Pinamonti, dal Mondiale al mercato. Quanti occhi sull’attaccante dell’Inter

Pinamonti, dal Mondiale al mercato. Quanti occhi sull’attaccante dell’Inter
© foto www.imagephotoagency.it

Pinamonti, a suon di prestazioni, ha suscitato l’interesse di tanti club. L’Inter non vuole ripetere l’errore fatto con Zaniolo

Si è appena conclusa una stagione che difficilmente Andrea Pinamonti potrà dimenticare. Il suo primo anno da titolare in Serie A, col Frosinone, più un’esperienza importantissima al Mondiale Under 20 con la maglia azzurra. Ventisette presenze e cinque reti in campionato, a cui se ne aggiungono altri quattro nell’importante competizione. Marcature che hanno trascinato i ragazzi di Nicolato fino alla semifinale.

Adesso si prospetta un’estate caldissima per l’attaccante. Perché, ovviamente, determinate prestazioni non possono passare inosservate. In diversi club hanno già bussato alla porta dell’Inter, proprietaria del cartellino. Ci ha provato in primis la Roma, nell’ambito dell’affare Dzeko. Proposta subito declinata dai nerazzurri, la cui volontà non è certo ripetere l’errore fatto l’anno scorso con Zaniolo. Anche Cagliari, Udinese e Fiorentina hanno mostrato interesse. Non solo l’Italia, perché anche Benfica e Porto si sono mostrate interessate. Ora le vacanze, anche forzate dell’infortunio rimediato in Under 21. Poi l’attaccante rinnoverà con l’Inter, prima di scoprire il suo futuro.