Totti scrive a Buffon: «Grande avversario e compagno, per te ci sarò sempre»

buffon totti juventus-roma
© foto www.imagephotoagency.it

Per Totti Buffon è un grande avversario e un grande compagno: l’ex capitano della Roma scrive una lettera al portiere della Juventus

Un anno fa, di questi tempi, il calcio italiano stava salutando Francesco Totti. Dodici mesi dopo, seppur con emozioni differenti, è un’altra bandiera a dire addio, si tratta di Gianluigi Buffon. Il capitano della Roma e quello della Juventus sono uniti da un filo rosso che li ha fatti camminare assieme nel corso della loro carriera. Totti ha sentito nelle ultime ore i brividi di un anno fa e, per accomiatarsi nella maniera migliore da Buffon, ha deciso di dedicargli una lettera aperta. «Ora che hai annunciato il tuo addio alla Juventus, mi sento scaraventato alle sensazioni di dodici mesi fa» si legge sulla prima pagina de La Gazzetta dello Sport di oggi, venerdì 18 maggio. Buffon ha annunciato il suo addio ieri in conferenza stampa, anche se non è chiaro che cosa farà dalla prossima stagione (leggi anche: DOVE VA BUFFON? LE ULTIME DI MERCATO).

Totti e Buffon hanno condiviso grandi gioie con la Nazionale – il Mondiale del 2006 su tutte – e si sono scontrati molto spesso in Serie A. Lo scrive anche il dieci giallorosso nella lettera: «Penso sia bello che nei nostri rispettivi film abbiamo avuto entrambi una parte. Ci siamo trovati da piccoli e poi abbiamo condiviso esperienze in azzurro. Ognuno ha lottato per la sua maglia, tu bianconera e io giallorossa». Il ricordo di Totti è toccante e divertente, perché si sposta sui gol che ogni tanto ha segnato all’ex avversario e su qualche parata che, ammette in maniera spiritosa, Buffon poteva pure risparmiarsi. Il portiere bianconero vivrà l’addio a modo suo, ma Totti ci tiene a far sapere che gli sarà vicino: «Ti dico grazie per il compagno e per l’avversario che sei stato. Se nei prossimi giorni avrai bisogno di un consiglio, fammi pure uno squillo. Per te ci sarò sempre».