Acerbi out dopo 149 gare, salterà Lazio-Juve: «Chiedo scusa»

Acerbi out dopo 149 gare, salterà Lazio-Juve: «Chiedo scusa»
© foto www.imagephotoagency.it

Acerbi espulso in Napoli-Lazio, doppio cartellino giallo al centrale biancoceleste. Prima assenza dopo 149 partite consecutivo

Francesco Acerbi salterà la prossima sfida di campionato, Lazio-Juventus, in programma nel prossimo week-end. Il difensore centrale della Lazio ha rimediato un’espulsione nel corso di Napoli-Lazio, posticipo domenicale della giornata numero 21 del campionato italiano di Serie A TIM 2018, per via di una doppia ammonizione. Cartellino rosso che lascia in 10 gli uomini di Inzaghi al minuto 71 del posticipo del San Paolo con il punteggio che vede i biancocelesti sotto per 2-1.

Due cartellini gialli rimediati da Acerbi nel match contro il Napoli gli costano la squalifica per Lazio-Juventus. Al 72’ l’arbitro Rocchi della sezione di Firenze ha espulso per doppio giallo l’ex centrale del Sassuolo. Per Acerbi, dunque, si prospetta la prima assenza forzata dopo aver giocato per ben 149 partite consecutive. Non ci sarà nell’importante sfida clou della 21ª giornata, Lazio-Juventus, in programma come posticipo domenicale del 27 gennaio alle ore 20.30 allo Stadio Olimpico di Roma. Una brutta assenza in difesa a cui dovrà porre rimedio l’allenatore Simone Inzaghi in vista dell’arrivo della capolista Juventus all’Olimpico per bissare il successo rimediato all’andata nella seconda giornata di Serie A. Al termine della partita il calciatore si è così espresso sui social: «Chiedo scusa per aver lasciato i miei compagni in 10 in un momento così difficile della partita. Le 149 partite consecutive giocate fino ad oggi devono essere solo il punto di partenza da cui ripartire».