Eder si sacrifica per l’Inter: preziosi i suoi gialli “tattici”

Iscriviti
eder inter
© foto www.imagephotoagency.it

Eder è il giocatore più cattivo della Serie A, una statistica incredibile riguarda il giocatore dell’Inter: tre gialli per falli tattici lo fanno balzare in testa a una speciale classifica…

Stando ai numeri, emerge una realtà abbastanza clamorosa riguardo l’Inter e la Serie A. Se si contano i giocatori che hanno un minutaggio totale superiore ai novanta minuti, Eder è il giocatore più cattivo del nostro campionato. Ha preso tre ammonizioni in 115 minuti, spalmati in dieci presenze. La media è facile, l’attaccante subisce un cartellino giallo ogni 38 minuti circa. Pare proprio una media da difensore centrale.

E invece l’italo-brasiliano è uno che si sacrifica e questa particolare caratteristica dà l’idea del perché Luciano Spalletti lo tenga tanto in considerazione. Come riporta La Gazzetta dello Sport, i suoi gialli sono arrivati tutti in modo “tattico”, ovvero per spezzare le ripartenze avversarie. Contro Bologna, Milan e Sampdoria Eder ha preso un giallo negli ultimissimi minuti, sempre per evitare un’occasione da gol. Magari non sarà il più cattivo della Serie A, di sicuro è uno dei più navigati.