Lopetegui-Real, Spagna imbufalita: esonerato il ct! – VIDEO

Ufficiale, Julen Lopetegui è stato esonerato come ct della Spagna – ore 12.06

Ufficiale, Julen Lopetegui non è più il ct della Spagna. Le conseguenze del nuovo incarico di Lopetegui come allenatore del Real Madrid sono state drammatiche e la Federazione Spagnola ha optato per un licenziamento immediato del basco. A nulla sono servite le mediazioni dei giocatori, Ramos ed Iniesta, tra tutti per provare a far ragionare Rubiales, imbufalito con Lopetegui, che ha deciso a 48 ore dal mondiale di licenziarlo.

L’ufficialità di Lopetegui come nuovo allenatore del Real Madrid non è affatto piaciuta alla federazione spagnola

Dopo il “caso Jorge Sampaoli”, alla vigilia del Mondiale se n’è innescato un altro che vede protagonista il commissario tecnico della Spagna, Lopetegui, e la federazione iberica. Il ct è sotto contratto fino al 2020 ma ne ha già firmato un altro con il Real Madrid, scatenando un terremoto senza precedenti. I dirigenti spagnoli non avrebbero preso bene l’annuncio ufficiale arrivato prima del Mondiale, segnale che probabilmente la testa dell’allenatore non è esclusivamente sul torneo che si appresta a cominciare domani.

Nel ritiro della Spagna, ieri, se n’è fatto un gran parlare ed i diretti interessati hanno deciso di indire una conferenza stampa per definire la situazione. Alle 11.30 sia Lopetegui che Rubiales, presidente della RFEF, spiegheranno l’accaduto e c’è la concreta possibilità che il commissario tecnico venga sollevato dall’incarico a 48 ore dall’esordio nel Mondiale contro il Portogallo di Cristiano Ronaldo. Scenario che è praticamente inedito per la storia delle nazionali, soprattutto alla vigilia di una rassegna intercontinentale attesa per 4 lunghi anni. Nel calcio mordi e fuggi di oggi c’è da aspettarsi anche questo. «Decideremo quello che è meglio per la Spagna», parola del presidente Rubiales.