Atalanta-Juventus 3-0: pagelle e tabellino

Atalanta-Juventus 3-0: pagelle e tabellino
© foto www.imagephotoagency.it

Atalanta-Juventus, quarti di finale Coppa Italia 2018/2019: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

Impresa storica dell’Atalanta che rifila un secco 3-0 alla Juventus e la elimina dalla Coppa Italia. I bianconeri, campioni per 4 volte di fila, escono dalla competizione nel peggiore dei modi. Mai in partita la Juve e a Bergamo, contro Gasperini, una prestazione del genere la paghi. Grande gara dell’Atalanta che ha messo in difficoltà la Juve sin da subito. La Dea ha dimostrato di volere di più la semifinale e ha abbattuto la corazzata Juve. I bianconeri pagano l’assenza per infortunio di Chiellini (non è un caso, forse, che i 3 gol subiti siano arrivati dopo il suo infortunio) e devono preoccuparsi per le condizioni del polpaccio del numero 3 in vista della Champions. Addio sogni di triplete per la Vecchia Signora. L’Atalanta, che affronterà la Fiorentina in semifinale, invece è autorizzata a sognare!

Atalanta-Juventus: tabellino

MARCATORI: 37′ pt Castagne, 39′ pt, 41′ st Zapata (A)

ATALANTA (3-4-1-2): Berisha 6; Toloi 7, Djimsiti 7, Palomino 7 (44′ st Masiello S.v.); Hateboer 7, de Roon 7,5, Freuler 7,5, Castagne 7,5 (45’+1 st Gosens S.v.); Gomez 6,5; Iličić 6 (26′ pt Pasalic 6), Zapata 7,5. A disposizione: Gollini, Rossi, Reca, Piccoli, Pessina, Mancini, Kulusevski, Barrow. Allenatore: Gian Piero Gasperini.

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny 5,5; De Sciglio 4, Rugani 4,5, Chiellini 6 (27′ pt Cancelo 4), Alex Sandro 5; Bentancur 5, Khedira 4,5 (26′ st Pjanic 5), Matuidi 4,5; Bernardeschi 5, Cristiano Ronaldo 5, Dybala 4,5 (17′ st Douglas Costa 5). A disposizione: Pinsoglio, Perin, Caceres, Kean, Emre Can, Spinazzola. Allenatore: Massimiliano Allegri.

ARBITRO: Fabrizio Pasqua della sezione di Tivoli

NOTE: AMMONITI: Djimsiti, Freuler, Hateboer (A); Pjanic, Matuidi (J). ESPULSI: Allontanato Allegri (J) per proteste.

ATALANTA – IL MIGLIORE

DUVAN ZAPATA 7,5 – Doppietta per lui, 4 gol in 2 gare alla Juve non capitano tutti i giorni. Conferma l’ottimo momento di forma abbattendo i bianconeri e trascinando la Dea in semifinale.

ATALANTA – IL MIGLIORE

FREULER 7,5 – Fondamentale in mezzo al campo. Recupero importantissimo per Gasperini. Sovrasta, insieme a de Roon, i centrocampisti bianconeri.

JUVE – IL PEGGIORE

CANCELO 4 – Entra in campo nel primo tempo per rimpiazzare l’infortunato Chiellini. Sbaglia approccio e commette l’errore da cui nasce il vantaggio della Dea. Poi non ne azzecca più una.

JUVE – IL PEGGIORE

DE SCIGLIO 4 –Parte terzino, finisce, male, da centrale. Rimpiazza Chiellini ma la prima da difensore centrale è da buttare via. Chiude la pessima prova con l’errore che spiana la strada alla doppietta di Zapata.


Atalanta-Juventus: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – Non è arrivata la reazione della Juve che ha provato a intimidire la Dea nei 10 minuti finali della ripresa ma Berisha non ha mai compiuto interventi decisivi. Troppa Atalanta e troppo poca Juventus anche nella ripresa. Dea meritatamente in semifinale.

45’+3 – TRIPLICE FISCHIO FINALE! Impresa della Dea: prima sconfitta ‘italiana’ stagionale per la Juve. L’Atalanta affronterà la Fiorentina in semifinale.

45’+1 – Cambio nell’Atalanta: Gosens al posto di Castagne.

45′ – Tre minuti di recupero.

44′ – Cambio nell’Atalanta: Masiello sostituisce Palomino.

43′ – Giallo per Matuidi. Juve nervosa.

41′ – GOL DELL’ATALANTA! Errore di De Sciglio, ne approfitta Zapata che supera Szczesny e segna a porta vuota.

39′ – Pessimo calcio di punizione battuto da Pjanic: palla lunga, nessuno dei suoi può intervenire. Atalanta sempre più vicina all’impresa.

34′ – Ammonito Pjanic.

32′ – Si combatte in mezzo al campo con la Juventus che non riesce a creare pericoli alla porta di Berisha.

26′ – Ultimo cambio nella Juve: dentro Pjanic, fuori uno stanco Khedira.

23′ – Juve pericolosa su azione d’angolo: Khedira ci prova con il destro ma Berisha respinge come può.

17′ – Secondo cambio nella Juventus: Douglas Costa prende il posto di Dybala.

10′ – Juve in avanti: Bernardeschi non controlla, ci prova Bentancur da fuori ma la sua conclusione è potente ma non precisa.

9′ – Giallo per Hateboer.

8′ – Ancora Juve pericolosa: colpo di testa di Rugani su azione d’angolo, palla vicina al bersaglio grande.

5′ – Pericolo per l’Atalanta: iniziativa di Bernardeschi che arriva di fronte a Berisha e mette al centro per Ronaldo, Toloi però anticipa il portoghese, pronto al tap-in.

2′ – Fallo di Freuler, già ammonito, su Dybala: l’argentino resta a terra ma Pasqua non prende provvedimenti.

1′ – Inizio secondo tempo.

SINTESI PRIMO TEMPO – Un uno-due micidiale firmato Castagne-Zapata ha annichilito la Juve. Bianconeri mai pericolosi, a tratti imbarazzanti. Poca verve agonistica per la formazione di Max Allegri che ha ripetuto il brutto primo tempo di pochi giorni fa all’Olimpico contro la Lazio. Atalanta combattiva e reattiva, abile a sfruttare le disattenzioni difensive dei bianconeri.

45’+2 – FINE PRIMO TEMPO.

45’+1 – Giallo per Freuler.

45′ – Due minuti di recupero.

43′ – Ammonito Djimsiti. Punizione dai 20 metri per la Juve, in zona Dybala. Punizione respinta dalla barriera.

39′ – GOL DELL’ATALANTA! Micidiale uno-due della Dea: Gomez per Zapata che vince un rimpallo al limite dell’area e beffa Szczesny sul primo palo. Allontanato Allegri che chiedeva una punizione per un fallo a inizio azione su Dybala.

37′ – GOL DELL’ATALANTA! Altro errore in fase di disimpegno della Juve. Stavolta è Cancelo a commettere l’errore. Castagne ne approfitta, ruba palla, si accentra e beffa Szczesny con il destro.

26′ – Non ce la fanno né Ilicic né Chiellini (problema al polpaccio per quest’ultimo, l’ennesimo): l’atalantino viene rimpiazzato da Pasalic, il bianconero da Cancelo. Nella Juve De Sciglio difensore centrale con Rugani.

25′ – Brutte notizie per la Juve: Chiellini non è al meglio. Si scaldano Cancelo e Caceres.

24′ – Bravo Gomez a puntare e a saltare l’uomo. Il Papu poi va alla conclusione dal limite dell’area, zona centrale, ma trova Szczesny pronto a deviare in angolo. Nulla di fatto dal corner.

20′ – Lo sloveno stringe i denti e, almeno per ora, rimane in campo.

18′ – Problema all’inguine per Josep Ilicic. Si scalda Barrow.

12′ – Splendido lancio di Bernardeschi per Ronaldo, CR7 scatta sul filo del fuorigioco ma non riesce a calciare. L’arbitro ferma tutto per fuorigioco ma il portoghese sembrava essere tenuto in linea da Toloi.

8′ – Calcio d’angolo di Gomez, colpo di testa di Djimsiti e palla fuori.

6′ – Ancora Atalanta. Errore di De Sciglio, conclusione di de Roon da fuori area, palla a lato.

4′ – Aggressiva l’Atalanta. Freuler recupera palla su De Sciglio e serve Gomez, il tiro del Papu però non trova la porta.

1′ – Inizia la sfida.

Squadre in campo. Sta per iniziare la partita.

Diretta live dalle ore 20.45


Atalanta-Juventus: formazioni ufficiali

Torna la Coppa Italia e si inizia a fare sul serio! Ieri il Milan ha eliminato il Napoli vincendo per 2-0 a San Siro, oggi in campo Fiorentina e Roma ma anche Atalanta e Juventus. Nerazzurri e bianconeri sono pronti a sfidarsi alle 20.45 presso lo stadio Atleti Azzurri d’Italia di Bergamo in una sfida a eliminazione diretta: chi vince va in semifinale. In caso di pareggio nei 90 minuti regolamentari, si andrà ai supplementari. In caso di ulteriore pareggio si andrà ai calci di rigore. Gasperini ritrova Freuler e deve rinunciare al solo VarnierAllegri invece recupera Pjanic e Khedira e convoca Caceres ma deve fare a meno dei vari BonucciBarzagliCuadrado e Mandzukic.

ATALANTA (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Djimsiti, Palomino; Hateboer, de Roon, Freuler, Castagne; Gomez; Iličić, Zapata. A disposizione: Gollini, Rossi, Masiello, Reca, Gosens, Piccoli, Pessina, Mancini, Kulusevski, Pašalić, Barrow. Allenatore: Gian Piero Gasperini.

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; De Sciglio, Rugani, Chiellini, Alex Sandro; Bentancur, Khedira, Matuidi; Bernardeschi, Cristiano Ronaldo, Dybala. A disposizione: Pinsoglio, Perin, Caceres, Pjanic, Douglas Costa, Kean, Cancelo, Emre Can, Spinazzola. Allenatore: Massimiliano Allegri.

In attesa di comunicazione ufficiale


Atalanta-Juventus: probabili formazioni e pre-partita

Poco turnover per mister Gasperini e per mister Allegri. Il tecnico della Dea dovrebbe scegliere il consueto 3-4-1-2 con Toloi, Djimsiti, Palomino in difesa. Possibile un cambio sulle corsie laterali con Gosens in ballottaggio con Castagne. In mezzo, recuperato Freuler, potrebbe esserci spazio per Pessina con lo svizzero in panchina. In avanti i ‘soliti tre’: Gomez, Ilicic e Zapata. La Juventus invece dovrebbe affidarsi al 4-3-3 con Miralem Pjanic in cabina di regia. In porta nessuna chance per Perin: sarà Szczesny, come annunciato da Allegri in conferenza stampa, a difendere i pali bianconeri. In avanti Bernardeschi è avanti nel ballottaggio con Douglas Costa.

ATALANTA (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Djimsiti, Palomino; Hateboer, De Roon, Freuler, Castagne; Gomez; Ilicic, Zapata. Allenatore: Gasperini

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Rugani, Chiellini, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi, Dybala, Cristiano Ronaldo. Allenatore: Allegri


Atalanta-Juventus: precedenti

Sono ben 15 i confronti in Coppa Italia tra Atalanta e Juventus. Il bilancio pende nettamente dalla parte dei bianconeri che hanno vinto 6 volte contro le 3 dei nerazzurri (6 i pareggi). La Juventus ha passato il turno in sei delle otto sfide a eliminazione diretta contro i bergamaschi, vincendo nelle ultime due edizioni della Coppa Italia: agli ottavi nel 2016/17 (3-2) e in semifinale nella scorsa stagione (1-0 sia a Bergamo che a Torino).


Atalanta-Juventus: arbitro

Sarà Fabrizio Pasqua della sezione di Tivoli a dirigere la sfida tra Atalanta e Juventus. Gli assistenti saranno Tonolini e Tegoni, mentre il quarto uomo sarà La Penna. Al Var ci sarà il signor Doveri, assistito da Marrazzo. Sono 6 i precedenti tra Pasqua e l’Atalanta: 3 vittorie, 3 sconfitte e un pareggio. Sono invece 4 i precedenti tra l’arbitro di Tivoli e la Juve: 4 gare e 4 vittorie. Pasqua ha diretto la Juve quest’anno in campionato contro il Chievo (vittoria per 3-2) e l’Atalanta in casa del Sassuolo (vittoria per 6-2).

Atalanta-Juventus Streaming: dove vederla in tv

Atalanta-Juventus sarà trasmessa a partire dalle ore 20.45 in diretta tv in chiaro sulle frequenze di Rai 1 (in HD canale 501 del digitale terrestre), oltre che in streaming per pc, smartphone e tablet su tutti i device iOSAndroid e Windows Mobile tramite appe sito RaiPlay. Ecco una lista dei siti per vedere le partite in diretta: Stream HD Calcio.