Inter-Udinese 1-0, pagelle e tabellino

Inter-Udinese 1-0, pagelle e tabellino
© foto www.imagephotoagency.it

Inter-Udinese, 16ª giornata Serie A 2018/2019: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

L’Inter per dimenticare l’eliminazione dalla Champions League, l’Udinese per ripartire dopo le tre sberle subite in casa dall’Atalanta. Le due compagini si sfidano nel match che apre la sedicesima giornata di Serie A. Nerazzurri chiamati a tornare alla vittoria (dopo il pareggio con la Roma e la sconfitta contro la Juve), ma di contro troveranno un Udinese risorta sotto la cura Nicola.

 CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA 


Inter-Udinese 1-0: il tabellino

MARCATORI: 75′ Icardi (rig)

INTER (4-3-3):Handanovic 6; Vrsaljko 6.5, De Vrij 6, Skriniar 6.5, Asamoah 6.5; Borja Valero 5.5 (55′ Martinez 6), Brozovic 6, Joao Mario 6.5; Politano 6.5 (84′ Nainggolan sv), Icardi 7, Keita 6 (69′ Perisic sv). A disposizione: Padelli, Miranda, Ranocchia, D’Ambrosio, Gagliardini, Candreva. Allenatore: Spalletti.

UDINESE (5-3-2):Musso 6.5; Stryger Larsen 6, Troost-Ekong 6.5, Nuytinck 6.5; Ter Avest 6.5 (90’+2 Vizeu sv), Fofana 4.5 (86′ Machis sv), Behrami 5, Mandragora 5, D’Alessandro 7; Pussetto 5.5, De Paul 6. A disposizione: Scuffet, Nicolas, Opoku, Wague, Pezzella, Pontisso, Balic, Barak, Micin, Lasagna. Allenatore: Nicola.

Arbitro: Abisso

Note: Ammonito Asamoah, Politano, Lautaro (I) e Musso (U)


Inter-Udinese: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO: L’Inter riparte bene, ma dopo qualche minuto comincia a subire le ripartenze dell’Udinese, che si rende pericoloso in un paio di occasioni soprattutto con De Paul. Con l’ingresso in campo di Perisic e il passaggio ad un modulo più offensivo, l’Inter torna in controllo del match, ma fatica tremendamente a sbloccare le marcature. Sembra una di quelle partite che verranno decise da un singolo episodio e così infatti accade. Protagonista in negativo Fofana, responsabile del fallo di mano in area inizialmente non visionato da Abisso ma corretto dal VAR. Dal dischetto, Icardi è glaciale e porta avanti l’Inter. I nerazzurri provano a chiudere la partita e per poco non ci riescono con il tandem argentino Maurito-Lautaro, ma solo il fuorigioco impedisce al Capitano interista di chiudere definitivamente i giochi. Il recupero prosegue senza troppi patemi per l’Inter, che conquista una vittoria importantissima non solo per la classifica, ma anche per il morale. Onore all’Udinese che ha giocato un’ottima partita sul piano difensivo, anche se al netto delle occasioni create ha prodotto molto meno rispetto all’Inter. Handanovic quasi mai chiamato in causa. Miglior bianconero in campo D’Alessandro, ottimo in fase di recupero e altrettanto bravo ad impostare.

90’+4 – FINISCE QUI! L’INTER BATTE L’UDINESE 1-0. DECIDE IL GOL DI ICARDI SU RIGORE! I nerazzurri tornano alla vittoria dopo i due scontri diretti con Roma e Juventus.

90’+3 – Rischia tantissimo l’Inter sull’azione manovrata dall’Udinese, che non trova la porta dopo un’ottima ripartenza su palla persa di Nainggolan.

90’+2 – CAMBIO UDINESE: FUORI TER AVEST, DENTRO VIZEU.

90′- Segnalati 4 minuti di recupero.

89′ – ICARDI! MA IL 2-0 VIENE ANNULLATO PER FUORIGIOCO. Decisione che dai replay sembra corretta. L’attaccante era stato bravissimo ad anticipare di testa il difensore e a deviare il pallone calciato da Lautaro in rete.

86′ – PRIMO CAMBIO UDINESE: ESCE FOFANA, ENTRA MACHIS

86′ – PUSSETTO! Controllo difficilissimo che per poco non gli riesce. Se ci fosse riuscito, sarebbe stato a tu per tu con Handanovic.

84′ – ULTIMO CAMBIO INTER: ESCE POLITANO, ENTRA NAINGGOLAN

83′ – L’INTER SPRECA! Su palla persa dell’Udinese, nessun giocatore dell’Inter riesce a capitalizzare con la difesa avversaria ormai quasi totalmente fuori causa. Alla fine Icardi prova ad appoggiare per Brozovic, che sbaglia clamorosamente il passaggio di ritorno e salva l’Udinese.

81′ – De Paul tira da distanza siderale, ne esce un pallone rasoterra su cui para facile Handanovic

78′ – Asamoah ruba il pallone a Fofana che stava scendendo sulla fascia per andare al cross. Udinese ora che deve alzare il baricentro per tentare di trovare il pareggio. Ammonito intanto Lautaro per fallo.

76′ – Perfetta esecuzione del capitano nerazzurro, che porta avanti meritatamente i suoi.

75′ – ICARDI CON IL CUCCHIAIO! 1-0 INTER!

74′ – VAR REVIEW PER TOCCO DI MANO DI FOFANA IN AREA! CALCIO DI RIGORE PER L’INTER!

70′ – Azione molto manovrata dell’Inter, che alla fine sbaglia e regala rimessa dal fondo Musso. Ammonito quindi il portiere per perdita di tempo.

69′ – CAMBIO INTER: FUORI KEITA, DENTRO PERISIC

66′ – ICARDI! COSA SI DIVORA L’ATTACCANTE! Cross perfetto di Keita, Icardi stacca benissimo e colpisce bene, ma non inquadra la porta. Palla che esce di un millimetro.

65′ – ASAMOAH! Il terzino cerca la conclusione da notevole distanza, palla alta di poco, ma Musso accompagna la traiettoria.

64′ – Contatto in area Icardi-Nuytinck, ma Abisso dice palla. Dai replay sembra la decisione giusta. Intervento decisivo del difensore, con l’attaccante che si stava involando verso la porta.

62′ – Angolo Inter. In precedenza grande indecisione dell’arbitro che concede vantaggio all’Inter invece di fischiare un netto fallo al limite dell’area ai danni di Politano.

60′ – Troost-Ekong, al termine di una mischia in area, riesce a strappare il pallone dai piedi di Icardi. Inter in difficoltà a trovare la conclusione.

58′ – Ammonito Politano per proteste.

57′ – ESCE MUSSO e salva il risultato! Era pronto l’attaccante dell’Inter a deviare il pallone in porta di testa su cross dalla sinistra.

55′ – PRIMO CAMBIO INTER: ESCE BORJA VALERO, ENTRA LAUTARO MARTINEZ. L’Inter diventa più offensiva per tornare a chiudere l’Udinese nella sua area e cercare di sbloccare la partita.

54′ – TER AVEST! L’Udinese sale ancora con De Paul, che suggerisce per l’esterno che dal limite scarica una rasoiata fuori di poco.

52′ – Ancora l’Udinese, sempre con Fofana al cross, stavolta è De Paul a deviare male, ma il coefficiente di difficoltà di questo tiro è molto superiore. De Paul riprova pochi istanti dopo, ma non impensierisce Handanovic.

51′ – MANDRAGORA SI DIVORA IL GOL! L’Inter si schiaccia troppo sulla linea di fondo, il cross di Fofana arriva dalla destra e mette il bianconero in condizione di tirare da ottima posizione, ma clamorosamente manca lo specchio della porta.

49′ – Asamoah punta l’uomo e cerca il movimento sul primo palo. Sara ancora angolo. Dalla bandierina De Vrij sul secondo palo devia di testa, ma è sbilanciato e indirizza male il pallone.

47′ – L’Inter riparte esattamente come aveva concluso. Keita cerca il cross, deviato in corner. Dalla bandierina è pronto Politano.

46′ – SI RIPARTE! Inter che attaccherà da destra a sinistra in questo secondo tempo.

Le squadre rientrano in campo, si attende il fischio dell’arbitro Abisso

SINTESI PRIMO TEMPO: Un’Inter aggressiva, fiduciosa e in forze nonostante sia reduce dal match di Champions settimanale. L’Udinese, però, regge l’urto degli attaccanti nerazzurri, che peccano di poca lucidità sotto porta al netto delle ottime prestazioni sulle fasce dei due terzini, Vrsaljko e Asamoah, e dei due esterni d’attacco, Politano e Keita. Meglio il dialogo dalla destra, con Joao Mario ben presente in mezzo al campo e Brozovic bravo a recuperare tanti palloni. Molto propositivo anche Borja Valero, per quanto sprecone in almeno un paio di occasioni. Sul versante bianconero, migliore in campo sicuramente il portiere Musso, decisivo in almeno due circostanze nel primo tempo. Bene complessivamente tutto il reparto difensivo, con Stryger Larsen che prova anche a spingere i compagni in avanti. L’Udinese, comunque, ha subito l’Inter per gran parte del primo tempo senza mai impegnare Handanovic.

45′ – IL PRIMO TEMPO SI CONCLUDE su una nuova azione dalla sinistra di Keita, ancora una volta poco fortunata. Palla sul fondo.

44′ – Ora il pressing dell’Inter si è ridotto e l’Udinese ha più spazio per manovrare il pallone. Finora però non è mai riuscito a rendersi davvero pericoloso.

42′ – KEITA! GRANDE CONCLUSIONE! Su suggerimento di Borja Valero, l’esterno interista colpisce di potenza e costringe Musso ad un colpo di reni prodigioso.

39′ – OCCASIONE INTER! Altro lancio dalla destra dopo un’ottima giocata a tre, Vrsaljko crossa bene per Icardi che si coordina cercando una conclusione al volo difficilissima, senza trovare il pallone.

38′ – Ancora un’azione dell’Inter, ancora da sinistra questa volta il dialogo è tra Keita e Asamoah, il cui cross non trova la deviazione vincente. Sul ribaltamento di fronte, anche l’Udinese si affaccia in area avversaria con un contropiede interessante, ma la difesa nerazzurra è brava a recuperare palla. Riparte l’Inter.

35′ – Brozovic apre bene per Asamoah, che dalla sinistra crossa sulla testa di Borja Valero, che da punta improvvisata prova a deviare in porta, ma colpisce male. Ancora una buona azione corale dell’Inter, che si muove bene in mezzo al campo.

32′ – L’Inter combina bene e non fa respirare gli avversari. Fase a senso unico in favore dei nerazzurri, a cui manca solo il go.

30′ – ASAMOAH! L’ex Juve crossa dalla linea di fondo, la palla viene deviata da Larsen e prende in controtempo Musso che devia d’istinto col piede il pallone evitando il gol.

28′ – Di nuovo un’occasione per l’Inter, con Vrsaljko che mette in mezzo un pallone rasoterra su cui non riesce ad arrivare nessuno. I nerazzurri pressano bene, producono gioco ma manca la zampata finale in tutte le azioni che creano.

26′ – Icardi ancora in versione assist-man per Borja, questa volta in area di rigore. Il centrocampista viene anticipato dal portiere bravo in uscita.

25′ – Icardi difende e suggerisce per Borja Valero, che conclude a lato di molto nonostante l’ottima posizione. Un’altra buona giocata dell’Inter, nonostante il tiro da dimenticare.

24′ – ANCORA INTER! Joao Mario crossa a ridosso della linea di fondo, ma la palla è troppo arretrata per favorire il colpo vincente dei compagni in attacco. Ottima occasione per i nerazzurri.

22′ – ICARDI! OCCASIONE INTER! Sugli sviluppi del terzo corner, il capitano nerazzurro riesce a deviare di testa, ma la palla va fuori di un nulla!

21′ – JOAO MARIO! Dal limite dell’area il centrocampista portoghese prova a colpire con una buona conclusione, che termina alta sopra la traversa.

20′ – AMMONITO ASAMOAH dopo l’intervento irregolare ai danni di Fofana.

18′ – Angolo Inter dopo un buon dialogo tra Vrsaljko e Joao Mario.

16′ – Lunga fase di stallo. L’Inter con calma cerca spazi ma non vuole scoprirsi troppo e mantiene il possesso palla a centrocampo.

12′ – Pressing molto alto dell’Inter, che impedisce all’Udinese di uscire dalla propria metà campo. I nerazzurri cercando di sbloccare il risultato, ma la difesa bianconera è ben schierata in attesa di ripartire.

10′ – Inter che prova a fare la partita sfruttando molto la corsia di destra con Politano e Vrsaljko.

6′ – Velo di Icardi sul suggerimento di Joao Mario, Politano arriva sul pallone e rimette in mezzo: Nuytinck anticipa Icardi.

4′ – Inizio un po’ confusionario per l’Inter che sbaglia tanti palloni.

Si parte!

Tutto pronto per il fischio d’inizio di Inter-Udinese, squadre in campo!


Inter-Udinese: formazioni ufficiali

INTER (4-3-3):Handanovic; Vrsaljko, De Vrij, Skriniar, Asamoah; Borja Valero, Brozovic, Joao Mario; Politano, Icardi, Keita. A disposizione: Padelli, Miranda, Ranocchia, D’Ambrosio, Nainggolan, Gagliardini, Candreva, Perisic, Martinez. Allenatore: Spalletti.

UDINESE (5-3-2):Musso; Stryger Larsen, Troost-Ekong, Nuytinck; Ter Avest, Fofana, Behrami, Mandragora, D’Alessandro; Pussetto, De Paul. A disposizione: Scuffet, Nicolas, Opoku, Wague, Pezzella, Pontisso, Balic, Barak, Machis, Micin, Lasagna, Vizeu. Allenatore: Nicola.


Inter-Udinese: probabili formazioni e pre-partita

L’Inter riparte dall’Udinese. Dopo la disfatta contro il Psv che ha condannato i nerazzurri alla retrocessione in Europa League, la squadra di Spalletti è chiamata al riscatto contro la formazione friulana, alla ricerca di punti. Icardi e co. hanno conquistato solo quattro punti nelle ultime quattro partite, troppo poco per le ambizioni dei nerazzurri. Sarà la seconda volta che Inter e Udinese si sfidano qualche giorno prima delle feste natalizie. Lo scorso anno fu la squadra di Nicola ad imporsi per 3-1. Previsti diversi cambi nella formazione che scenderà in campo tra poco a San Siro.

INTER (4-3-3): Handanovic; Vrsaljko, Skriniar, De Vrij, Asamoah; Joao Mario, Brozovic, Gagliardini, Politano, Icardi, Keita.

UDINESE (3-5-2): Musso; Larsen, Troost-Ekong, Nuytinck; Ter Avest, Fofana, Behrami, Mandragora, D’Alessandro; De Paul, Pussetto


Inter-Udinese Streaming: dove vederla in tv

Inter-Udinese sarà trasmessa a partire dalle ore 18 in diretta tv satellitare sulle frequenze di Sky Sport Serie A (canale 202 dello Sky Box, in HD 241) e Sky Calcio 1 (canale 251 dello Sky Box), oltre che in streaming per pcsmartphone e tablet su tutti i device iOSAndroid e Windows Mobile tramite app Sky Go o, per gli abbonati, su NOW TV. Ecco una lista dei siti per vedere le partite in diretta: Stream HD Calcio.