Napoli-Spal 1-0: pagelle e tabellino

Napoli-Spal 1-0: pagelle e tabellino
© foto www.imagephotoagency.it

Napoli-Spal, 17ª giornata Serie A 2018/2019: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

Napoli-Spal di fronte alle ore 15.00 allo stadio San Paolo di Napoli per la 17^ giornata di Serie A 2018/2019. Gli azzurri di Carlo Ancelotti sono situati al secondo posto e sono reduci da tre vittorie consecutive contro Atalanta, Frosinone e Cagliari: otto i punti di distanza dalla Juventus capolista, turno favorevole per accorciare dato il big match tra bianconeri e Roma in programma questa sera. Gli ospiti, invece, cercano la vittoria che mancano da troppo tempo: tre pareggi di fila che hanno messo in discussione mister Leonardo Semplici, a caccia di conferme dopo un buon avvio di stagione.

Napoli-Spal 1-0: tabellino

MARCATORI: pt 46′ Albiol.

NAPOLI (4-4-2): Meret 7; Hysaj 6, Albiol 6,5, Koulibaly 6,5, Ghoulam 6 (33′ st Luperto sv); Callejon 6, Rog 5,5 (20′ st Ruiz 6,5), Hamsik 6, Zielinski 5,5; Insigne 5,5, Mertens 5 (39′ st Diawara sv). Allenatore: Carlo Ancelotti.

SPAL (3-5-2): Gomis 6; Bonifazi 6,5, Cionek 6,5, Djourou 6 (42′ pt Vicari 6), Fares 5,5; Lazzari 6,5, Schiattarella 6, Valdifiori 5,5 (24′ st Valoti 6), Kurtic 6; Antenucci 5,5 (38′ st Floccari sv), Paloschi 5. Allenatore: Leonardo Semplici.

ARBITRO: La Penna.

NOTE: ammonito Cionek, Hamsik, Kurtic.

 CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA 


Napoli-Spal: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO: il Napoli tenta di blindare il risultato ma non riesce a trovare la via del 2-0. La grande occasione arriva alla mezz’ora con Dries Mertens ma il belga, dopo aver scambiato con Insigne e superato Gomis, stampa il pallone sul palo. Nel finale la Spal sfiora due volte l’1-1: due volte su due è Meret a dire di no a Paloschi!

49′ – Napoli-Spal finisce 1-0, grande sofferenza nel finale per i padroni di casa!

48′ – Altro miracolo di Meret su Paloschi: deviato in angolo il colpo di testa a botta sicura del centravanti ospite!

46′ – Miracolo di Meret: il portiere salva gli azzurri con un grande intervento su Floccari!

45′ – Saranno 3 i minuti di recupero.

44′ – Il Napoli allenta il ritmo, Spal a caccia dell’assalto finale.

39′ – Terzo e ultimo cambio per il Napoli: fuori Mertens, dentro Diawara.

38′ – Secondo cambio per la Spal: fuori Antenucci, dentro Floccari.

36′ – PALO DEL NAPOLI: scambio Mertens-Insigne in area di rigore, ma il belga non riesce a concludere a rete dopo aver superato Gomis.

33′ – Secondo cambio per il Napoli: fuori Ghoulam, dentro Luperto.

28′ – Gli azzurri spingono: tiro a giro di Insigne fuori di poco!

23′ – Napoli vicino al 2-0: cross di Ruiz e colpo di testa di Koulibaly fuori di un soffio.

20′ – Primo cambio per il Napoli: fuori Rog, dentro Ruiz.

15′ – Timide proteste del Napoli su un contatto tra Insigne e Fares, La Penna lascia correre.

12′ – Ancora Spal: Lazzari esplode il destro da buona posizione, bravo Meret a contenere il destro del 29.

8′ – Schiattarella pericoloso: il destro del centrocampista ospite viene deviato in angolo da Meret!

3′ – Tiro-cross insidioso di Insigne dalla destra, palla sulla parte alta della traversa!

1′ – E’ iniziato il secondo tempo al San Paolo!

SINTESI PRIMO TEMPO: dopo un botta e risposta Kurtic-Rog, annullato una rete a Insigne per fuorigioco al 10’; chiamata corretta da parte dell’arbitro. Gli ospiti tengono bene il campo e riescono a chiudere bene le sortite partenopee. Gara bloccata nonostante il predominio del campo dei padroni di casa, serve una palla inattiva per sbloccare il risultato: al 46’ è Albiol a siglare l’1-0 con un colpo di testa su corner di Ghoulam.

48′ – Terminato il primo tempo, Napoli in vantaggio 1-0!

46′ – GOL DEL NAPOLI CON ALBIOL: colpo di testa vincente dello spagnolo su corner di Ghoulam!

42′ – Primo cambio per la Spal: fuori Djourou, dentro Vicari.

40′ – Tegola per la Spal, problema muscolare per Djourou: il centrale difensivo svizzero non ce la fa a continuare.

36′ – Cionek si mette in proprio ma il suo tentativo non spaventa il Napoli.

31′ – Ottimo intervento difensivo di Bonifazi che stoppa Insigne in grande stile, dopo una strepitosa giocata di Koulibaly.

26′ – La Spal contiene le folate partenopee, qualche problema nella costruzione del gioco per la formazione di Ancelotti.

22′ – Ancora Napoli, questa volta Insigne: conclusione fuori misura.

21′ – Zielinski dai 25 metri ci prova col destro: pallone alto sopra la traversa.

17′ – Kurtic fa respirare gli ospiti con una conclusione dalla distanza: nessun problema per Meret.

15′ – Il Napoli ora alza il ritmo, Spal più bassa.

10′ – GOL ANNULLATO AL NAPOLI: Insigne insacca in tap-in dopo un tiro respinto a Mertens, ma il numero 24 è in fuorigioco!

7′ – Il Napoli ci prova! Callejon serve Rog che, dopo aver vinto un rimpallo, ci prova col sinistro: Gomis para in due tempi!

4′ – Kurtic ci prova dalla distanza, ma il suo destro si spegne sul fondo.

1 – E’ iniziata la sfida del San Paolo!


Napoli-Spal: formazioni ufficiali

NAPOLI (4-4-2): Meret; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Callejon, Rog, Hamsik, Zielinski; Insigne, Mertens. Allenatore: Carlo Ancelotti.

SPAL (3-5-2): Gomis; Bonifazi, Cionek, Djourou, Fares; Lazzari, Schiattarella, Valdifiori, Kurtic; Antenucci, Paloschi. Allenatore: Leonardo Semplici.

ARBITRO: La Penna.


Napoli-Spal: probabili formazioni e pre-partita

Carlo Ancelotti ha detto di non pensare già alla sfida del 26 dicembre contro l’Inter in conferenza stampa, ma difficilmente vedremo in campo dal 1′ Koulibaly e Insigne: diffidati, il difensore e l’attaccante verranno tenuti a riposo. Maksimovic in vantaggio su Luperto per sostituire il senegalese, mentre davanti spazio al tandem Mertens-Milik. In casa Spal nessuna novità degna di nota rispetto all’ultima uscita, con Leonardo Semplici che dovrebbe preferire Valoti a Missiroli, acciaccato. Davanti ci sarà Petagna al fianco di capitan Antenucci.

NAPOLI (4-4-2): Meret; Hysaj, Albiol, Maksimovic, Ghoulam; Callejon, Diawara, Hamsik, Ruiz; Milik, Mertens. Allenatore: Carlo Ancelotti.

SPAL (3-5-2): Gomis; Cionek, Vicari, Felipe; M. Lazzari, Valoti, Schiattarella, Kurtic, Fares; Petagna, Antenucci. Allenatore: Leonardo Semplici.

Napoli-Spal: i precedenti

Sono 30 i precedenti tra Napoli e Spal, bilancio che sorride agli azzurri: 16 vittorie partenopee, 5 pareggi e 9 vittorie spalline. L’ultimo confronto al San Poali risale al 18 febbraio del 2018, risultato di 0-1. Per trovare l’ultima vittoria della Napoli dobbiamo tornare al 30 novembre del 1962: 4-2 per la formazione di Ferrara. L’ultimo X, invece, è del 7 febbraio 1960: risultato di 2-2.

Napoli-Spal: l’arbitro

Napoli-Spal sarà diretta da Federico La Penna della sezione di Roma, assistito da Marrazzo e Valeriani. Il quarto uomo sarà Maggioni con Pairetto e Di Meo al Var. Professionista dal 2000, il fischietto capitolino ha raccolto otto presenze in questa prima parte di stagione, 7 in Serie A e 1 in Coppa Italia. Primo incrocio con la formazione di Carlo Ancelotti, mentre ha già incontrato gli ospiti in Juventus-Spal, gara terminata 2-0. 32 le ammonizioni e 2 le espulsioni per doppio giallo, nessun rigore assegnato fin qui.


Napoli-Spal Streaming: dove vederla in tv

Napoli-Spal sarà trasmessa a partire dalle ore 15 in diretta tv satellitare sulle frequenze di Sky Sport Serie A (canale 202 dello Sky Box, in HD 241) e Sky Calcio 2 (canale 252 dello Sky Box), oltre che in streaming per pcsmartphone e tablet su tutti i device iOSAndroid e Windows Mobile tramite app Sky Go o, per gli abbonati, su NOW TV. Ecco una lista dei siti per vedere le partite in diretta: Stream HD Calcio.