Juventus-Roma 1-0: pagelle e tabellino

Juventus-Roma 1-0: pagelle e tabellino
© foto www.imagephotoagency.it

Juventus-Roma, 17ª giornata Serie A 2018/2019: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

Si chiude con il botto questa 17ª giornata di Serie A, con il posticipo delle 20:30 che mette di fronte Juventus e Roma, in un match che nella storia recente del nostro calcio è sempre più sentito, essendo stato anche decisivo ai fini dello scudetto in più di un occasione. La Juve di Allegri viaggia lanciatissima con 15 vittoria e 1 pareggio in 16 giornate e ha già accumulato un ampio margine sulle inseguitrici. Toccherà alla Roma tentare l’impresa di riaprire un campionato che sembra già scritto. I giallorossi, nonostante la vittoria con il Genoa, non sono in ottima forma, ma sono proprio partite come questa che possono ridare la carica a tutto l’ambiente e rilanciare una stagione fin qui molto complicata.

 CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA 


Juventus-Roma 1-0: il tabellino

MARCATORI: pt 34′ Mandzukic;

Juventus (4-3-1-2): Szczesny 6.5; De Sciglio 6.5, Bonucci 6, Chiellini 6.5, Alex Sandro 6.5; Bentancur 6, Pjanic 6 (25′ st Can 6), Matuidi 5.5; Dybala 5.5 (34′ st Douglas Costa 6); Mandzukic 7.5, Ronaldo 7. Allenatore: Allegri

Roma (4-2-3-1): Olsen 7; Santon 5.5, Manolas 6, Fazio 6, Kolarov 6; Cristante 6, Nzonzi  6 (34′ st Dzeko ng); Under 5.5 (25′ st Perotti 5.5), Zaniolo 6, Florenzi  5.5 (1′ st Kluivert 5.5); Schick 5. Allenatore: Di Francesco

ARBITRO: Massa

NOTEAMMONITI: Nzonzi, Zaniolo

CLICCA QUI PER VEDERE I MIGLIORI E PEGGIORI DI JUVE-ROMA

Juventus-Roma: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – Alla fine termina 1-0 in favore della Juventus, che batte la Roma e torna a +8 sul Napoli. Nella ripresa la Roma in realtà prova ad alzare il baricentro, e a cercare il pareggio, ma a parte un tiro di Zaniolo non crea quasi mai pericoli per Szczesny. Olsen invece compie ancora un intervento prodigioso su Ronaldo, che di testa va vicinissimo al 2-0. Nel finale poi arriva anche il 2-0 di Douglas Costa in contropiede, ma Massa annulla per un fallo su Zaniolo a inizio azione. Poco male, perché la gara finisce 1-0 per la banda di Allegri, che incamera altri 3 punti.

48′ st – Finisce qui, vince la Juve 1-0

48′ st – Annullato! Annullato il gol della Juve dopo che Massa è andato a rivederlo al Var

46′ st – Goooool! Douglas Costa infila Olsen su assist di Ronaldo e chiude la gara

44′ st – Cristante devia di testa una punizione di Kluivert dalla destra, blocca Szczesny in presa plastica

42′ st – Sinistro di Zaniolo dal limite, murato dalla difesa

40′ st – 5′ minuti ancora più recupero alla fine della gara

38′ st – Punizione di Douglas Costa in area, allontana la difesa

33′ st – Spinge la Roma, che ha chiuso da alcuni minuti la Juve nella sua area

30′ st – Santon mette in mezzo, ma nessuno arriva sul pallone

28′ st – Perotti imbuca per Kolarov, cross murato

24′ – Chiellini insacca il 2-0, ma Massa annulla per un fallo dello stesso Chiellini su Olsen 

20′ st – Prova ad alzare il baricentro ora la Roma

13′ st – Olsen, ancora miracoloso un altro colpo di testa di Ronaldo da ottima posizione

10′ st – Colpo di testa di Ronaldo da centro area, palla alta di poco

4′ st – Santon prende il fondo e prova a crossare, tentativo bloccato

1′ st – Si riparte con un cambio nella Roma, dentro Kluivert e fuori Florenzi 

SINTESI PRIMO TEMPO –  Finisce 1-0 la prima frazione grazie alla rete alla mezz’ora del solito Mario Mandzukic, che sovrasta Santon sul secondo palo e di testa batte Olsen. E’ una Juventus diversa dal solito, che scende subito in campo aggressiva e mette più volte in difficoltà una Roma quasi mai pericolosa in attacco. Il grande protagonista dei giallorossi invece è proprio Robin Olsen, che nega più volte la gioia del gol ai bianconeri, salvo poi capitolare sulla conclusione di Mandzukic. Si va dunque a riposo con la squadra di Allegri che conduce per 1-0.

45′ pt – Palla in profondità per Matuidi, che era però in offside. Finisce qui la prima frazione. 1-0 a Torino

42′ pt – Colpo di testa di Nzonzi debole che Szczesny blocca senza fatica

38′ pt – Ronaldo ci prova con una conclusione difficilissima, che non trova la porta

34′ pt – Gooooool! Juventus in vantaggio! Il solito Mandzukic sbuca alle spalle di Santon e infila di testa l’1-0

33′ pt – Olsen! Altra grande parata sul destro a rientrare di Ronaldo 

30 ‘ pt – Under Va via a Bonucci in area, ma si allunga troppo la palla e la perde

27′ pt – Dybala va in porta col mancino, attento Olsen

24′ pt – Mandzukic prende il fondo a sinistra e crossa, fa buona guardia la difesa

20′ pt – Grande controllo di Schick in area di rigore, si gira e calcia, ma Szczesny blocca senza difficoltà

18′ pt – Preme la Juve, destro al volo di Alex Sandro, deviato da Manolas in angolo

17′ pt – Palla per Under al limite, ce l ha però sul destro, prova a girarsi e viene chiuso da Bonucci

15′ pt – Ronaldo prolunga per la sovrapposizione di Matuidi, cross dentro a cercare Mandzukic, Olsen esce e blocca

12′ pt – Altro corner di Pjanic in mezzo, nessuno riesce a colpire

7′ pt – Miracolo di Olsen, che con un riflesso pazzesco nega il gol ad Alex Sandro 

6′ pt – Punizione sul secondo palo a cercare Mandzukic, Kolarov anticipa e mette in angolo

4′ pt – Risponde la Roma con il tiro dal limite di Nzonzi che esce di poco

1′ pt  – Manolas, allontana un pericoloso pallone diretto a Mandzukic in area

1′ pt – Fischia Massa, comincia JuventusRoma


Juventus-Roma: formazioni ufficiali

Ecco le formazioni ufficiali di Juventus-Roma! Novità Bonucci nella formazione di Allegri che prende il posto di Benatia. Tutto confermato negli altri reparti. Per quanto riguarda la Roma, nessuna novità nell’11 titolare!

Juventus (4-3-1-2): Szczesny; De Sciglio, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Matuidi; Dybala; Mandzukic, Ronaldo. Allenatore: Allegri

Roma (4-2-3-1): Olsen; Santon, Manolas, Fazio, Kolarov; Cristante, Nzonzi; Under, Zaniolo, Florenzi; Schick. Allenatore: Di Francesco


Juventus-Roma: probabili formazioni e pre-partita

Allegri deve fare a meno di Cancelo sulla fascia destra, che verrà sostituito da Mattia De Sceglio nella linea difensiva composta da Benatia, Chiellini e Alex Sandro, schierata davanti a Szczesny. Centrocampo a tre formato da Pjanic, Matuidi e Bentancur. In avanti invece spazio alla fantasia di Dybala, insieme ai muscoli e al talento di Mandzukic e Cristiano Ronaldo.

Di Francesco invece torna al 4-2-3-1 dopo gli esperimenti di domenica scorsa. Torna Schick al centro dell’attacco, con Dzeko che è recuperato ma solo per la panchina. Alle spalle del ceco le solite certezze Under-Zaniolo e il capitano Alessandro Florenzi. In mediana ecco Nzonzi e Cristante, in gol da due gare consecutivamente. Completano la rosa Manolas e Fazio centrali davanti ad Olsen, con i due terzini che saranno Santon e Kolarov.

JUVENTUS (4-3-1-2): Szczesny; De Sciglio, Benatia, Chiellini, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Matuidi; Dybala; Mandzukic, C. Ronaldo.

ROMA (4-2-3-1): Olsen; Santon, Manolas, Fazio, Kolarov; Cristante, Nzonzi; Under, Zaniolo, Florenzi; Schick.


Juventus-Roma: i precedenti del match

Roma che patisce tremendamente l’effetto Stadium, dal momento che da quando la Juventus ha cambiato stadio non ha mai ottenuto tre punti. L’ultima vittoria infatti risale a ben 7 anni fa, quando un gol di Riise permise ai giallorossi di espugnare il vecchio Delle Alpi. C’è più equilibrio invece negli ultimi cinque scontri, dove le due squadre hanno ottenuto una vittoria a testa e tre pareggi. 


Juventus-Roma: l’arbitro del match

E’ Davide Massa di Imperia il direttore di gara designato per questo Juventus-Roma. Il 3enne fischietto ligure ha esordito in Serie A nel 2011, mentre dal 2012 è stabilmente nell’organico degli arbitri del massimo campionato italiano. Un profilo d’esperienza dunque, che sembra avere tutte le carte in regola per dirigere al meglio una sfida così delicata.


Juventus-Roma Streaming: dove vederla in tv

Juventus-Roma sarà trasmessa a partire dalle ore 20.30 in diretta streaming per pc, smartphone, tablet, smart tv e console su tutti i device compatibili tramite app DAZN, gratuitamente per gli abbonati Mediaset Premium e a pagamento per quelli Sky Sport (anche in tv attraverso decoder Sky Q per tutti coloro che hanno acquistato il ticket aggiuntivo), ma sempre tramite app DAZN. Clicca qui per abbonarti un mese gratis a DAZN.