Australia-Perù 0-2, Guerrero stende i “canguri”

Australia-Perù è terminata 0-2, con Paulo Guerrero assoluto protagonista del match

Australia-Perù, ultima gara del girone C che ha visto protagonisti i Socceros e i sudamericani, era una sfida chiave soprattutto per i primi, che dovevano vincere largamente e sperare nella sconfitta della Danimarca per passare il turno. Alla fine, però, più che due vittorie, sono arrivate una sconfitta ed un pareggio. I danesi non sono andati oltre lo 0-0 contro la Francia, regina del girone e i “canguri” hanno perso 0-2.

Nel primo quarto d’ora è soltanto Jedinak a darsi da fare in fase offensiva, non centrando però i pali di Gallese. Il Perù passa alla prima vera occasione da gol creata: Paulo Guerrero s’invola sulla sinistra e serve Andrè Carrillo al centro, tiro di prima intenzione e 0-1 al minuto 18 della prima frazione di gioco. Il centravanti è il leader emotivo della selezione sudamericana e corona la prestazione al meglio, firmando il raddoppio a 5′ giri d’orologio dalla ripresa. L’azione nasce sempre sulla fascia, con Cueva che gira centralmente ed il Capitano, di sinistro, batte Ryan. L’Australia, nonostante il maggior possesso palla ed un numero maggiore di occasioni create, viene beffata anche stavolta. Il Mondiale, per entrambe le nazionali, finisce nel pomeriggio di Sochi.