Doppio passo Juve: Emerson Palmieri subito, Romero a giugno

Doppio passo Juve: Emerson Palmieri subito, Romero a giugno
© foto www.imagephotoagency.it

Juventus: obiettivo Emerson Palmieri subito dal Chelsea nell’affare Higuain. Oggi incontro anche col Genoa per chiudere per Romero in cambio di Sturaro (e Kean?)

Sarà una giornata impegnativa per la Juventus quella di oggi sul fronte mercato: è previsto infatti il passaggio di Gonzalo Higuain, di ritorno dal prestito al Milan, al Chelsea. Un’operazione che dovrebbe chiudersi sulla base del prestito oneroso con diritto di riscatto da qui a un anno e mezzo a favore dei Blues, ma nella quale potrebbe essere inserita anche una contropartita. Il nome forte rimane quello dell’esterno sinistro ex Roma Emerson Palmieri, giocatore ai margini della rosa di Maurizio Sarri e cercato con insistenza dai bianconeri per permettere a Leonardo Spinazzola, reduce da un infortunio, di potersi liberare in prestito per trovare continuità in campo. In cambio di uno sconto sulla cifra che il Chelsea dovrebbe girare subito alla Juve per Higuain, l’affare pare fattibile in tempi brevi.

Non è finita qui però, perché oggi non solo il Milan incontrerà il Genoa per chiudere l’affare per Krzysztof Piatek, ma pure i bianconeri sono attesi dai rossoblu per sancire quello che porterà il difensore argentino Christian Romero a Torino a partire dalla prossima stagione. Per il giocatore classe 1998 la Juve dovrebbe girare almeno una contropartita: il primo nome sul tavolo, ormai scontato, è proprio quello dell’ex genoano Stefano Sturaro, di ritorno dal fallimentare prestito allo Sporting Lisbona, che potrebbe finire subito in Liguria. Occhio però anche alla possibilità di un’altra contropartita, anche solamente in prestito: il Genoa, a caccia di un sostituto di Piatek, avrebbe messo gli occhi sul giovane juventino Moise Kean, che si andrebbe ad unire all’altro attaccante bianconero già in prestito a Genova Andrea Favilli.