Sampdoria, Ferrero: «Siamo stati sfortunati, ora pronti a sfidare chiunque»

Ferrero
© foto www.imagephotoagency.it

Massimo Ferrero, presidente della Sampdoria, ha parlato della sua squadra fortemente colpita dal Coronavirus

Massimo Ferrero, presidente della Sampdoria, in una intervista a Dagospia ha parlato della sua squadra fortemente colpita dal Coronavirus che ora, però, è pronta a ripartire.

SFORTUNATI COL CORONAVIRUS – «Siamo stati sfortunati, 10 giocatori positivi. Ora stanno tutti benissimo. Da un male bisogna tirare fuori un bene. Lo leggo come un segnale di Dio, che ringrazio tutti i giorni, per continuare verso un campionato migliore e verso la vittoria. Siamo pronti a sfidare chiunque. Forza ragazzi».

QUAGLIARELLA – «È un vero campione di forza, amore, qualità, voglia di vivere. Ma soprattutto sa mangiare l’erba. E chi mangia più erba vince».

CAMPIONATO ALLA JUVENTUS – «Matematico. Ma sarei molto felice se lo scudetto restasse nella mia regione. Perché con Lotito il campionato è garantito. Forza presidente, ce la possiamo fare».