Sampdoria-Spal 2-1: pagelle e tabellino

Sampdoria-Spal 2-1: pagelle e tabellino
© foto www.imagephotoagency.it

Sampdoria-Spal, quarto turno Coppa Italia 2018/2019: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

Torna la Coppa Italia, con il quarto turno che vedrà sfidarsi Sampdoria e Spal per l’approdo ai quarti di finale. I ragazzi di Giampaolo stanno cercando di uscire da un periodo complicato, come dimostra anche la bella vittoria per 4-1 sul Bologna nell’ultimo incontro di Serie A. Di fronte però ci sarà una squadra ostica come la Spal di Semplici che darà sicuramente del filo da torcere ai blucerchiati.


Sampdoria-Spal 2-1: il tabellino

MARCATORI: pt 34′ Floccari, 46′ Defrel; st 36′ Kownacki

SAMPDORIA (4-3-1-2): Rafael Cabral 6.5; Berezsynski 6 (25′ st Rolando 6), A. Ferrari 6, Colley 6, Sala 6.5; Praet 6, Vieira 5.5 (39′ st Linetty ng), Jankto 6; Saponara 7 (42′ st Caprari ng); Defrel 6.5, Kownacki 6.5. All. Giampaolo

SPAL (4-4-2): V. Milinković-Savić 5; Cionek 6, Djourou 6, Bonifazi 6, Costa 6; Dickmann 6, Valoti 6 (25′ st Kurtic 6), Valdifiori 5.5 (41′ st Viviani ng), E.Luiz 5.5; Floccari 6.5 (32′ st Moncini 6), Paloschi 5.. All. Semplici

ARBITRO: Di Paolo

NOTEAMMONITI: Cionek

LE PAGELLE

SAMPDORIA IL MIGLIORE

SAPONARA 7 – Serata di grazia per l’ex Milan, che illumina il Ferraris con un paio di giocate splendide. Manda più volte in porta i compagni, che però non sfruttano l’occasione.

SAMPDORIA IL PEGGIORE

VIEIRA 5.5 – Aveva una buona chance per mettersi in mostra, ma non la sfrutta al massimo. Un paio di errori che proprio non piacciono a Giampaolo, che infatti lo cambia.

SPAL IL MIGLIORE

FLOCCARI 6.5 – Il migliore dei suoi. Lotta, si sbatte e si inventa un gol con una conclusione potente e precisa che non lascia scampo a Rafael.

SPAL IL PEGGIORE

MILINKOVIC-SAVIC 5 – Non gioca una brutta gara, ma sul suo voto pesa come un macigno quell’uscita a vuoto che permette a Kownacki di segnare il gol del 2-1 che sancisce l’eliminazione della Spal.

Sampdoria-Spal: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – Nella ripresa la Sampdoria completa la sua rimonta e batte 2-1 la Spal, accedendo così agli ottavi di finale di Coppa Italia. I ritmi nel secondo tempo sono decisamente più bassi. Ci prova Saponara ad illuminare con un grande filtrante per Jankto, che scarta Milinkovic e calcia in porta., ma la palla esce incredibilmente a lato. I ragazzi di Semplici però non riescono quasi mai a rendersi pericolosi e alla fine i blucerchiato trovano il 2-1. Kownacki sfrutta l’errore in uscita di MilinkovicSavic, e di testa insacca il 2-1. Nel finale poche emozioni, il risultato non cambia e finisce dunque 2-1 per Saponara e compagni che adesso affronteranno il Milan agli ottavi.

50′ st – Fischia Di Paolo, finisce 2-1 per la Sampdoria che accede agli ottavi di finale

45′ st – Saranno 5′ i minuti di recupero

41′ st – Gran tiro a giro di Saponara, che sfiora il 3-1

36′ st – Goooool! Kownacki sfrutta un uscita a vuoto di Milinkovic e di testa fa il 2-1

32′ st – Fuori Floccari e dentro Moncini nella Spal

30′ st – Destro di Praet dal limite, palla alta

27′ st – Bell’azione della Samp che libera Rolando al cross, Djourou si rifugia in angolo

24′ st – Protesta Kownacki per un contatto in area con Djourou, lascia correre Di Paolo

21′ st – Jankto! Incredibile cosa sbaglia il polacco, che ben imbeccato da Saponara, salta Milinkovic ma poi mette fuori a porta vuota

20′ st – Costa prende il fondo e crossa, Colley devia in angolo

17′ st – Everton Luiz riparte in contropiede ma poi sbaglia l’invito per Floccari

15′ st – Sempre 1-1 tra Spal e Sampdoria, le due squadre hanno ancora mezz’ora per evitare i supplementari

11′ st – Giallo per Cionek che stende Saponara

6′ st – Kownacki protegge bene palla e invita Saponara al tiro, palla che lambisce il palo alla destra di Milinkovic

4′ st – Praet solo in area, tiro salvato ancora sulla linea, questa volta da Floccari

2′ st – Colley allontana un pericoloso traversone di Everton Luiz

1′ st – Si riparte al Ferraris con gli stessi 22 in campo

SINTESI PRIMO TEMPO – Termina 1-1 une bel primo tempo tra Spal e Sampdoria. Partono forte i ragazzi di Giampaolo che collezionano due grandi occasioni con Saponara, che si vede salvare il tiro sulla linea da Cionek e con Kownacki, il cui tiro termina alto. Insistono i blucerchiati, ma mancano di precisione e cinismo, e così al 34′ arriva il vantaggio ospite. Floccari controlla in area e fa partire una sassata che lascia immobile Rafel e stappa il match. Subito dopo è Paloschi a sfiorare il raddoppio, ma il brasiliano si oppone con la manona. Sembra finita, quando in pieno recupero Jankto pesca Defrel solo in area, il francese batte Milinkovic-Savic e fa 1-1. Si va dunque a riposo in parità.

46′ pt – Si chiude anche il primo tempo 1-1 a Genova

46′ pt – Goooool! Eccolo il pareggio della Samp con Jankto bravo a servire Defrel in area, l’ex Sassuolo non sbaglia davanti a Milinkovic e fa 1-1

39′ pt – Ancora Spal, con Paloschi che calcia bene dal limite, ci mette la mano Rafael

34′ pt – Gooooool Floccari! addomestica un pallone in area di rigore, se lo sposta sul destro e fa partire un tiro potente e preciso che si infila sotto la traversa

32′ pt – Cross di Praet in area, blocca in uscita Milinkovic

29′ pt – Ottima iniziativa di Defrel che taglia verso il centro e serve l’accorrente Kownacki al limite, controllo a saltare Bonifazi e tiro che termina ancora alto

26′ pt – Dickmann! Controllo e tiro improvviso che spaventa Rafael

23′ st –  Floccari prova a scappare via a Ferrari e a prendere il fondo per crossare, ma non tiene in campo la sfera

20′ st – Cross sul secondo palo per Dickmann, che però manca la sfera al momento di concludere

16′ pt – Ancora Samp che sfiora il gol, ancora con Kowancki, che in equilibrio precario calcia lo stesso in porta, e la palla esce di pochissimo

13′ pt – Palla di Jankto dentro per Kownacki, che non arriva per centimetri sulla palla

12′ pt – Ancora Saponara pericoloso, ma il suo colpo di testa esce di poco

9′ pt – Floccari prova a defilarsi sulla sinistra e a crossare, lo chiude Ferrari

6′ pt – Saponara viene pescato tutto solo in area di rigore, dribbling a rientrare e tiro in porta, salva Cionek sulla linea

4′ pt – Rischia MilinkovicSavic sulla pressione di Kownacki, ma alla fine se la cava il serbo

2′ pt – Subito Kownacki ci prova dalla distanza, palla che termina a lato

1′ pt – Tutto pronto a Genova, comincia Sampdoria-Spal


Sampdoria-Spal: formazioni ufficiali

Un solo cambio per Giampaolo rispetto alle anticipazioni della vigilia, ci sarà infatti Bereszynski e non Tavares sulla fascia destra, con Sala che invece si sposta a sinistra. Confermata dunque la coppia d’attacco DefrelKovancki, supportata da Saponara alle loro spalle. Cambia le carte in tavola Semplici, che decide di schierare un 4-4-2 con Milinkovic-Savic tra i pali. Difesa a quattro formata da Cionek, Djourou, Bonifazi e Costa. Centrocampo composto da Valdifiori e Valoti in mezzo e da Dickmann ed Evrton Luiz sugli esterni, In attacco confermati Paloschi e Floccari.

SAMPDORIA (4-3-1-2): Rafael Cabral; Sala, A. Ferrari, Colley, Júnior Tavares; Praet, Vieira, Jankto; Saponara; Defrel, Kownacki. All. Giampaolo

SPAL (4-4-2): V. Milinković-Savić; Cionek, Djourou, Bonifazi, Costa; Dickmann, Valoti, Valdifiori, F. Costa; Floccari, Paloschi. All. Semplici

 

 


Sampdoria-Spal: probabili formazioni e pre-partita

Come era lecito aspettarsi Giampaolo sembra intenzionato ad applicare un ricco turn over e a dare spazio a chi fin’ora ha giocato meno. E’ il turno dunque di Kovnacki, che guiderà l’attacco in coppia con Defrel. A centrocampo invece c’è curiosità per vedere il giovane classe 1998 Ronaldo Vieira. Ai suoi lati invece ci saranno Praet e Jankto, con Saponara più avanzato. Infine tra i pali si rivede l’ex Napoli Rafael, difeso da Colley e Ferrari, con Sala e Tavares sugli esterni. Per Semplici invece 3-5-2 con Vanja MilinkovicSavic in porta, Cionek, Djourou e Bonifazi in retroguardia. Centrocampo folto con Valoti, Valdifiori e Kurtic in mezzo e  Dickmann e Costa sugli esterni. A guidare l’attacco l’esperta coppia Floccari-Paloschi.

SAMPDORIA (4-3-1-2): Rafael Cabral; Sala, A. Ferrari, Colley, Júnior Tavares; Praet, Vieira, Jankto; Saponara; Defrel, Kownacki. All. Giampaolo

SPAL (3-5-2): V. Milinković-Savić; Cionek, Djourou, Bonifazi; Dickmann, Valoti, Valdifiori, Kurtić, F. Costa; Floccari, Paloschi. All. Semplici


Sampdoria-Spal: i precedenti del match

Fin’ora Sampdoria e Spal si sono incontrate tre volte, tutte nel campionato di Serie A. E’ in vantaggio la squadra di Sampaolo, che ha vinto 2 sfide su 3, tra cui l’ultima, quella giocata  al Ferraris lo scorso 1 ottobre e decisa dai gol di Linetty e Defrel. Una invece l’affermazione dei ferraresi, quel 3-1 arrivato all’ultima gara della scorsa stagione e che significò salvezza.


Sampdoria-Spal: l’arbitro del match

L’arbitro di questo SampdoriaSpal, match valido per il quarto turno di Coppa Italia sarà Aleandro Di Paolo. Il 44enne fischietto della sezione di Avezzano ha trascorso gran parte della sua carriera sui campi di Serie B, ma vanta anche tre presenze nel massimo campionato italiano. Insieme a lui questa sera ci saranno gli assistenti RaspolliniScampa e il quarto uomo Piscopo.


Sampdoria-Spal Streaming: dove vederla in tv

Sampdoria-Spal sarà trasmessa a partire dalle ore 20.45 in diretta tv in chiaro sulle frequenze di Rai Sport (canale 58 del digitale terrestre, in HD 57), oltre che in streaming per pcsmartphone e tablet su tutti i device iOSAndroid e Windows Mobile tramite app e sito RaiPlay. Ecco una lista dei siti per vedere le partite in diretta: Stream HD Calcio.