Koke ci crede ancora: «Dobbiamo battere la Roma e sperare»

Iscriviti
Koke
© foto www.imagephotoagency.it

Il centrocampista dell’Atletico Madrid, Koke, ha parlato in conferenza stampa prima della gara del Wanda Metropolitano contro la Roma

Situazione complicata per l’Atletico Madrid in Champions League. I Colchoneros sono virtualmente eliminati e devono sperare di vincere con la Roma, che il Qarabag batta il Chelsea per poi giocarsi tutto all’ultimo turno contro i Blues di Conte. Koke ha parlato in conferenza stampa insieme a Diego Pablo Simeone presentando così l’incontro del Wanda Metropolitano con la Roma: «Noi non dobbiamo pensare al risultato tra Qarabag e Chelsea, dobbiamo pensare solo a noi stessi. Dobbiamo lottare e fare i 3 punti contro la Roma, altrimenti tutto sarebbe inutile».

Prosegue il forte giocatore spagnolo: «Sappiamo che la situazione è complicata ma dobbiamo pensare solo a vincere. Griezmann? Sta bene, è un grande giocatore. Sa lui come reagire ai fischi. Noi siamo tutti con lui e presto tornerà a fare gol. Noi veniamo da un momento complicato. In questa situazione sicuramente ci è mancato qualcosa. A Roma ad esempio abbiamo fatto una buona gara ma non l’abbiamo vinta, con il Chelsea stavamo vincendo e poi l’abbiamo persa allo scadere, mentre con il Qarabag siamo stati sfortunati. Ora però conta solo una cosa: vincere domani».