Le pagelle: Basilea-Fiorentina

© foto www.imagephotoagency.it

Super Bernardeschi, disastro Roncaglia: valutazione e giudizi


Una Fiorentina nettamente superiore alla squadra svizzera riesce a portare a casa solo un pareggio nonostante una superba prestazione di Federico Bernardeschi. L’espulsione di Roncaglia condanna i giocatori viola a dove giocare una partita di grande sacrificio. Di seguito le valutazioni sui protagonisti, ma potete rivivere il match con la nostra sintesi.

BASILEA (4-3-2-1): Vailati 6; Xhaka 6, Lang 5.5, Suchy 6.5, Safari 6.5; Bjarnason 6.5 (87′ Kuzmanovic s.v.), Elneny 6.5; Zuffi 5.5, Embolo 6, Boëtius 5 (60′ Callà 5.5); Janko 5.5. A disposizione: Salvi, Traoré, Samuel, Delgado, Ajeti. Allenatore: Fischer.

FIORENTINA (3-4-2-1): Sepe 6.5; Roncaglia 4, Rodriguez 6.5, Astori 6; Bernardeschi 7.5 (85′ Babacar), Vecino 6, Badelj 6 (85′ Gilberto s.v.), Alonso 6.5; Borja Valero 7, Ilicic 6 (33′ Tomovic 6); Kalinic 6.5. A disposizione: Tatarusanu, Pasqual, Verdù, Rossi.Allenatore: Sousa.

BASILEA – IL MIGLIORE 

SUCHY 6.5: Partita di grande spessore per il capitano della squadra svizzera. Grinta e tenacia mettono in difficoltà mettono in difficoltà gli attaccanti viola che spessono non riescono a superare la fisicità del centrale difensivo. Oltre ad una grande prestazione in fase difensiva, disputa anche una buona prova in fase difensiva siglando la rete della rimonta con una tocco da vero rapace d’area. Ultimo a lanciare bandiera bianca da buon capitano qual’è. 

BASILEA – IL PEGGIORE

JANKO 5.5: Non entra in gara la punta della compagine svizzera, statico in fase offensiva e non aiuta i compagni quando è necessario ripiegare in fase difensiva. Fa molto gioco sporco, usa il suo fisico per servire sponde ai suoi compagni di squadra, ma da una punta forte fisicamente come lui ci si aspetta molto di più. 

FIORENTINA – IL MIGLIORE 

BERNARDESCHI 7.5: Il giovane talento della Fiorentina mette in mostra tutta la sua qualità e la sua infinita tecnica, autore di una gara di sacrifico e di fantastia. Corre molto trempo nella prima frazione di gara nella sua fascia di competenza e si fa trovare pronto quando i compagni lo pescano a pochi passi da portiere che supera per ben due volte con grande freddezza. La sua crescita è visibile di giornata in giornata e il talento di questo giocatore potrà tornare utile in ottica Nazionale.

FIORENTINA – IL PEGGIORE

RONCAGLIA 4: Buona partita nella prima metà della prima frazione di gara, ma la terribile gomitata rifilata ad Embolo gli costa un’espulsione diretta che condanna anche i compagni ad una gara di sacrificio e di sofferenza, tanto che il doppio vantaggio viene annullato proprio dopo aver lasciato i compagni in inferiorità numerica.

 

TABELLINO BASILEA 2-2 FIORENTINA 

MARCATORI:22′ Bernardeschi, 35′ Bernardeschi, 40′ Suchy, 74′ Elneny

AMMONITI: Safari, Bjarnason, Janko, G.Rodriguez, Badelj, Suchy, B.Valero, Zuffi

ESPULSIONI: Roncaglia

BASILEA (4-3-2-1): Vailati; Xhaka, Lang, Suchy, Safari; Bjarnason (87′ Kuzmanovic), Elneny; Zuffi, Embolo, Boëtius (60′ Callà); Janko. A disposizione: Salvi, Traoré, Samuel, Delgado, Ajeti. Allenatore: Fischer.

FIORENTINA (3-4-2-1): Sepe; Roncaglia, Rodriguez, Astori; Bernardeschi (85′ Babacar), Vecino, Badelj (85′ Gilberto s.v.), Alonso; Borja Valero, Ilicic (33′ Tomovic); Kalinic. A disposizione: Tatarusanu,Pasqual, Verdù, Rossi. Allenatore: Sousa.