Inghilterra-Belgio 0-1, Mondiali 2018: pagelle e tabellino

Inghilterra-Belgio, gruppo G Mondiale Russia 2018: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

Il Gruppo G del Mondiale è arrivato alla fine. Si sapeva già che Inghilterra e Belgio erano qualificate ma oggi, giovedì 28 giugno, è andato in scena uno spareggio importante per Russia 2018. Chi è arrivato primo tra Southgate e Martinez? All’Arena Baltika di Kaliningrad ha avuto la meglio il Belgio, che ha vinto con un gran bel tiro a giro di Januzaj nella ripresa. Ecco le pagelle e il tabellino.


Inghilterra-Belgio 0-1: tabellino

MARCATORI: st 6′ Januzaj (B)

INGHILTERRA (3-5-2): Pickford 6; Jones 5.5, Stones 6.5 (st 1′ Maguire 6), Cahill 6; Alexander-Arnold 6.5 (st 32′ Welbeck 5.5), Loftus-Cheek 5, Dier 6, Delph 6, Rose 5; Vardy 6.5, Rashford 5.5. A disposizione: Pope, Butland, Trippier, Alli, Lingard, Walker, Young, Henderson, Sterling, Kane. CT: Southgate 5.5.

BELGIO (3-4-2-1): Courtois 6.5; Dendoncker 5, Boyata 6, Vermaelen 5.5 (st 28′ Kompany 6); Chadli 5, Fellaini 7, Dembelé 5.5, T.Hazard 6; Tielemans 6, Januzaj 7 (st 41′ Mertens); Batshuayi 6. A disposizione: Mignolet, Casteels, Alderweireld, Boyata, Meunier, Vertonghen, De Bruyne, Witsel, E.Hazard, Lukaku. CT: Martinez 6.

ARBITRO: Skomina (Slo)

NOTE. Ammoniti: Tielemans (B), Dendoncker (B). Espulsi: -.

INGHILTERRA – IL PEGGIORE

Danny Rose 5 – Nel primo tempo è uno di quelli che si vede meno nella formazione dell’Inghilterra. Nella ripresa viene letteralmente deriso da Januzaj in occasione del gol: presta il fianco, viene saltato e osserva la bella rete del belga. Atterrito, non si riprende e Januzaj fa il padrone della fascia.

INGHILTERRA – IL MIGLIORE

Trent Alexander-Arnold 6.5 – Sulla fascia destra è un moto perpetuo, sia che ci sia da difendere sia che ci sia da attaccare. I cross più interessanti partono dal suo piede, non a caso la difesa belga va in affanno in ogni sua discesa. L’unica pecca, quei calci piazzati: insolitamente imprecisi.

BELGIO – IL PEGGIORE

Leander Dendoncker 5 – Lo si è visto più che altro come centrocampista con l’Anderlecht, stasera doveva interpretare il ruolo di terzo a destra in difesa. Lo ha fatto male, perché è parso soprattutto inadeguato. Mette lo zampino in negativo in ogni azione dell’Inghilterra e perde sempre Rashford.

BELGIO – IL MIGLIORE

Adnan Januzaj 7 – Se nel primo tempo lo si nota solo per un tiraccio deviato, nella ripresa sale in cattedra e segna un gran gol. Viene “aiutato” da Rose che difende come peggio non potrebbe, ma comunque il sinistro all’incrocio è di rara bellezza. Primo gol in nazionale e secondo tempo da gran giocatore.


Inghilterra-Belgio: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – Nella ripresa si è visto qualcosa in più. Ci ha pensato subito il Belgio a fare la voce grossa ed è passato con Januzaj al 6′: bel dribbling su Rose e tiro a giro all’incrocio. L’Inghilterra ha due chance per pareggiare: prima Rashford si fa murare da Courtois a pochi metri dalla porta, poi Welbeck spreca una punizione di Rose e manda fuori. Nel finale Mertens sporca i guanti di Pickford con un destro da lontano, l’ultima occasione è un sinistro a lato di Fellaini.

45+3′ – Finisce così: Inghilterra-Belgio 0-1, Martinez è primo.

45+2′ – Fellaini vicino al gol! T.Hazard serve Fellaini, che quasi dal fondo calcia di sinistro e manda fuori.

45′ – Tre minuti di recupero.

44′ – Sulla ripartenza, T.Hazard serve Mertens fuori area e il napoletano calcia d’esterno, Pickford para.

43′ – Rose batte veloce la punizione in area per Welbeck, che prova a anticipare d’esterno il portiere ma manda a lato.

41′ – Januzaj esce, entra Mertens.

40′ – Loftus Cheek salta tutti e prova una specie di lob, palla fuori

38′ – Salva tutto Fellaini! Il belga mette la gamba su un tiro sporco di Welbeck e sventa il gol.

36′ – Punizione potente di Rashford, palla alta.

33′ – Ancora cambi: Welbeck per Alexander-Arnold.

28′ – Un altro cambio: Kompany per Vermaelen.

25′ – Ancora Delph, l’inglese calcia al volo dopo un’azione di Rose: tira da fuori e la palla colpisce in pieno Boyata a Courtois battuto.

22′ – Delph tira da lontano, palla fuori.

20′ – Un lampo da parte della nazionale inglese: Rashford va via a Dendoncker, davanti a Courtois calcia ma il portiere devia in angolo.

15′ – Loftus-Cheek salta in velocità Dembélé e tira sul primo palo, smanaccia fuori Courtois.

9′ – Alexander-Arnold calcia su punizione: barriera piena.

6′ – GOL DEL BELGIO! Golazo di Januzaj! Il belga punta Rose da destra, la sposta con la suola e calcia a giro all’incrocio. Primo gol in nazionale.

3′ – Rashford va alla conclusione, tiro a giro dal limite, fuori di molto.

1′ – Si riparte con un cambio: Maguire per Stones.

SINTESI PRIMO TEMPO – Partita divertente solo nella prima metà del primo tempo a Kaliningrad. Prima l’Inghilterra si fa pericolosa con un tiro-cross di Vardy, poi è un rimpallo tra Pickford e Batshuayi a far sperare il Belgio. In seguito, poco o nulla: una bella botta di Tielemans parata in angolo e un altro cross pericoloso di Vardy. Due gialli per il Belgio, se finisse pari allora per il fair play passerebbe l’Inghilterra come prima.

45′ – Nessun minuto di recupero: Inghilterra-Belgio 0-0.

38′ – Buon sviluppo dell’azione del Belgio: Fellaini dà a Batshuayi che dà indietro a T.Hazard, tiro altissimo.

34′ – Dopo un’azione da corner, Loftus-Cheek prova di testa ma manda a lato.

33′ – Si complica la questione cartellini per il Belgio: ammonito Dendoncker.

31′ – Un cross di Vardy diventa un tiro, la palla sfiora il sette.

28′ – Fiammata del Belgio da corner: prima Fellaini calcia e sulla linea respinge Alexander-Arnold, poi sulla respinta non riesce a concludere Januzaj.

27′ – Ancora Batshuayi in avanti: salta Stones e tira, ma Stones torna sui suoi passi e respinge.

19′ – Tielemans ammonito: adesso l’Inghilterra è avanti di due gialli…

14′ – Ancora Tre Leoni pericolosi: Alexander-Arnold crossa da destra, torsione di testa di Vardy e palla a lato.

12′ – Cahill colpisce di testa dopo un cross da angolo, Courtois esce male ma la palla va fuori.

10′ – Mischiona in area inglese! Cross di Chadli, Fellaini fa da torre e Batshuayi tocca piano. Pickford fa per intervenire ma la palla sfugge nel contrasto col centravanti. Cahill evita che la sfera varchi la linea.

6′ – Botta da lontanissimo di Tielemans, la palla è centrale ma Pickford devia bene lontano.

2′ – Azione di Vardy in avanti, dal fondo tenta un tiro-cross e Courtois para.

1′ – Skomina fischia, parte Inghilterra-Belgio!

19.55 – Squadre in campo per gli inni. Tutto è pronto per Inghilterra-Belgio.


Inghilterra-Belgio: formazioni ufficiali

INGHILTERRA (3-5-2): Pickford; Jones, Stones, Cahill; Alexander-Arnold, Loftus-Cheek, Dier, Delph, Rose; Vardy, Rashford. A disposizione: Pope, Butland, Trippier, Alli, Lingard, Walker, Maguire, Young, Henderson, Sterling, Kane, Wellbeck. CT: Southgate.

BELGIO (3-4-2-1): Courtois; Dendoncker, Boyata, Vermaelen; Chadli, Fellaini, Dembelé, T.Hazard; Tielemans, Januzaj; Batshuayi. A disposizione: Mignolet, Casteels, Alderweireld, Boyata, Meunier, Vertonghen, Kompany, De Bruyne, Witsel, E.Hazard, Lukaku, Mertens. CT: Martinez.


Inghilterra-Belgio: probabili formazioni e pre-partita

Titolari o turnover? Questo è il dilemma per i due tecnici, che appartengono a due scuole di pensiero diverse. Southgate pensa a schierare l’Inghilterra titolare: confermato il cannoniere Kane, fondamentale Lingard a centrocampo mentre a sinistra potrebbe partire Rose. Martinez invece vuole prevenire eventuali forfait e non rischia Lukaku, al suo posto in avanti gioca Batshuayi. Panchina per Hazard, ma Eden, perché Thorgan giocherà dal primo minuto.

INGHILTERRA (3-5-2): Pickford; Jones, Stones, Cahill; Alexander-Arnold, Alli, Dier, Lingard, Rose; Kane, Rashford. A disposizione: Pope, Butland, Trippier, Loftus-Cheek, Delph, Walker, Maguire, Young, Henderson, Sterling, Vardy, Wellbeck. CT: Southgate.

BELGIO (3-4-2-1): Courtois; Dendoncker, Kompany, Vermaelen; Chadli, Fellaini, Dembelé, T.Hazard; Tielemans, Januzaj; Batshuayi. A disposizione: Mignolet, Casteels, Alderweireld, Boyata, Meunier, Vrtonghe, De Bruyne, Witsel, E.Hazard, Lukaku, Mertens. CT: Martinez


Inghilterra-Belgio: i precedenti del match

Inghilterra e Belgio si sfidano ai Mondiali per la terza volta, una delle quali in Italia. Gli inglesi sono ancora imbattuti perché hanno pareggiato per 4-4 nel 1954 e vinto per 1-0 al secondo turno nel 1990, grazie a un gol al volo di David Platt al 119′ al Renato Dall’Ara di Bologna. In totale, però, sono ventuno i precedenti tra le due nazionali: cinque pari, quindici vittorie inglesi e soltanto una imposizione belga. L’ultimo scontro è un’amichevole del 2012, vinta dai Tre Leoni con un gol di Wellbeck.


Inghilterra-Belgio: l’arbitro del match

L’arbitro è una grande conoscenza di molti giocatori in campo e del calcio europeo in generale. Si tratta di Damir Skomina, nato a Capodistria nel 1976. Sloveno, di professione è operatore turistico ma è uno degli arbitri più importanti in Europa. Fa il direttore di gara dal 1995 e ha esordito tra i grandi in Slovenia nel 2000, dal 2003 è iniziata la sua carriera di fischietto internazionale. Lo ricorderanno i tifosi della Roma, perché è stato l’arbitro che non ha visto un rigore netto in Roma-Liverpool, ritorno della semifinale Champions League di quest’anno. Chi aveva commesso fallo? Alexander-Arnold, che stasera giocherà con l’Inghilterra.


Inghilterra-Belgio Streaming: dove vederla in tv

Inghilterra-Belgio sarà trasmessa a partire dalle ore 20 in diretta in chiaro sulle frequenze satellitari di Italia 1 (anche in HD al canale 506 del digitale terrestre) ed in diretta gol in contemporanea con Panama-Tunisia su quelle di Mediaset Extra (canale 34 del digitale terrestre, 534 in HD) con il commento irriverente della Gialappa’s Band. Non è tutto, perché la partita sarà visibile anche in streaming per pc, smartphone e tablet su tutti i device iOs, Android e Windows Mobile direttamente tramite il sito Mediaset e sulle frequenze radiofoniche di Radio 1.