Connettiti con noi

Bologna News

Conferenza stampa D’Aversa: «Dobbiamo riportare gli episodi dalla nostra parte»

Pubblicato

su

Conferenza stampa D’Aversa: le dichiarazioni dell’allenatore della Sampdoria alla vigilia del match contro il Bologna

Roberto D’Aversa presenta in conferenza stampa la sfida tra Sampdoria e Bologna, in programma domenica allo stadio Ferraris e valevole per la dodicesima giornata del campionato di Serie A. Ecco le dichiarazioni dell’allenatore blucerchiato.

SQUADRA RITIRO – «La squadra in settimana si è ben comportata. Anche nella giornata odierna abbiamo preparato la partita conoscendo l’importanza della gara. Non bisogna sbagliare l’approccio per tutta la partita. La squadra si è responsabilizzata, Quagliarella ha parlato a nome di tutta la squadra e ha palesato la volontà di passare delle giornate insieme. Tre giorni? È una decisione presa inizialmente da parte di tutti, nulla di così stravolgente. Così è stato deciso e così abbiamo fatto. Più che punizione era per trovare la serenità. È normale stare un po’ insieme. Penso che sia servito».

INVOLUZIONE – «Anche con il Napoli, se si va a ricordare la partita, ci sono stati tratti in cui li abbiamo messi in difficoltà. All’inizio ci si divertiva a prescindere dai risultati. Bisogna considerare il valore delle avversarie. Bisogna tornare in campo con entusiasmo, senza commettere errori, cercando di portare gli episodi dalla propria parte».

BOLOGNA – «Bisogna ragionare sulla qualità. Vengono da un periodo positivo, ma bisogna andare in campo con equilibrio. Possono farci male in ripartenza, dovremmo essere bravi a non concedere nulla. Dobbiamo lavorare per non subire gol. Gli obiettivi si ottengono sempre con le migliori difese. Il nostro obiettivo è quello di non concedere nulla. Abbiamo concesso troppo per errori di concentrazione. Voglio l’atteggiamento giusto».

LE DICHIARAZIONI COMPLETE SU SAMPNEWS24

Advertisement

Facebook

Advertisement