Spy story in Championship, Bielsa ammette: «Il responsabile sono io» – FOTO

Spy story in Championship, Bielsa ammette: «Il responsabile sono io» – FOTO
© foto www.imagephotoagency.it

Una spia agli allenamenti del Derby County, Bielsa shock in conferenza: «L’ho mandata io, ciò che conta è che si siano infastiditi».

È stata una vigilia rovente in Inghilterra quella che ha preceduto l’atteso match di Championship fra il Leeds United capolista di Marcelo Bielsa e il Derby County, guidato da Frank Lampard. Ad accendere le ore precedenti la partita un clamoroso caso di spionaggio. La polizia del Derbyshire ha infatti individuato presso il campo di allenamento dei Rams un uomo, munito di binocolo e pinze, appostatosi dietro la recinzione per osservare con attenzione l’allenamento della squadra.

Il soggetto è stato interrogato e identificato dalla polizia, e la sua presenza è stata ricollegata al Leeds United, rivale appunto del Derby County nella prossima giornata di Championship. «Gli ufficiali si sono recati al campo di allenamento del Derby County per interrogare un individuo appostato nei pressi della recinzione. – recita il comunicato diffuso dalle forze dell’ordine inglesi – Ricerca condotta in maniera eccellente, soggetto individuato. Dobbiamo mantenere la squadra al sicuro per portare a casa i 3 punti contro il Leeds».

A chiarire “il giallo” ha provveduto, spiazzando tutti, proprio “Il Loco” Bielsa, che ha ammesso le proprie responsabilità di fronte ai giornalisti prima del fischio d’inizio della gara ad Elland Road. «Il responsabile di tutto questo sono io. – ha detto il tecnico argentino – Non so se ciò che ho fatto sia legale o meno, la cosa che conta è che Lampard e il Derby County sono stati infastiditi e non hanno potuto lavorare serenamente». Sul campo i Peacocks si sono imposti 2-0 e dunque la strategia di Bielsa ha avuto successo. L’argentino ha anche svelato di aver usato la medesima tattica quando guidava il Cile nelle qualificazioni ai Mondiali 2010, ma Lampard non l’ha presa bene e ha denunciato il comportamento scorretto dei rivali.

«Ho parlato con Lampard per capire cosa intendesse per mancanza di Fair Play. – ha dichiarato Bielsa, con tono evidentemente sarcastico – Io la penso diversamente, ma conta come l’hanno interpretata loro». Intanto il suo Leeds ha vinto ancora e si conferma in vetta alla Championship. Ma il tecnico starebbe ora pensando ad altrettanto clamorose dimissioni: «Ho fatto tutto di mia iniziativa, – ha spiegato – senza l’autorizzazione del club». Lasciare il Leeds dopo averlo portato in vetta alla classifica sarebbe l’ennesima “pazzia” del Loco nella sua carriera da allenatore.

BIELSA MOTIVA I GIOCATORI CON LA RACCOLTA DIFFERENZIATA