Juventus-Napoli, streaming live e probabili formazioni: dove vederla in TV

Juventus-Napoli in streaming e in diretta TV: ecco dove vedere il big match e le probabili formazioni della gara in programma

Juventus-Napoli è il big match valido per la 7ª giornata di Serie A 2018/2019: la gara è in programma come anticipo di sabato 29 settembre 2018 alle ore 18 presso l’Allianz Stadium di Torino. Una gara importantissimo per ovvie ragioni di classifica: i bianconeri di Massimiliano Allegri dominano attualmente la classifica a punteggio pieno con sei vittorie ottenute in altrettante partite (l’ultima l’altro giorno, nel turno infrasettimanale, contro il Bologna) immediatamente davanti proprio alla squadra allenata di Carlo Ancelotti, al secondo posto con cinque vittorie ottenute sinora (l’ultima in settimana col Parma). Juve-Napoli, come ammesso anche dai rispettivi tecnici, è dunque uno scontro che a questo punto del campionato potrebbe anche non valere lo Scudetto, ma comunque già un pezzo piuttosto importante dell’avvio di stagione in vista dei prossimi mesi di Serie A. Qui di seguito diamo un’occhiata alle informazioni complete per vedere la partita in streaming ed in diretta tv.

 SEGUI LA DIRETTA LIVE DI JUVENTUS-NAPOLI! 

Juve-Napoli sarà trasmessa a partire dalle ore 21 in esclusiva sulle frequenze di Sky Sport sui canali Sky Sport Serie A (numero 202 dello Sky Box, in HD 241), oltre che in pay-per-view, anche per chi non fosse abbonato al pacchetto Calcio, sul canale Sky Calcio 1 (numero 251 dello Sky Box). Non è tutto ovviamente, perché la gara sarà disponibile in streaming per pcsmartphone e tablet su tutti i device iOSAndroid e Windows Mobile direttamente tramite l’app Sky Go e – per chi avesse sottoscritto abbonamento – su NOW TV (su dispositivi mobili, ma anche su smart tv tramite NOW TV Smart Stick). Ricordiamo infine che Juventus-Napoli potrà essere seguita sulle frequenze radiofoniche di Rai Radio 1 e in diretta live testuale direttamente dal nostro sito con ampio pre-partita. Ecco una lista aggiornata di tutti i siti dove poter vedere le partite in diretta: Stream HD Calcio.


Juventus-Napoli

Competizione: Serie A 2018/2019
Quando: sabato 29 settembre 2018 
Fischio d’inizio: ore 18.00
Dove vederla in streaming: Sky Sport Serie A – Sky Calcio 1 – NOW TV
Stadio: Allianz Stadium (Torino)
Arbitro: Luca Banti


Juventus-Napoli: le probabili formazioni

QUI JUVENTUS – Terminato il turnover, Allegri dovrebbe tornare all’undici tipo titolare per la sua Juve: Wojciech Szczesny riprenderà il suo posto tra i pali in luogo di Mattia Perin, mentre Giorgio Chiellini tornerà al centro della difesa di fianco a Leonardo Bonucci con Alex Sandro a sinistra e Joao Cancelo a destra. A centrocampo occhio alla possibile introduzione di Emre Can nel ruolo di regista causa indisponibilità di Sami Khedira, con Blaise Matuidi e Miralem Pjanic a completare il reparto. In attacco sono per il momento sicuri del posto Cristiano Ronaldo con Mario Mandzukic, reduce da un turno di riposo, mentre per l’altro posto è ballottaggio tra Federico Bernardeschi (al momento favorito) e l’arrembante Paulo Dybala, tornato al gol in campionato proprio contro il Bologna.

QUI NAPOLI – Anche Ancelotti dovrebbe rientrare dal generoso turnover effettuato contro il Parma. Dunque, davanti al portiere David Ospina, dovrebbero tornare in difesa Raul Albiol ed Elseid Hysaj a completare il reparto difensivo composto anche da Kalidou Koulibaly e Mario Rui. A centrocampo dovrebbe rifare la sua comparsa pure il capitano Marek Hamsik in mezzo in coppia con Allan, con José Maria Callejon e Piotr Zielinski impiegati nel ruolo di esterni alti. In attacco di fianco all’ottimo Lorenzo Insigne al momento Dries Mertens sarebbe in vantaggio per un maglia su Arkadiusz Milik: decisive potrebbero essere le ore antecedenti al match.

PROBABILE FORMAZIONE JUVENTUS (4-3-3) – Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Emre Can, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi, Cristiano Ronaldo, Mandzukic. Allenatore: Allegri

PROBABILE FORMAZIONE NAPOLI (4-4-2) – Ospina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Hamsik, Zielinski; Insigne, Mertens. Allenatore: Ancelotti