Inter-Napoli Streaming gratis e diretta tv: Miranda out

icardi inter
© foto www.imagephotoagency.it

Inter-Napoli Streaming gratis e diretta tv: come vedere la partita valida per la 34ª giornata di Serie A TIM 2016/2017 su Sky Sport e Mediaset Premium

Le indicazioni su come e dove vedere in streaming gratis ed in diretta tv Inter-Napoli, posticipo valido per la 34ª giornata del campionato di Serie A TIM 2016/2017 in programma per domenica 30 aprile 2017 alle ore 20.45 presso lo Stadio Meazza/San Siro in Milano. La formazione allenata di Stefano Pioli, al settimo posto con 56 punti sin qui conquistati, sfida quella di Maurizio Sarri, al terzo posto in classifica con un bottino di 71 punti totali. I nerazzurri, che sabato scorso hanno perso contro la Fiorentina, vantano un ruolino di marcia poco invidiabile di due pareggi e tre sconfitte nelle ultime cinque giornate di campionato e in vista della gara con i partenopei potrebbero fare a meno di Cristian Ansaldi, alle prese con un affaticamento agli adduttori. Gli azzurri invece, reduci dal pareggio sabato scorso con il Sassuolo, sono reduci da tre vittorie e due pareggi nelle ultime cinque giornate di campionato e, a meno di sorprese delle ultime ore, non dovrebbero fare a meno di nessuno in particolare.

Inter-Napoli Streaming gratis e diretta tv su Sky Sport e Mediaset Premium: ecco dove vederla in Streaming, su Sky Go e Premium Play

La partita sarà trasmessa dalle ore 20.45 come di consueto, sia sulle frequenze satellitari di Sky Sport, per la precisione sui canali Sky Sport 1, Sky SupercalcioSky Calcio 1 (anche in HD), sia ovviamente su quelle in digitale terrestre di Mediaset Premium (canali Premium Sport). Non è tutto, perché Inter-Napoli andrà ovviamente in onda anche in streaming per piattaforme iOs, Android e Windows Mobile per pc, smartphone e tablet tramite le app Sky Go e Premium Play. Esistono alcune liste di siti aggiornate per poter eventualmente seguire il calcio streaming gratis, ma ricordiamo che ad oggi, dopo la chiusura del sito pirata Rojadirecta, non esiste possibilità legale di seguire una partita in streaming live al di fuori di quelle già indicate poco sopra. La gara potrà essere comunque seguita anche da chi non è dotato di tv o connessione ad internet anche tramite le frequenze radiofoniche di Radio Rai.

SEGUI LA DIRETTA LIVE DI INTER-NAPOLI SU CALCIONEWS24!

Inter-Napoli Streaming gratis e diretta tv su Sky Sport e Mediaset Premium: le statistiche

Ecco alcune statistiche delle partita by Opta:

  • L’Inter ha vinto solo una delle ultime otto partite di campionato contro il Napoli (tre pareggi e quattro sconfitte per il resto) subendo almeno 2 gol in sei di queste partite e concedendone per 16 in totale
  • In casa però i nerazzurri hanno perso solo una delle ultime tredici partite col Napoli (dieci vittorie e due pareggi per il resto): l’ultima vittoria azzurra risale all’ottobre 2011
  • Il Napoli ha già stabilito un record in Serie A: non aveva mai fatto 71 punti alla 34ª giornata. Record anche di gol segnati a questo punto del campionato: 77 (l’anno scorso a questo punto gli azzurri erano fermi a 66)
  • Il Napoli quest’anno ha già vinto a Milano, contro il Milan. Non succede che gli azzurri battano fuori casa entrambe le squadre milanesi dalla stagione 1932/1933
  • L’Inter non vince da cinque giornate (2 punti soltanto raccolti): la striscia di sei partite senza vittorie non arriva dal febbraio 2012
  • Il Napoli è la squadra che in Serie A ha fatto più punti fuori casa (34), gli azzurri sono anche la squadra che fuori casa è andata meno volte in svantaggio finora (appena cinque volte)
  • L’Inter ha subito 13 gol nelle ultime cinque giornate, nelle precedenti quindici ne aveva presi sempre 13 però
  • Inter e Napoli sono le squadre che hanno segnato di più nell’ultimo quarto d’ora del primo tempo: 13 Inter, 12 Napoli
  • Lorenzo Insigne ha segnato 10 gol nelle ultime dieci trasferte del Napoli, nelle ultime tre trasferte ha perfino fatto due doppiette
  • José Reina arriva con l’Inter alla centesima presenza in Serie A: in trentaquattro partite su novantanove col Napoli non ha preso gol
  • Eder ha segnato 5 gol al Napoli nelle ultime sei partite in cui lo ha incontrato, solo all’Udinese l’attaccante ha segnato più gol in carriera (6 gol)

Inter-Napoli Streaming gratis e diretta tv su Sky Sport e Mediaset Premium: le parole del doppio ex Benitez

Prima della partita, stamane in una intervista, si è espresso sul match anche il doppio ex Rafa Benitez, allenatore prima dell’Inter e poi del Napoli nelle passate stagioni. Ecco alcune delle sue parole più significative al Corriere dello Sport«Inter? È stata sprecata un’opportunità e mi sembra di averlo sottolineato varie volte. Quando arrivai, ricevetti promesse che non sono poi state mantenute. Avevo tracciato un percorso, era arrivato il momento di cambiare: non per capriccio, ma per necessità, perché l’età media era diventata alta. Finì male? Non per colpa mia, che comunque ho contribuito ad aggiungere, nella bacheca, una Supercoppa Italiana e una Coppa Intercontinentale (il Mondiale per Club, ndr). Stiamo parlando di una grande società, che farà bene e ne sarò felice, perché lì ho lasciato tanti amici. Senza spendere abbiamo conquistato due trofei e penso sia stato bello per chiunque». Sul Napoli invece: «Ci siamo divertiti, tranne nell’ultima giornata di campionato, quando un rigore sbagliato a un quarto d’ora dalla fine dalla partita-spareggio con la Lazio ci ha negato la possibilità di arrivare terzi, dunque ai preliminari di Champions. Si sono gettate le basi per un cambiamento che sta durando. Il livello dell’organico ha acquisito un sapore internazionale, era quello di cui si aveva bisogno; e poi, non vorrei che passassero in secondo piano i successi, la conquista della coppa Italia con la Fiorentina, quella della Supercoppa contro la Juventus. Se vi sembrano dettagli… Se c’è anche qualcosa di mio nella squadra allestita, e penso ci sia, ne sono orgoglioso».

Inter-Napoli Streaming gratis e diretta tv su Sky Sport e Mediaset Premium: le parole di Pioli

Grande attesa per Inter-Napoli, gara importante per i nerazzurri per tentare l’aggancio alla zona Europa League e per i partenopei per tentare di avvicinare il secondo posto detenuto dalla Roma. Ecco le parole alla vigilia del tecnico nerazzurro Stefano Pioli: «E’ servito il ritiro? Abbiamo lavorato bene, concentrandoci sulle situazioni che ci stanno penalizzando: ho visto l’attenzione giusta da parte della squadra per superare questo momento. Bisogna ritrovare continuità e iniziare la gara con attenzione. Distanza dal Napoli? Ampia distanza in classifica, loro hanno avuto più continuità: è una squadra forte che lavora insieme da quasi due stagioni, hanno fatto innesti mirati per portare avanti il progetto di Sarri. Noi abbiamo tenuto un alto livello per lunghi tratti, vogliamo dimostrare di essere all’altezza del Napoli. Cinque giornate alla fine? Cinque giornate importanti, i bilanci si fanno alla fine: abbiamo il dovere di fare il massimo. Siamo responsabili del calo che abbiamo avuto e vogliamo dimostrare che squadra siamo: sono concentrato solo su questo. Dimissioni dopo Fiorentina-Inter? Non ci ho mai pensato e mai ci penserò. Si è già parlato troppo, si è persa troppa energia per parlare del futuro. Abbiamo il dovere di parlare del presente, la presenza del patron Zhang Jindong è un grande stimolo: lo saluterò volentieri. Domani ci sarà la partita, poi parleremo di altro. Io un buon allenatore ma non da Inter? Io cerco di crescere e migliorare: vado avanti per la mia strada, vedremo alla fine il lavoro che sarò riuscito a fare».

Inter-Napoli Streaming gratis e diretta tv su Sky Sport e Mediaset Premium: le parole di Sarri

Intervenuto in conferenza stampa alla vigilia, il tecnico partenopeo Maurizio Sarri ha presentato Inter-Napoli: «Speranza secondo posto? Dobbiamo credere di poter vincere tutte le partite da qui alla fine: magari non succede, ma dobbiamo credere in questo. Potrebbe non bastare per arrivare secondi, ma non dobbiamo essere condizionati. Inter in crisi? Con Pioli ha fatto un ottimo percorso, ha avuto una flessione ma potrebbe avere una reazione forte. Se si va a giocare a Milano contro l’Inter non ci si può aspettare nulla di semplice. Tolisso, Gonalons e la storia Gomorra? Mi spiace per ciò che si sono persi. Il derby? Il nostro obiettivo è quello di fare una grande partita domani e basta, poi penseremo alla gara con il Cagliari. Sfida Icardi-Mertens? Calciatori così importanti possono incedere in modo determinante sulla partita. Il confronto tra i due non lo capisco, entrambi possono incidere e lo hanno dimostrare».

Inter-Napoli Streaming gratis e diretta tv su Sky Sport e Mediaset Premium: i convocati

Sono 23 i calciatori convocati da Maurizio Sarri per Inter-Napoli, gara in programma domani sera alle 20.45 al Meazza valida per la 34^ giornata di Serie A. Ecco l’elenco completo: Reina, Rafael, Sepe, Albiol, Chiriches, Ghoulam, Hysaj, Koulibaly, Maksimovic, Maggio, Strinic, Jorginho, Allan, Diawara, Hamsik, Rog, Zielinski, Giaccherini, Callejon, Insigne, Mertens, Milik, Pavoletti. Questi invece i convocati dell’Inter: Handanovic, Carrizo, Berni, Andreolli, Medel, Sainsbury, Murillo, Miranda, D’Ambrosio, Yao, Nagatomo, Gagliardini, Joao Mario, Kondogbia, Banega, Brozovic, Palacio, Icardi, Biabiany, Eder, Perisic, Candreva, Barbosa.

Inter-Napoli Streaming gratis e diretta tv su Sky Sport e Mediaset Premium: Callejon incubo di San Siro

Titolare indiscutibile del Napoli dai tempi in cui c’era Rafa Benitez a guidarlo in panchina, Callejon rappresenta una risorsa fondamentale anche per lo scacchiere tattico di Maurizio Sarri. I numeri realizzativi dello spagnolo non sorprendono come ai tempi in cui in panchina c’era il suo connazionale, ma, in questa stagione, ha comunque messo a segno ben 13 gol tra Serie A, Champions League e Coppa Italia. La curiosità riguarda, però, la modalità con cui sono stati messi a segno, ovvero più in trasferta che tra le mura del San Paolo. Perciò, più che assomigliare ad un cavaliere triste, il buon Josè sembra recitare al meglio il ruolo del pirata, pronto a “rubare” gol ogni volta che tocca porti stranieri. 8, infatti, le volte in cui ha esultato lontano da Napoli. L’Inter dovrà, quindi, prestare molta attenzione ai tagli, senza palla, dell’esterno offensivo sul secondo palo, a raccogliere i servizi di Lorenzo Insigne. Quando vede San Siro, Callejon si esalta: ha segnato, infatti, ben 3 gol in quel di Milano, 1 al Milan e 2 ai neroazzurri prossimi avversari. La corsa al secondo posto, per il Napoli, passa soprattutto da qui: vincere e convincere nello stadio di Callejon.

Inter-Napoli Streaming gratis e diretta tv su Sky Sport e Mediaset Premium: nerazzurri a rapporto da Zhang

L’Inter a rapporto da Zhang Jindong. Il proprietario del club nerazzurro è atterrato ieri a Milano ed è salito in camera d’albergo per seguire il suo Jiangsu, impegnato in campionato contro il Tianjin Quanjian di Fabio Cannavaro (il match è terminato sul punteggio di 2-2). Il proprietario nerazzurro assisterà alla sfida con il Napoli in programma questa sera ma questa mattina ha tenuto a rapporto la squadra. Il pa­tron intende portare la sua ca­rica in un momento così delica­to per la stagione dell’Inter e per lo stesso Stefano Pioli. La posizione dell’allenatore è sempre più in bilico e una vittoria prestigiosa contro la terza forza del campionato potrebbe dare nuova luce all’avventura dell’allenatore sulla panchina interista. Dopo i colloqui con squadra e allenatore, Zhang si confronte­rà anche con il ds Ausi­lio e il Cfa Giovanni Gardini: il mercato sarà l’argomento primario.

Inter-Napoli Streaming gratis e diretta tv su Sky Sport e Mediaset Premium: i precedenti

L’Inter di Stefano Pioli ospita allo Stadio San Siro il Napoli di Maurizio Sarri nel match valido per la 34ª giornata di Serie A Tim 2016/2017. Sono ben 70 i precedenti nella massima serie italiana tra le due squadre. Il bilancio è tutto dalla parte nerazzurra con l’Inter che ha battuto il club partenopeo per 46 volte. Sono 16 i pareggi tra le due formazioni, 8 i successi esterni del Napoli. Il Napoli non vince a San Siro, contro l’Inter, dall’01/10/2011 (finì 0-3). Nelle ultime 4 sfide 2 pareggi e 2 vittorie interiste. Quella tra Inter e Napoli è spesso una partita ricca di gol: 136 le esultanze nerazzurre, 67 quelle napoletane.

Inter-Napoli Streaming gratis e diretta tv su Sky Sport e Mediaset Premium: l’arbitro di gara

Sarà Gianluca Rocchi della sezione di Firenze a dirigere l’incontro tra Inter e Napoli, posticipo della 34ª giornata di Serie A. Sono 32 i precedenti tra il fischietto toscano e il club campano con un bilancio di 14 vittorie, 8 pareggi e 10 sconfitte. Rocchi ha diretto anche la sfida tra Inter e Napoli dello scorso anno, terminata con il punteggio di 2 a 0. Sono 28 i precedenti con l’Inter, terminati con 13 vittorie, 10 pareggi e 5 sconfitte. L’arbitro sarà aiutato dagli assistenti Di Liberatore e Cariolato, il quarto uomo sarà Marzaloni, mentre gli addizionali saranno Mazzoleni e Irrati.

Inter-Napoli Streaming gratis e diretta tv su Sky Sport e Mediaset Premium: Miranda out

Arrivano brutte notizie per l’Inter in vista del posticipo in programma alle 20.45 a San Siro: Joao Miranda, infatti, sarà costretto a saltare la sfida con il Napoli a causa di un infortunio. Il difensore brasiliano, secondo quanto comunicato dall’Inter, ha accusato un problema di tipo muscolare al retto anteriore della coscia destra durante la rifinitura. Una brutta tegola dunque per Stefano Pioli che dovrà fare a meno del calciatore in un match importante come quello con il la squadra di Maurizio Sarri. Al suo posto il tecnico nerazzurro dovrebbe inserire il colombiano Jeison Murillo.