Italia-Brasile 3-2, la Tragedia del Sarrìa – 5 luglio 1982 – VIDEO

Il 5 luglio 1982 va in scena allo stadio di Sarrìa la storia partita del Mondiale tra Italia e Brasile, in cui Paolo Rossi trascinò gli azzurri

Lo Stadio di Sarrìa di Barcellona ospitò il 5 luglio 1982 l’incontro tra Italia e Brasile, valevole per il secondo turno eliminatorio del Mondiale. Alla gara i verdeoro si presentarono come super favoriti, grazie al gioco dinamico e offensivo espresso da Santana. Il futebol bailando carioca era la semplice sintesi dei loro movimenti in campo. L’Italia al contrario si presentò alla competizione reduce da alcuni scandali di calcioscommesse di due anni prima.

Riguardarono in prima persona anche Paolo Rossi, che riprese a giocare poche settimane prima del Mondiale dopo la squalifica. Poco importava. Non c’era tempo e modo di pensare a quello nella partita contro il Brasile. L’Italia ribaltò tutti i pronostici della vigilia surclassando i rivali per 3-2, con la tripletta proprio di Pablito. Zoff contribuirà effettuando una parata miracolosa sul finale. Verdeoro obbligati a lasciare la competizione, in quella che venne definita la Tragedia del Sarrìa.