, ciò significa che Keita dovrebbe partire solamente dalla panchina.

CHIEVO (3-5-2): Sorrentino; Bani, Rossettini, Barba; Léris, Hetemaj, Rigoni, Giaccherini, Jaroszynski; Pellissier, Meggiorini. A disposizione: Semper, Tanasijevic, Cesar, Depaoli, Tomovic, Kiyine, Burruchaga, Obi, Birsa, Stepinski, Djordjevic. Allenatore: Domenico Di Carlo.

INTER (4-3-1-2): Handanovic; Vrsaljko, De Vrij, Skriniar, D’Ambrosio; Vecino, Brozovic; Politano, Joao Mario, Perisic; Icardi. A disposizione: Padelli, Berni, Ranocchia, Dalbert, Gagliardini, Nainggolan, Borja Valero, Lautaro Martinez, Keita, Candreva. Allenatore: Luciano Spalletti.


Chievo-Inter, i precedenti del match

Sono 16 in totale gli incontri giocati al Bentegodi tra Chievo-Inter nel campionato di Serie A, 32 se andiamo a visualizzare anche le sfide a San Siro. Dei sedici precedenti disputati tra le due formazioni, in quattro occasioni è stato il Chievo Verona a trovare i tre punti, mentre l’Inter ha sbancato il Bentegodi in ben 9 occasioni, segnando 24 gol contro i 15 complessivi del Chievo. Tre, infine, i pareggi tra cui il 2-2 storico della stagione 2001/2002 che costerà due punti importanti all’Inter nella perdita dello Scudetto del 5 maggio. L’ultimo precedente è l’1-2 targato Icardi e Perisic della scorsa stagione, mentre l’ultima vittoria della formazione clivense è il 2-0 del 2016/2017 con la doppietta di Birsa.


Chievo-Inter, l’arbitro del match

L’Aia-Figc ha designato il signor Pasqua come arbitro di Chievo-Inter, gara valevole per la giornata numero 17 del campionato italiano di Serie A 2018/2019. Insieme al direttore di gara ci saranno i due assistenti arbitrali Galletto e Posato, mentre il quarto uomo sarà Piscopo. Come arbitri addetti al Var e Avar, invece, saranno presenti Marinelli e del Giovane. Andiamo a vedere quali sono i precedenti di Pasqua con ambedue le squadre. L’Inter è stata diretta una sola volta nel passato dal giovane arbitro, l’anno scorso contro il Cagliari finì 4-0 con le reti di Cancelo, Icardi, Brozovic e Perisic. Sono cinque, invece, i precedenti di Pasqua con il Chievo Verona: due vittorie per i clivensi, un pareggio e due sconfitte arrivate in questa stagione contro Juve e Genoa.


Chievo-Inter Streaming: dove vederla in tv

Chievo-Inter sarà trasmessa a partire dalle ore 18 in diretta tv satellitare sulle frequenze di Sky Sport Serie A (canale 202 dello Sky Box, in HD 241) e Sky Calcio 2 (canale 252 dello Sky Box), oltre che in streaming per pcsmartphone e tablet su tutti i device iOSAndroid e Windows Mobile tramite app Sky Go o, per gli abbonati, su NOW TV. Ecco una lista dei siti per vedere le partite in diretta: Stream HD Calcio.