Italia femminile, Bonansea concretizza il pressing delle azzurre

Italia femminile, Bonansea concretizza il pressing delle azzurre
© foto www.imagephotoagency.it

Bonansea ha trascinato l’Italia alla vittoria contro l’Australia. Decisiva la fase di non possesso delle azzurre

L’Italia femminile, grazie a una doppietta di Bonansea, ha iniziato alla grande il Mondiale sconfiggendo 2-1 l’Australia. Le azzurre erano schierate con un assetto tattico che oscillava dal 433 al 442: se in fase di possesso Bonansea era più attaccante esterno che ala, senza palla si abbassava a sinistra in una chiara linea da 4.

Proprio la fase di non possesso è stata la chiave dell’Italia. Anche se non altissimo, il 442 si è rivelato tanto intenso quanto compatto, bloccando la manovra rivale. Come in occasione del primo gol, arrivato grazie a un pallone recuperato in avanti