Connettiti con noi

Atalanta News

Lipsia, Tedesco: «Atalanta? Sfida difficile contro una delle migliori squadre in Serie A»

Pubblicato

su

Domenico Tedesco, allenatore del Lipsia, ha parlato ai microfoni de La Gazzetta dello Sport sull’Italia e sulla sfida con l’Atalanta

Domenico Tedesco, allenatore del Lipsia, ha parlato ai microfoni de La Gazzetta dello Sport sull’Italia e sulla sfida con l’Atalanta. Le sue dichiarazioni:

ITALIA SERIE A – «Sono cresciuto guardando la Serie A e ammirando allenatori come Capello, Lippi, Ancelotti e Conte. Non invento nulla, ma cerco di imparare da tutti e adesso guardo le grandi squadre d’Europa. Ho un bellissimo ricordo dell’Italia, ci ho passato tante vacanze. Il calcio per me ha avuto un ruolo importante in Germania, perché mi ha permesso di integrarmi al meglio»

CALCIO – «Ho lasciato un posto fisso per entrare nel settore giovanile dello Stoccarda. Non ci ho pensato due volte. Nessun rischio ma una possibilità molto grande».

ATALANTA – «Sarà una partita dura. La nostra ambizione è quella di vincere tutto perché ne abbiamo le qualità. Li ho visti giocare due volte dal vivo. Squadra fisica e ben organizzata, si nota che giocano quasi a memoria. Possono difendere bassi o pressare alti, hanno un buon contropiede e sanno costruire sia a tre e sia a quattro. Sono una delle migliori squadre in Italia, non è più una sorpresa. Ha tanti giocatori forti da Palomino a Demiral, poi Malinovskyi, Muriel, Pasalic e anche Zapata nonostante l’infortunio».

ITALIA – «Un dispiacere enorme, un Mondiale senza l’Italia non è immaginabile. Sono un tifoso come tutti. Ricordo ancora le feste del 2006 in Germania. Sulle cause non posso dire tante siccome non conosco le dinamiche da dentro». 

News

video

Copyright 2021 © riproduzione riservata Calcio News 24 -Registro Stampa Tribunale di Torino n. 47 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l.